Ottobre è il mese per la prevenzione contro il tumore al seno: le iniziative

Condividi

«Quest’anno le campagne di prevenzione contro il tumore al seno sono più importante degli altri anni. Ora è il momento di recuperare screening e controlli rinviati a causa della pandemia. Le risorse ci sono».

Ministro della Salute Roberto Speranza

Ottobre è il mese della prevenzione contro il cancro al seno e, come afferma il Ministro Speranza, quest’anno più degli altri, è ancora più importante poiché tanti controlli sono stati rinviati a causa della pandemia di Covid-19. Tuttavia, sebbene gli screening siano stati rinviati, non è lo stesso per le iniziative, sia sottoforma di concorsi che nell’ambiente della moda.

Per cui, vediamo insieme quali sono queste iniziative dedicate al mese per la prevenzione del tumore al seno.

Iniziative per la prevenzione al seno

Visite gratuite, concorsi fotografici, raccolte fondi, Parade e tanto altro ancora, per colorare di rosa il mese di Ottobre.

Controlli gratuiti

Forse è l’iniziativa più importante, poiché sprona le donne a farsi visitare anche in età molto giovane per prevenire o curare in tempo un eventuale tumore al seno. Sul sito del governo viene riportata l’iniziativa di Campagna Nastro Rosa che, per tutto il mese di ottobre, renderà possibile fare delle visite senologiche gratuite presso le strutture LILT e in altri 400 ambulatori italiani.

In più, negli ambulatori si troveranno anche degli opuscoli o si potranno chiedere consigli su tutti i dubbi che si hanno. L’iniziativa è dedicata a tutte le donne con meno di 40 anni e con più di 74 e le visite saranno ovviamente svolte seguendo tutti i protocolli Covid-19, nel rispetto di tutte le normative.

tumore-al-seno-ottobre-rosa

Il numero verde per prenotarsi o chiedere informazioni è 800 998877.

«Uno scatto per la vita»

Location di questo concorso è la bellissima città di Bari che, in occasione dell’Ottobre rosa, ha dedicato un concorso fotografico con tema principale la donna amazzone oggi, tra mitologia e realtà. Il fine è quello di raccontare, tramite gli occhi di chi fotografa, le storie delle donne che lottano contro il tumore al seno.

Per iscrivervi all’iniziativa dovrete fare una donazione, che andrà ovviamente in beneficenza per la causa, di minimo €35,00. Non pensate però che il vincitore non otterrà nulla, perché la sua foto, valutata da fotografi professionisti e volti noti nell’ambito artistico, sarà esposta sulla facciata del teatro piccinni di Bari.

tumore-al-seno-ottobre-rosa

Qui potete fare la vostra iscrizione.

Visita guidata

Da oggi 1 ottobre, per l’apertura della campagna Nastro Rosa AIRC, l’associazione Succede Solo a Bologna insieme al Comitato Emilia-Romagna di AIRC, hanno organizzato una visita guidata per il centro di Bologna, conoscendo le donne che hanno reso memorabile la città.

Piazza Maggiore sarà l’ultima meta da visitare e, in occasione dell’ottobre rosa, Palazzo del Podestà sarà illuminato di quel colore.

«In-canto per le donne»

È un progetto che inizierà il 2 ottobre e sarà coordinato dall’associazione Riprogettare la Vita di Este. L’istituto Salesiano Manfredini sarà il luogo dove si terrà il concerto “In-canto per le donne” del Coro San Marco di Camposampiero.

Pittarosso Pink Parade e Run For AIRC Virtual

La Pittarosso Pink Parade e la Run For AIRC Virtual sono due iniziative dedicate a chi ama correre e camminare e si svolgeranno il 18 ottobre. Ovviamente, causa Covid-19, saranno in maniera virtuale, ma ogni partecipante che si sarà iscritto potrà scegliere in quale momento della giornata poter camminare o correre dai 5 ai 10 km.

La Pittarosso Pink Parade è un’iniziativa a cui ormai partecipano tante donne dal 2014 ma solo quest’anno, per la prima volta, sarà interamente online. Potrete anche acquistare la t-shirt ufficiale o altri gadget. Se non volete sentirvi sole durante la corsa, R101 sarà in diretta partecipando alla corsa.

tumore-al-seno-ottobre-rosa
Fonte: pittarossopinkparade.it

Per iscriverti puoi cliccare qui oppure farlo tramite i negozi che hanno deciso di aderire alla corsa.

Iniziative nella moda

Vogue fa presente diverse iniziative nella sfera della moda riguardanti l’ottobre rosa, e sono:

  1. Onne: lancia un braccialetto in edizione limitata con anche una collezzione, la activewear, il cui ricavato andrà in benedicenza all’Associazione spagnola per la lotta contro il cancro;
  2. Oysho: aderisce alla Think Pink Europe come partner europeo nella Race for the cure, evento simbolo di Komen Italia che aiuta contro la lotta ia tumori al seno in tutto il mondo;
  3. Lizzie: esibisce Emily, un foulard  90×90 in seta 100% italiana lavorata da una Cooperativa attiva in diverse carceri e che cerca di reinserire le donne che non hanno avuto una vita molto semplice:
  4. Kiabi: l’azienda sostiene, anche quest’anno, economicamente la lotta contro il cancro confermando la partnership con A.N.D.O.S. onlus (Associazione Nazionale Donne Operate al Seno).

 

Queste erano alcune delle iniziative per il mese rosa, mese contro cui si cerca di prevenire il tumore al seno. Voi parteciperete a qualcuna di queste o darete in altri modi il vostro sostegno?

Autore

  • Giulia, 22 anni, blogger. Amo scrivere, leggere, guardare serie tv e anime, i gatti e seguire le giuste polemiche. Instagram: @murderskitty

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Previous post Giornata mondiale dei podcast: quali ascoltare su Spotify
Next post 5 libri da leggere: tra ottobre e l’autunno