Whatsapp: nuove funzionalità per ultimo accesso e messaggi non letti

Condividi

Whatsapp continua a lavorare su nuovi aggiornamenti. Qualche settimana fa vi abbiamo infatti fatto sapere dell’implementazione (finalmente!) della modifica ai messaggi. Adesso, invece, sta pensando a nuove funzionalità riguardante l’ultimo accesso e i messaggi non letti. L’ultimo accesso, a quanto pare, potrà essere mostrato a chi vogliamo noi, mentre per i messaggi non letti ci sarà un’opzione, come su Instagram, per individuarli subito senza dover perdere la testa a cercarli in tutte le chat.

Whatsapp cerca sempre di stupire i propri clienti con diversi aggiornamenti, che vanno dall’introduzione dei pagamenti con le criptovalute (sebbene in Europa ancora non abbiamo questo lusso) a Community. Certo è che molte volte, insieme a Instagram e Facebook, va in down, e quindi a noi non resta che utilizzare Telegram e Twitter che invece sono (quasi sempre) una certezza. Come al solito, a darci questa notizia è l’affidabile sito di WABetaInfo, un portale specializzato nell’analisi e nel commento delle novità incluse nella Beta di WhatsApp, insieme alla stessa applicazione.

Whatsapp: le novità in arrivo

Iniziamo dai messaggi non letti, che è già una notizia di qualche giorno fa. WABetaInfo ha segnalato che Whatsapp ha rilasciato una versione beta per iOS e Android con la possibilità di filtrare i messaggi di chat per “Non letti”. La funzione è stata resa disponibile ai beta tester di WhatsApp TestFlight per iPhone. Ka scorsa settimana anche quelli di Android hanno ricevuto la stessa funzionalità. Quelli su desktop e macOS lo hanno già da due settimane.

whatsapp-nuovi-aggiornamenti

Lo screenshot mostra la funzionalità piuttosto semplice per iOS. Il pulsante del filtro è posizionato accanto alla barra di ricerca e, toccandolo, l’app elencherà automaticamente tutte le chat non lette, rendendole facili da individuare ed eventualmente rispondere. Se si utilizza la barra di ricerca mentre questa funzione è attiva, saranno visualizzati solo i messaggi non letti come risultati di ricerca. Chiaramente si potrà anche rimuovere il filtro (con “cancella filtro”), in modo da vedere di nuovo tutte le chat.

L’altra funzione è quella riguardante i maggiori controlli sulla privacy per le impostazioni di Foto profilo, Informazioni, Stato e Ultimo accesso. Lo ha fatto sapere la stessa azienda su Twitter. Adesso infatti si può bloccare solo le impostazioni per tutti (al contrario di Telegram che ha già quest’opzione), ma adesso con il nuovo aggiornamento ci sarà l’opzione “I miei contatti tranne” e così potrete togliere l’accesso a tutti tranne alle persone a cui volete farlo sapere.

whatsapp-nuovi-aggiornamenti
La funzione privacy già disponibile

«Per proteggere ulteriormente la tua privacy online, stiamo implementando nuove opzioni per le tue impostazioni di controllo della privacy. Ora puoi selezionare chi dal tuo elenco di contatti può vedere il tuo stato Foto del profilo, Informazioni e Ultimo visto», ha scritto Whatsapp su Twitter. Spiegando anche le impostazioni della privacy implementate con l’ultimo aggiornamento:

  • Tutti: il tuo ultimo accesso, l’immagine del profilo, la sezione Info o lo stato saranno visibili a tutti gli utenti di WhatsApp.
  • I miei contatti: il tuo ultimo accesso, l’immagine del profilo, la sezione Info o lo stato saranno visibili solo ai contatti presenti nella rubrica del tuo telefono.
  • I miei contatti eccetto…: il tuo ultimo accesso, l’immagine del profilo, la sezione Info o lo stato saranno visibili ai contatti presenti nella rubrica del tuo telefono, tranne quelli che decidi di escludere.
  • Nessuno: il tuo ultimo accesso, l’immagine del profilo, la sezione Info o lo stato non saranno visibili a nessuno.
whatsapp-nuovi-aggiornamenti

Questa funzionalità è già disponibile, mentre quella che abbiamo mostrato prima è ancora in fase Beta. Non cambia niente per la conferma di visualizzazione. Se la toglierete, la toglierete per tutti e senza eccezioni. E voi cosa pensate di queste nuove implementazioni?

Autore

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.