Hawkeye: domani arriva la prima serie Marvel ambientata a Natale

Condividi

Arriva domani su Disney Plus la miniserie di Hawkeye, in Italia meglio conosciuto come Occhio di falco/Clint Barton, uno dei primi sei Avengers che a cui però non abbiamo dato mai troppa considerazione. Questa serie sarà il suo riscatto, poiché è praticamente l’unico vendicatore a non avere un film su di sé. Lo show è composto da sei episodi e girerà intorno all’obiettivo di Clint di tornare dalla sua famiglia per festeggiare il Natale: sì, sarà ambientata proprio nel periodo natalizio, e questo crea un precedente per il mondo Marvel.

hawkeye-serie-tv-disney-plus

L’ultima volta che abbiamo visto Hawkeye è stato in Avengers – Endgame, dove ha purtroppo dovuto vedere la sua migliore amica, Black Widow, sacrificarsi per salvare l’universo, ed è proprio dopo questi eventi che si svolge la serie tv. La missione di Clint, però, dovrebbe essere semplice: tornare dalla sua famiglia in tempo per Natale, finché non si trova alleato con Kate Bishop, un’arciera di 22 anni e anche sua grande fan, per smascherare una cospirazione criminale.

Tuttavia, la presenza di una nuova arciera ci fa pensare subito che ci sarà il passaggio di testimone, o forse dovremmo dire di arco, da Hawkeye a Kate Bishop, poiché con Endgame abbiamo concluso la fase 3 e abbiamo detto addio a tutti gli Avengers che conoscevamo e amavano (esclusi, per l’appunto, Occhio di falco, Hulk e Thor). A proposito dei nuovi Avengers, un rumor fa pensare che nella serie potrebbe comparire anche Yelena, sorella di Black Widow, poiché alla fine del film abbiamo visto la sua convinzione che Cliff sia colpevole della morte della sorella.

Marvel Studios Hawkeye vede l’ex Vendicatore Clint Barton con una nuova missione, apparentemente semplice: tornare dalla sua famiglia per Natale. Ci riuscirà? Forse con l’aiuto di Kate Bishop, un’arciera ventiduenne con il sogno di diventare una supereroina. I due sono costretti a lavorare insieme quando una presenza dal passato di Barton minaccia di compromettere qualcosa di molto più dello spirito natalizio.

Sinossi ufficiale di Hawkeye

Nel cast, oltre a Jeremy Renner che sarà sempre Hawkete, ci saranno anche Hailee Steinfeld, che sarà la co-protagonista, insieme a Vera Farmiga, Tony Dalton, Fra Fee, Zahn McClarnon e Alaqua Cox. Per quanto riguarda la regia, negli episodi 1, 2 e 6 c’è Rhys Thomas, mentre gli episodi 3, 4 e 5 sono diretti da Amber Templemore-Finlayson e Katie Ellwood, note come il duo Bert & Bertie. Non sappiamo se poi ci saranno altri new-entry, tuttavia al momento postiamo mostrarvi delle scene che la Marvel ha rilasciato:

I primi due episodi usciranno domani 24 novembre 2021, poi gli altri saranno disponibili a cadenza settimanale, ogni mercoledì. Noi di Cup of Green Tea li commenteremo insieme a voi.

Hawkeye: le parole del cast e dello staff

Jeremy Renner, durante la conferenza avuta con ComicBook.com a cui hanno partecipato anche Hailee Steinfeld (Kate Bishop), Tony Dalton (Jack Duquesne), Vera Farmiga (Eleanor Bishop), Rhys Thoms (regista e produttore esecutivo) e Kevin Feige (produttore esecutivo), ha affermato che «credo sia stata una novità molto importante per i sei Avengers originali, scoprire che Barton è un padre di famiglia. Questi eroi si chiedevano sempre ‘Chi stiamo proteggendo?’. Lo svelamento di una famiglia segreta e dei suoi valori personali è stato un grande passo in avanti per il personaggio». riferendosi ad Age of Ultron, dove abbiamo conosciuto la famiglia di Hawkeye.

Kevin Feige ha aggiunto: «In Age of Ultron, c’è una delle mie scene preferite di sempre, quando Barton motiva e sprona Wanda in Sokovia, dopo la morte del fratello Pietro, e le dice: ‘Ora esci da quella porta, sei un Avenger, devi combattere’. Da questo parte la connessione tra il Clint Barton della carta stampata di Matt Fraction, verso la storyline e il rapporto con Kate Bishop». Ringrazia anche il protagonista per tutti gli anni passati insieme, con colleghi che andavano e arrivavano.

hawkeye-serie-tv-disney-plus

In questa miniserie, però, si trova con «Kate, ha un’altra occasione per dimostrare il suo lato umano, che forse è anche il tratto più distintivo tra gli Avengers e sono molto contento di aver avuto la possibilità di poterlo mostrare, grazie ad una serie dedicata a lui.  è arrivata già pronta e predisposta per il ruolo che doveva affrontare. Clint esce da un periodo difficile, quasi di buio. L’incontro con Kate è stato catartico e molto positivo per lui».

Riguardo a Hailee, Jeremy è come un mentore per lei, le ha dato consigli soprattutto su come approcciarsi con l’azienda e che non avrebbero usato delle frecce vere: «Volevo farle capire che non sarebbe mai stata sola e che le avrei guardato le spalle. Qui [nei Marvel Studios] è molto diverso rispetto a tutti gli altri film o serie che si possano fare. Le ho dato le risposte di cui aveva bisogno». Hailee, dal canto suo, ha «veramente apprezzato, interpretare questo personaggio. È stato come se mi avesse dato maggiore confidenza, determinazione e disciplina, lati di me sempre presenti, ma Kate mi ha dato una spinta per farli uscire».

Autore

  • Giulia, 22 anni, blogger. Amo scrivere, leggere, guardare serie tv e anime, i gatti e seguire le giuste polemiche. Instagram: @murderskitty

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Previous post 5 brand cruelty free e vegan da provare
Next post Denise Pipitone: ancora attesa per l’opposizione alla richiesta di archiviazione