melania-trump-jill-biden-white-house

Melania Trump non ha voluto incontrare Jill Biden

Condividi

Un’altra tradizione è stata abbandonata per queste Elezioni 2020: Melania Trump ha preso la decisione di non incontrare Jill Biden, con il consueto tour della White House, sebbene persino Michelle Obama l’aveva invitata, e la campagna di Donald Trump per le elezioni del 2016 non era poi piaciuta così tanto agli Obama, poiché razzista e piena di odio.

melania-trump-jill-biden-white-house
Fonte: firstladies.org

La tradizione dell’incontro della First Lady uscente con quella che si prepara a vivere nella Casa Bianca ha l’obiettivo di conoscere in anteprima la vita fra quelle immense mura, in modo anche di aiutare la nuova inquilina ad ambientarsi meglio e sin da subito. Melania Trump, forse perché disinteressata, forse per influenza del marito (anche se non sembra poi essere così interessata a Donald), ha deciso di non incontrare Jill Biden.

Il primo incontro fra First Lady sembra essere avvenuto negli anni ’50 del secolo scorso, con Bess Truman, moglie di Harry Truman, che aveva invitato Mamie Eisenhower, moglie del Presidente appena eletto Dwight D. Eisenhower alla Casa Bianca, per chiacchierare e discutere della vita che si conduceva e a cui, Eisenhower doveva prepararsi al più presto.

Nessuna First Lady si era mai opposta a questa longeva tradizione, non prima di Melania Trump. Insomma, Joe Biden non avrà l’onore di avere Donald Trump, il Presidente uscente, alla sua inaugurazione (ed è la prima volta in più di 150 anni), e sua moglie Jill non vedrà la Casa Bianca finché non si trasferirà. In fin dei conti, però, Jill Biden, prima First Lady che continuerà a lavorare, ha sicuramente altro a cui pensare, in questo momento.

Melania Trump non incontra Jill Biden

Abbiamo già parlato della commovente lettera di Melania Trump, per difendersi dalle accuse che le erano state mosse in occasione della rivolta del 6 gennaio, da cui lei ha apertamente preso le distanze condannando ogni tipo di violenza e porgendo le condoglianze a tutti i familiari delle persone morte in quell’occasione. Il suo video di addio alla Casa Bianca, però, non è stato come la gente se lo aspettava.

«Essere la first lady è stato il più grande onore della mia vita. Gli ultimi quattro anni sono stati indimenticabili», ha detto nel video di saluto alla nazione, quando si è congedata dalla Casa Bianca. Nel suo intervento, però, non ha né nominato Jill Biden, né l’assalto al Congresso. Tuttavia, dei rumors affermano che Melania avrebbe voluto partecipare all’Inauguration Day, così come Ivanka Trump. Ovviamente Donald ha fatto valere la sua figura di pater familias e si è opposto a entrambe.

Questo rumor ci fa pensare che sia stato anche Donald Trump a opporsi al consueto incontro delle First Lady. Kate Andersen Browner, autrice di First Women: The Grace and Power of America’s Modern First Ladies, afferma che «nella storia moderna, c’è sempre stato un invito, questo risale almeno a Bess Truman e Mamie Eisenhower (nel 1952)».

melania-trump-jill-biden-white-house
Fonte: pinterest

Melania Trump, tra l’altro, ha avuto un ottimo esempio. Michelle Obama l’ha invitata alla Casa Bianca nonostante gli evidenti dissidi politici e gli attacchi razzisti di Trump (Michelle, poi, non ha avuto alcun timore nell’andare contro Trump durante la Convention Democratica). Prima di Michelle, Laura Bush aveva invitato la nuova First Lady per una piacevole chiacchierata in cui hanno parlato delle norme di sicurezza ma anche di come crescere dei figli fra quelle immense mura. Persino le figlie di George e Laura Bush avevano aiutato Malia e Sasha Obama con l’orientamento.

melania-trump-jill-biden-white-house
Fonte: pinterest

La figlia di Joe e Jill, Ashley, ha parlato della scelta di Melania Trump durante un’intervista con il Today. Le era stato chiesto se la madre avesse parlato con la moglie di Trump per i protocolli tradizionali, e lei ha risposto dicendo che «No. Non credo che stiano facendo il protocollo tradizionale. Questo è un peccato, ma penso che siamo tutti a posto con ciò».

melania-trump-jill-biden-white-house
Fonte: pinterest bustle

E, in fin dei conti, ha ragione. È un gran peccato per la tradizione, ma non è una cosa fondamentale. Se Jill Biden vorrà una mano su come muoversi nella Casa Bianca, potrà pur sempre chiedere a Michelle Obama.

Autore

  • Giulia, 22 anni, blogger. Amo scrivere, leggere, guardare serie tv e anime, i gatti e seguire le giuste polemiche. Instagram: @murderskitty

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.