Vacanze di Pasqua: 3 mete da riscoprire

Condividi

Finalmente Pasqua, e finalmente qualche giorno di pausa dalla solita routine. Qualcuno preferisce rimanere in famiglia, magari riposare in casa mentre si mangia insieme a chi si vuole bene, o anche in solitudine, dormendo. Nessuno è da biasimare, ovviamente. Ognuno decide come passare il proprio tempo libero. Ma per chi non ha idee, proviamo a consigliarvi qualche viaggetto da fare in solitudine o anche in compagnia delle vostre persone preferite.

Chi ha una bella famiglia, in particolare con dei piccoli in casa, probabilmente vorrà restare in casa a godersi i sorrisi e le risate dei piccoli quando aprono le uova di Pasqua (a proposito, sapete perché si mangiano le uova di cioccolato a Pasqua? Lo scopriremo domenica prossima). Alcune famiglie, però, quelle che ne hanno la possibilità anche economica, preferiscono provare a viaggiare e scoprire (o riscoprire) nuovi luoghi, approfittando di queste vacanze primaverili.

E sembra, secondo i rapporti condivisi dall’ANSA, che in molti abbiano deciso quest’ultima opzione. Dopo due anni di pandemia, infatti, tornano ufficialmente le vacanze di Pasqua: circa 14 milioni, secondo un’indagine di Federalberghi, si metteranno in viaggio. Di questi, 1 su 4 (24,9%) approfitterà della vicinanza con il 25 aprile per allungare la vacanza. L’89,5% resterà in Italia, mentre il 10,5% sceglierà una località estera. Le mete preferite sono il mare (28,9%), le città d’arte (28,7%), la montagna (16,4%). Per chi va all’estero, invece, si preferisce le grandi capitali europee (57,8%).

Il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca, ha detto: «a giudicare dalla massa critica di persone che si metteranno in viaggio, viene spontaneo pensare che ciò sia la manifestazione chiara di una maggiore sicurezza e senso di libertà da parte dei nostri connazionali. È segno che siamo nella direzione giusta per far ripartire un comparto che si conferma strategico per l’economia di tutto il Paese, creando un giro di affari di 7,06 miliardi di euro. Siamo consapevoli che non si possa cantare vittoria. Nel nostro settore siamo stati praticamente sotto le macerie a causa dei due anni di pandemia».

3 mete da riscoprire a Pasqua

Roma

Scusate, da classicista, io sono innamorata di Roma. Amo la storia, amo i tanti monumenti, come amo anche i grandi e verdi parchi che potrebbero essere perfetti per passare un bel picnic di Pasquetta. Roma è facilmente raggiungibile da qualsiasi città partiate (sebbene da alcune sia ancora più semplice e soprattutto meno costosa), ma purtroppo i prezzi per soggiornare non sono bassi, in particolare nel periodo pasquale in cui tutto viene estremamente gonfiato. Però, se ne avete la possibilità, perché privarsi della bella capitale?

3-mete-a-pasqua
Fonte: Fanpage

Siracusa (o qualsiasi meta balneare)

Calabria, Sicilia, Puglia, perché non provare ad andare in qualche meta del nostro bel sud Italia, approfittando delle case, dei b&b o anche delle stanze di hotel nelle città più vicine al mare? I prezzi non sono così alti come l’estate, le spiagge non sono troppo piene e, soprattutto, vi godrete un po’ di pace con la vostra famiglia. Potreste andare anche in un paesino sperduto, con un po’ di storia, e fare un semplicissimo weekend in relax, senza troppi impegni. Una meta ideale sarebbe proprio Siracusa, in Sicilia, con il Parco Archeologico della Neapolis, il Castello Maniace e il lungomare della città.

3-mete-a-pasqua
Fonte: Turismo.it

Edimburgo

Se invece preferite allontanarvi dalla nostra bella Italia e dalle vostre famiglie, o se semplicemente volete fare un bel viaggio all’estero, allora Edimburgo è quello che fa per voi. Colorata, romantica, quasi come una fiaba, e nel periodo di Pasqua è anche meglio. Divisa in Città Vecchia e Città Nuova, vi ritroverete in due mondi così vicini, ma anche così lontani. Castelli, musei, strade, anche diversi pub e come non citare lo Schotch Whisky Experience? Adatto per chiunque, grandi e piccini. Un po’ come anche la bella Budapest.

3-mete-a-pasqua
Fonte: Civitatis
close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.