Tiziano Ferro ha scritto la versione italiana di una canzone dei One Direction


Una dichiarazione, quella di Tiziano Ferro, che ha fatto impazzire le Directioners italiane: durante un’intervista con la youtuber Sofia Viscardi, il cantante ha ammesso di aver avuto una grande opportunità nella sua vita, ovvero quella di scrivere una canzone per i One Direction, che avrebbero cantato in italiano, e sarebbe stata una versione italiana della famosa canzone della boyband anglo-irlandese, Story of my life. Tuttavia, è rimasta solo un’idea in cantiere.

tiziano-ferro-one-direction
Fonte: ilcorrieredellacitta

Era il 2013, erano i tempi d’oro e i One Direction ancora giravano per il mondo facendo urlare tante ragazzine di gioia. Nel frattempo, tra un concerto e l’altro, la Sony aveva chiesto a Tiziano Ferro di scrivere un pezzo in italiano per i cinque ragazzi, che avrebbero cantato proprio in lingua italiana (pensate di cosa siamo state private). Il cantante, che in quel momento era impegnato nel disco Amore Puro di Alessandra Amoroso, non ci pensò due volte e accettò.

Tuttavia, l’accordo saltò perché i ragazzi, che in quel momento giravano da uno stato a un altro in giro per tutto il mondo, non riuscirono a trovare un momento libero per registrare questo capolavoro in lingua italiana. Si sarebbero dovuti incontrare per registrare a Sydney, nelle due ore di pausa tra un’intervista e l’altra, e poi a Melbourne, il giorno dopo, tuttavia sono state inserite altre importanti interviste e quindi è tutto saltato.

Questo ci fa anche pensare a quanto i One Direction fossero altamente sfruttati dai propri manager, poiché oltre ai concerti da una parte all’altra del mondo, dovevano anche fare diverse interviste nelle ore che sarebbero dovute essere di paura. Insomma, forse, non ci stupisce più di tanto il fatto che, prima Zayn e poi gli altri quattro ragazzi, abbiamo scelto di continuare per la propria strada.

tiziano-ferro-one-direction
Fonte: optinmagazine

Tiziano Ferro e i One Direction: le dichiarazioni

«C’è una cosa di cui credo di non aver mai parlato. Nel 2013 stavo registrando il disco di Alessandra Amoroso. I capi della sua casa discografica, la Sony, mi dicono: ti piacerebbe scrivere una canzone in italiano per gli One Direction?» ha detto nell’intervista che potete ascoltare nel tweet postato sopra. Insomma, una domanda a cui, letteralmente chiunque, considerando la popolarità di cui godeva e gode tutta ad anni di distanza la boyband anglo-irlandese, avrebbe accettato. E Tiziano Ferro non è stato un’eccezione.

tiziano-ferro-one-direction
Fonte: wemusic

«Cioè?, rispondo Mi viene detto che stava per uscire il loro disco e che si poteva inserire una traccia in italiano: “Loro sono aperti a cantare in italiano”. Ho detto: ditemi a che ora e io lo faccio», ha risposto senza farsi pregare due volte, anche se in quel periodo, come abbiamo scritto, era impegnato con il nuovo disco di Alessandra Amoroso. Ma, insomma, un conto è una cantante italiana, un contro è una boyband popolare in tutto il mondo.

«Mi mandano una traccia, il disco doveva ancora uscire. Questa traccia aveva 460 password per essere ascoltata e si autodistruggeva dopo l’ascolto! Io dovevo scrivere il testo e ho chiesto: ragazzi, dovete darmi una canzone che possa riascoltare e che non si cancelli! La canzone era The Story of My Life, che trovo meravigliosa. Ho scritto il testo.

Però il calendario era fitto di impegni: gli One Direction avevano a disposizione due ore a Sydney tra un’intervista e l’altra e un’ora a Melbourne il giorno dopo. Poi mi hanno fatto sapere che a causa di interviste importanti non c’erano più nemmeno quelle tre ore. Quindi la canzone non è mai uscita. Un po’ mi dispiace.»

E, Tiziano, dispiace tanto anche a noi. A quest’ora avremmo potuto piangere con una canzone in più.

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.