#94 – Riviviamo i classici della nostra adolescenza: Willwoosh

Condividi

Per il mese di luglio ho scelto come tema quello degli youtuber che ci hanno accompagnato durante l’adolescenza: Matt e Bise, Willwoosh, Frank Matano e Favij. Ovviamente, ce ne sono anche altri, per ogni gusto: Yotobi, Croix89, Youtube Fa Cagare, Lilly Meraviglia, persino Clio Make Up, tuttavia ho scelto questi quattro per andare incontro un po’ a tutti. Non c’è persona che non abbia mai visto, anche per sbaglio, il video di uno dei quattro/cinque youtuber che ho scelto, per cui riviviamoli insieme!

willwoosh-adolescenza

Ma ricordate i pomeriggi passati su Youtube quando ancora non avevamo Netflix o altre piattaforme di streaming? Io sì, li ricordo con tanta gioia nel cuore. Ci sedevamo davanti al pc, oppure ci stendevamo sul letto con lo smartphone o il tablet, e passavamo ore e ore a guardare video che, ammettiamolo, a volte erano abbastanza imbarazzanti (per utilizzare un termine moderno: cringe), ma che ci facevano comunque sorridere in qualche modo.

Tra l’altro la figura dello youtuber ci fa rendere conto come la mentalità non sia poi così cambiata. Oggi abbiamo gli influencer, i tiktoker, tutte persone che si sono inventate un lavoro, proprio come ai tempi hanno fatto gli utenti di Youtube e ancor prima i blogger. E ancora oggi, dopo anni e anni, le persone vengono critiche per questo e in molti devono spiegare che non è solo una perdita di tempo, ma è un vero e proprio lavoro.

Vediamo quindi i nostri quattro/cinque youtuber: Matt e Bise, Willwoosh, Frank Matano e Favij, alcuni in attività ancora oggi, qualcuno che pubblica sporadicamente e qualcuno che ha abbandonato definitivamente la piattaforma. E voi, che ne pensate? Chi sono i vostri utenti di Youtube preferiti e soprattutto li avete subito accettati o facevate parte di quelli che li criticavano?

Chi è Willwoosh

willwoosh-adolescenza

Willwoosh, alter ego di Gugliemo Scilla, è uno degli youtuber più popolari di sempre. Adesso lo conosciamo anche come attore e conduttore radiofonico, ma anche lui ha iniziato da Youtube. Il suo primo video sulla piattaforma l’ha pubblicato a Capodanno 2009, e solo due anni dopo è l’utente italiano con più iscritti in tutta Italia. Dal 2013 al 2015 fa una paura, per poi tornare nuovamente e nel 2017 dà vita alla rubrica Vita Buttata, dove vengono fatti ascoltare e commentati i messaggi vocali mandati dai suoi followers a proposito di temi precedentemente comunicati da Guglielmo stesso sulle varie piattaforme social.

Tuttavia, non solo Youtube. Willwoosh, i cui video ci hanno accompagnato davvero per tutta l’adolescenza, è anche un attore e conduttore. Sin dal 2010 ha partecipato a diversi progetti. Una canzone per te, A tu per Gu, Matrimonio a Parigi, 10 regole per fare innamorare, Fuga di cervelli, Hybris, Baciato dal sole, Grease, Pechino Express. Addirittura la Disney l’ha voluto negli studi della Pixar per l’anteprima di Cars 2 e per quella di Ribelle – The Brave. Ha anche fatto una comparsa a Sanremo per promuovere la fiction Baciato dal sole.

A livello di vita privata, è stato nominato come influencer dell’anno ai Diversity Media Awards. Willwoosh, infatti, nel 2017 ha fatto coming out come omosessuale, pubblicando un video sul proprio canale che ha raggiunto più di un milione di visualizzazioni e venendo condiviso dalle più importanti testate giornalistiche italiane. Durante il Covid-19 invece, insieme ai fratelli, ha ideato un format, “Fisico da Covid”, su Instagram tramite delle dirette che ha raggiunto più di 11.000 spettatori.

Guglielmo Scilla, il nostro Willwoosh, quindi è ed è stato più che uno youtuber. È stato per noi come un amico, una risata da fare una volta tornati a casa dopo una pesante giornata a scuola, è stato quell’abbraccio virtuale dopo una giornata pensante.

willwoosh-adolescenza
close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.