Fedez vs Sgarbi: quando dimentichi di essere un politico

Condividi

Continuano ancora le lotte dei politici contro un influencer. Fedez questa volta, ancora una volta, è preso di mira da Vittorio Sgarbi, un politico (e non solo) italiano che sembra passare le sue giornate ad attaccare un cantante e influencer solo perché indossa lo smalto e ne produce anche. Insomma, i veri problemi dell’Italia o nel mondo, un influencer che mette lo smalto sulle unghie. Il punto fondamentale da comprendere è, però, che Fedez non ha alcun obbligo nei confronti dell’Italia, Vittorio Sgarbi, che è un politico, sì.

È iniziato tutto quando ieri sera Vittorio Sgarbi ha deciso di postare su Twitter una foto di Fedez che fa la linguaccia con accanto l’immagine delle unghie smaltate, tutto arredato con un commento: «Sulle unghie lo smalto, nel cervello la ruggine». Non si capisce il motivo di quest’accostamento, ma soprattutto non si comprende in che modo una persona che può vantarsi di essere stato preso di peso e portato fuori dall’aula del Parlamento abbia davvero il coraggio di giudicare un uomo solo perché ha lo smalto sulle unghie.

I commenti sotto il tweet, poi, sono ancora più scandalosi: «Ma si può vedere un uomo con lo smalto sulle unghie?». Sì, non è una cosa del 2021, i cantanti rock o metal si smaltano le unghie (e si truccano!) da decenni, solo che se lo fa un idolo del rock va bene, se lo fa Fedez o qualsiasi altro adolescente che semplicemente vuole esprimersi come preferisce con il proprio corpo, fa triggerare tutte le persone bigotte. Un altro addirittura commenta con un «e hanno il coraggio di definirsi uomini!». Certo, uomini. Mica belve rognose come chi giudica la vita altrui.

In ogni caso, Fedez ha risposto con la sua solita classe: «Ma esattamente che problemi ha il signor Sgarbi? Per il senatore le priorità del paese sono lo smalto sulle unghie? Il tenore dei commenti poi è agghiacciante», e d’altronde come dargli torto? Nel bel mezzo di una pandemia a cui aggiungiamo anche il ritorno dei talebani che, sì, non riguarda l’Italia però in ogni caso non è un problema così lontano da noi, Vittorio Sgarbi pensa alle unghie di un’influencer. Dobbiamo sperare che o sia geloso o semplicemente cerchi un modo per far parlar di sé. Perché se si sveglia al mattino e pensa proprio a Fedez e alle sue unghie, la situazione è grave.

fedez-vs-sgarbi-smalto-sulle-unghie

Comunque l’influencer non si è limitato alla risposta al tweet di Vittorio Sgarbi. Oltre ad aver anche risposto a un tweet in cui un utente chiedeva «Non ti vergogni a conciarti come una femmina?» (rispondendo al tweet di un uomo di 49 anni che raccontava la sua esperienza sull’orecchino che i suoi genitori non volevano fargli indossare e che oggi può essere paragonato allo smalto) e a cui ha risposto con un secco: «No», ha anche postato delle storie su Instagram:

Fedez vs Sgarbi: l’opinione sui social

Inutile anche dirvi che “Fedez” è in tendenza su Twitter e, tralasciando qualche utente che va contro di lui solo perché è Fedez (come al solito), i commenti sono tutti a favore del marito di Chiara Ferragni che, ancora una volta, ha dimostrato di avere una mentalità superiore a quella della maggior parte degli italiani che si indignano solo perché un uomo, sposato e con due figli, indossa lo smalto. Vediamone alcuni.

Autore

  • Giulia, 22 anni, blogger. Amo scrivere, leggere, guardare serie tv e anime, i gatti e seguire le giuste polemiche. Instagram: @murderskitty

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Previous post Elon Musk vs Jeff Bezos: scontro stellare fra miliardari
Next post Netflix inaugura il suo servizio di gaming (ma non in Italia)