Novità sull’incidente di Jeremy Renner

Condividi

Qualche giorno fa Jeremy Renner, conosciuto principalmente per il suo ruolo nei film Marvel come “Occhio di Falco” e per la serie tv Hawkeye, ha avuto un grave incidente che ha fatto preoccupare tutti i fan. «Possiamo confermare che Jeremy è in condizioni critiche ma stabili con lesioni subite dopo aver subito un incidente legato al tempo durante l’aratura della neve oggi», disse il portavoce di Jeremy Renner a Variety. «La sua famiglia è con lui e sta ricevendo cure eccellenti». Adesso abbiamo più notizie a riguardo, e sembra che l’attore stia per fortuna bene.

jeremy-renner-aggiornamenti-incidente

Jeremy Renner possiede una casa nella contea di Washoe per diversi anni. Quella zona nel nord del Nevada, come più volte abbiamo sentito negli ultimi giorni nei vari TG, è stato luogo di pesanti nevicate a causa di una tempesta alla vigilia di capodanno, e più di 31.000 persone hanno perso la corrente, secondo News 4, questo solo per far comprendere di che tipo di tempesta stiamo parlando. Il 12 dicembre scorso, Renner ha twittato una foto di un’auto sepolta dalla neve con la didascalia «La nevicata del lago Tahoe non è uno scherzo»:

Lo sceriffo del Major Accident Investigation Team ci spiegò anche che «all’arrivo, gli agenti hanno coordinato con Truckee Meadows Fire Protection District e REMSA Health per organizzare il trasporto medico di Mr. Jeremy Renner tramite volo di assistenza a un ospedale locale. Mr. Renner era l’unico coinvolto nell’incidente», e di aver sin da subito esaminando le circostanze dell’incidente per comprenderne le dinamiche.

jeremy-renner-aggiornamenti-incidente

Jeremy Renner ha recitato in diversi progetti Marvel nei panni di Clint Barton/Occhio di Falco sin dal film del 2011 “Thor”. Oltre ad essere un Vendicatore, Renner ha recitato in numerosi successi critici e commerciali, tra cui due film della serie “Mission: Impossible”, “Arrival”, “American Hustle” e “28 Weeks Later”. È stato anche nominato per due Oscar, tra cui una candidatura non protagonista per “The Town” e una nomination come miglior attore per il suo lavoro in “The Hurt Locker”. Al momento è protagonista della serie di Taylor Sheridan “Mayor of Kingstom”, che debutterà con la sua seconda stagione a gennaio.

Jeremy Renner sta bene!

L’ufficio dello sceriffo della contea di Washoe ha detto che Jeremy Renner stava aiutando un membro della famiglia la cui auto era rimasta bloccata nella neve quando è stato coinvolto in un incidente di spazzaneve. «Sulla base della nostra indagine, il veicolo personale del signor Renner, che era guidato da un membro della famiglia, era rimasto bloccato nella neve vicino a casa sua. È andato a recuperare il suo PistenBully o Sno-Cat – un pezzo estremamente grande di attrezzatura per la rimozione della neve che pesa almeno 14.330 libbre – nel tentativo di far muovere il suo veicolo», spiega lo sceriffo.

jeremy-renner-aggiornamenti-incidente

Tuttavia, «dopo aver trainato con successo il suo veicolo personale dalla posizione bloccata, il signor Renner è sceso dal suo PistenBully per parlare con il suo familiare. A questo punto è stato osservato che il PistenBully ha iniziato a muoversi. Nel tentativo di fermare il PistenBully in movimento, il signor Renner tenta di tornare al posto di guida del PistenBully. In base alla nostra indagine, è a questo punto che il signor Renner viene investito dal PistenBully». Sono giunti a questa soluzione anche con l’aiuto di un testimone oculare che avrebbe visto l’attore.

Fortunatamente, lo sceriffo ritiene che sia stato davvero un incidente e non un tentativo di uccidere o ferire Jeremy Renner, ma l’indagine è ancora in corso. Intanto il nostro Occhio di Falco ha pubblicato un selfie su Instagram, ringraziando tutti «per le gentili parole. Sono troppo incasinato ora per digitare. Ma mando amore a tutti voi». Anche il sindaco di Reno Hillary Schieve ha dichiarato al Reno Gazette-Journal che Renner stava aiutando qualcuno bloccato nella neve quando è stato investito dal suo stesso spazzaneve. «Aiuta sempre gli altri», ha detto al giornale.

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.