Anche i BTS in pausa: inizia la carriera da solisti

Condividi

I BTS sono un fenomeno mondiale. Non c’è una persona che non li conosca. Ma loro sono pur sempre dei ragazzi, esseri umani che, sì, hanno realizzato il proprio sogno, ma che cominciano a sentire la pressione di essere la band che ha reso il k-pop popolare in tutto il mondo. Adesso hanno deciso di prendersi una pseudo pausa, o meglio di provare a dedicarsi, ognuno di loro, a dei progetti personali come solisti. Non sono la prima band a fare questa scelta, e questo dimostra anche quanto possa essere complesso essere idol.

bts-si-prendono-una-pausa

I BTS (방탄소년단, Bangtan Sonyeondan), sono una boyband sudcoreana, formata dall’etichetta discografica Big Hit Entertainment il 13 Giugno 2013, quindi un progetto relativamente recente. Sebbene sin dall’inizio avessero abbastanza fama, solo negli ultimi anni sono diventati popolari anche nel resto del mondo e soprattutto in Europa. I membri della band sono 7 e sono: RM, Jin, Suga, J-Hope, Jimin, V e Jungkook. Potrebbe interessarvi: BTS: chi è la boyband coreana che sta facendo impazzire il globo

Sono stati il primo gruppo coreano a scalare fino al #1 posto la Billboard Top 200, ma non solo! Sono anche il primo gruppo k-pop ad avere tre singoli certificati Oro negli Stati Uniti e anche l’unico gruppo a ricevere il premio Top Social Artist per tre anni consecutivi ai Billboard Music Award. Quindi, per quanto possano non piacere ai più grandi, non si può dire che non abbiano talento.

La band, infatti, spesso non è vista di buon occhio, ma non per qualcosa che hanno fatto o per chi sono, tantomeno per la loro musica che, alla fine, non è neanche così male (poi, ovviamente, de gustibus). Spesso il problema sono state proprio le fan, le Army, che sono un po’ le Directioner e le Belieber del 2010: giovani, ossessionate e molto affezionate (stiamo generalizzando, chiaramente, le eccezioni ci sono in ogni fandom) ai cantanti. E come avranno preso la notizia?

I BTS si prendono una pausa

Il gruppo ha annunciato ieri in un video durante la “cena della Festa” in cui celebravano il nono anniversario dei BTS, di prendere una pausa per iniziare delle carriere da solisti. «Ci prenderemo una pausa, ora», ha detto Suga. Un rappresentate del gruppo poi ha spiegato alla CNN: «Per essere chiari, non sono in pausa, ma in questo momento si stanno prendendo del tempo per esplorare alcuni progetti da solisti e rimanere attivi in ​​vari formati».

bts-si-prendono-una-pausa
BTS

RM, altro membro del gruppo, ha sottolineato che «il problema con il K-Pop e l’intero sistema idol è che non ti danno il tempo di maturare. Devi continuare a produrre musica e continuare a fare qualcosa. E dopo che mi alzo la mattina e mi trucco non c’è tempo lasciato per la crescita». Ha anche raccontato di come in passato fosse possibile bilanciare la musica da solista con la promozione del gruppo, ma che adesso è «impossibile».

V ha detto che è convinto che «il 90 percento dei nostri fan farebbe il tifo per noi, indipendentemente dal tipo di musica o direzione che scegliamo. J-Hope me lo ha detto prima, potremmo concentrarci sul nostro lavoro da solisti adesso e, in seguito, quando ci riuniremo di nuovo come gruppo, quella sinergia sarà come nessun altro». J-Hope è convinto infatti che il cambiamento sia necessario in questo momento.

Jimin ha aggiunto: «non possiamo fare a meno di pensare ai nostri fan, qualunque cosa accada. Penso che ora, finalmente, siamo arrivati ​​a pensare a che tipo di artisti vogliamo essere ricordati dai nostri fan. Penso che sia per questo che stiamo attraversando un momento difficile in questo momento. Stiamo cercando di trovare la nostra identità ed è un processo estenuante e lungo». Infine, ha concluso J-Hope:

«Non cerchiamo di stabilire i nostri standard per definire il successo, perché se vengono imposti quegli standard, è molto stancante fisicamente e mentalmente raggiungere quegli obiettivi. Invece, semplicemente proviamo duramente in quello che facciamo nelle nostre vite e nelle nostre emozioni e rimanendo fedeli a questo. E questo alla fine porta a molto successo. Questo è quello che sto cercando di fare. E così facendo, cercando di rimanere fedele a noi stessi».

bts-si-prendono-una-pausa

Autore

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.