The Witcher 2 ha finalmente una data

Condividi

Finalmente abbiamo delle notizie sulla seconda stagione di The Witcher, che abbiamo lasciamo proprio sul più bello: dopo un’intera stagione prequel, Geralt ha incontrato Ciri, mentre Yennefer è scomparsa durante la battaglia contro l’impero di Nilfgaard. Da questo punto, da quando il witcher porta Cirilla nella sua residenza dov’è cresciuto, che dovrebbe iniziare la seconda stagione, facendoci conoscere ancora meglio i poteri della ragazzina.

the-witcher-2-stagione-trailer
Uno dei poster di The Witcher

L’ufficiale data d’uscita è il 17 dicembre, ovviamente su Netflix, mentre il trailer è stato già rilasciato ieri durante il WitcherCon ospitato da Netflix e CD Projekt Red per anticipare l’uscita del gioco e della serie, mandando per breve tempo in tendenza The Witcher su Twitter, ma i fan che hanno apprezzato la prima serie, non vedono l’ora di saperne di più e di poter vedere, dopo fin troppo tempo, la seconda stagione. Sarà soprattutto interessante scoprire i poteri della ragazzina, oltre che il suo rapporto con il witcher.

Nel trailer vediamo anche in molto molto breve cosa è successo a Yennefer dopo che scompare in seguito alla battaglia di Sodden Hill, ovvero la sua compagnia con Fringilla, e ovviamente in The Witcher 2 analizzeremo anche meglio questo rapporto. Insieme al trailer è stato anche rilasciato il poster della stagione. Intanto, vi rilasciamo la trama ufficiale di questa seconda parte della serie:

«Convinto che la vita di Yennefer sia andata persa nella battaglia di Sodden, Geralt di Rivia porta la principessa Cir nel luogo più sicuro che conosce, la sua casa d’infanzia di Kaer Morhen. Mentre i re, gli elfi, gli umani e i demoni del continente lottano per la supremazia fuori dalle sue mura, Geralt deve proteggere la ragazza da qualcosa di molto più pericoloso: il misterioso potere che possiede dentro di sé

Tra l’altro, prima di lasciarvi all’opinione del web, vi raccontiamo l’avventura di Henry Cavill, che interpreta il protagonista, che al WitcherCon ha confessa che, durante le audizioni, ha chiesto se dovesse usare un tono “alla Geralt“, ma la showrunner Lauren Schmidt Hissrich gli rispose di usare una voce normale, tuttavia lui se ne dimenticò: «Non l’ho fatto apposta. È successo per sbaglio. E dopo mi sono detto: ‘cavolo, ho appena recitato l’intera scena con la voce sbagliata‘».

the-witcher-2-stagione-trailer
Un altro poster di The Witcher 2

«So che è molto simile all’eccezionale lavoro di Doug Cockle. Era per certo qualcosa che ci preoccupava. Non voglio sembri che io stia plagiando l’incredibile lavoro di un altro professionista. Ho però avuto modo di guardare il suo lavoro, ascoltarlo e ho pensato che in realtà sono abbastanza diversi. È ovviamente ispirato a lui, ma io ho creato qualcosa di mio. Ho poi parlato con Alec e con Lauren e hanno detto: ‘Va bene, in realtà. Se vuoi farlo così, possiamo farlo, rifaremo il resto delle scene», ha aggiunto poi.

Le opinioni su The Witcher 2

Autore

  • Giulia, 22 anni, blogger. Amo scrivere, leggere, guardare serie tv e anime, i gatti e seguire le giuste polemiche. Instagram: @murderskitty

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Previous post Ursula von der Leyen tiferà Italia durante la finale
Next post ISIS minaccia Roma e Di Maio: «fanno bene a temerci, sono ancora tra i nostri bersagli principali»