Jeans: come scegliere quello adatto al tuo fisico

Condividi

I jeans sono un indumento quasi essenziale, comodo e adatto a tutte le stagioni, ma spesso, con tutti i modelli che esistono, è difficile scegliere quello adatto al proprio fisico, tanto da finire per ripudiarlo dal proprio armadio. Ed è una cosa che succede a diverse ragazze, finché non trovano esattamente il modello che fa per loro.

Prima di tutto bisognare fare una premessa: il jeans perfetto è quello che ti fa sentire a tuo agio e che ti fa sentire bella, a prescindere da quello che leggerai in quest’articolo. Ogni corpo è diverso, per forma, per peso, ed ognuno è bello a modo proprio, voi dovete solo capire quale modello riesce a risaltare di più il vostro fisico.

E, per fortuna, esistono tanti diversi tipi e di diversi colori, infatti i tessuti più scuri tenderanno a snellirti (d’altronde si dice il nero ti fa più magra), mentre i colori più chiari risalteranno di più le tue curve. Per cui, spero che tutte voi possiate trovare il vostro modello, imparando ad apprezzare anche il jeans.

Scegliere il modello di jeans in base al tuo fisico

Adesso vai allo specchio e guardati. Osserva le tue curve, e apprezzale! Non importa se i jeans ti fanno sentire a disagio, se non ti senti bella, perché anche tu hai i tuoi punti di forza. Avere dei difetti è più che normale, non avere il fisico a clessidra che oggi è tanto bramato, è normale. Non essere molto magra o essere troppo magra (finché non si arriva alle malattie, chiaramente!) sono delle caratteristiche che ti rendono unica.

In questo articolo si analizzano dei fisici e si trova un modello adatto per loro, ma ogni fisico può essere diverso e, per questo motivo, non buttatevi giù se il modello scelto per il vostro fisico non vi sta bene. Voi provate più modelli finché non ne trovate uno che vi faccia escalamare. «Sono bellissima!».

Skinny jeans

Gli skinny sono i più classici e quelli che più si vedono in giro, tanto aderenti da essere quasi come dei leggins. Questo modello è perfetto per il fisico a rettangolo, quindi con i fianchi non molto larghi e la vita non troppo segnata.

jeans-per-il-tuo-fisico
Fonte: chicmony

Regular jeans

Questo modello è abbastanza largo, ma non può essere considerato come quello a zampa di cavallo, poiché è largo anche sulla coscia. I regular stanno bene su tutti i fisici, ma spesso sono indossati da ragazze con gambe molto magre in modo da dare più volume alle cosce.

Jeans a palazzo

I jeans a palazzo sono relativamente simili ai regular jeans, poiché larghi e dritti, ma sono a vita alta, arrivano in genere sopra la caviglia e sono perfetti per chiunque abbia un sedere prosperoso e i fianchi larghi. In più, essendo a vita alta, tenderanno a slanciare la figura, facendo sembra la gamba più lunga.

Jeans bootcut

Sono molto simili ai jeans a palazzo, ma un po’ più stretti, restando però sempre largo, in particolare sotto al ginocchio, mentre sulla coscia tende a essere più stretto (ma non come lo skinny). I bootcut possono essere adatti a qualsiasi fisico e tendono molto a slanciare la la figura, infatti spesso vengono indossati con un tacco, ma sono consigliati soprattutto per chi ha un po’ di curve.

jeans-per-il-tuo-fisico
Fonte: anthropologie

Jeans mom fit

I jeans mom fit non sono elasticizzati e hanno la gamba dritta che si ferma a sopra la caviglia. Sono a vita alta e ricordano molto il modello che veniva indossato negli anni 80/90. In genere sono indossati da chi ha la vita stretta e i fianchi larghi, quindi il fisico a clessidra.

Jeans boyfriend

Gli ultimi jeans sono i cosiddetti boyfriend, poiché hanno una forma simile a quella maschile e quindi adatta a chi ha un fisico più androgino. Hanno la vita bassa e la gamba larga e, se indossati da ragazze non molto alte, rischiano di far sembrare più bassa.

 

Fatemi sapere se siete riuscite a trovare il vostro modello, o se continuerete a indossare altro che vi fa sentire belle.

 

Fonte: donnemagazine

Autore

  • Giulia, 22 anni, blogger. Amo scrivere, leggere, guardare serie tv e anime, i gatti e seguire le giuste polemiche. Instagram: @murderskitty

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Previous post Salvini al Festival di Venezia per “Padrenostro”, Favino: «non lo abbiamo invitato»
Next post The Boys 2: recensione dei primi tre episodi