The Winx Saga: la nuova serie tv live action sul Winx Club

Condividi

The Winx Saga, la serie televisiva che prende ispirazione dal famosissimo cartone che ha accompagnato la nostra infanzia The Winx Club, ha finalmente un trailer e una data! Netflix, la piattaforma dove potremo vedere la prima stagione della serie, ha annunciato che sarà disponibile dal 22 gennaio, e abbiamo anche le prime scene così come vediamo all’opera il cast. Tuttavia, ci sono diverse cose che non vanno.

the-winx-saga-nuova-serie-tv-live-action
Fonte: twitter

Netflix, almeno per il momento, non è stato un gran ché con le live action, testimonianza quella di Death Note che è stato un vero e proprio fiasco, e sembra che neanche quella della Winx non sarà un successo. O meglio, gli abbonati la guarderanno comunque perché, insomma, sono le Winx, tuttavia ci sono già molte delusioni sulla scelta dei personaggi, dei loro nomi e anche del cast.

Da quando ieri l’annuncio è stato fatto, il cartone è stato primo in tendenza su Twitter per tutto il pomeriggio e tutta la serata, e tutti hanno espresso il proprio parere sulla serie tv, sul trailer e sulla scelta dei nomi dei personaggi (o l’esclusione di alcuni di loro che nel cartone originale di Iginio Straffi e prodotto da Rainbow avevano un ruolo più che principale).

Vediamo, quindi, cosa dobbiamo sapere su questa live action sulle Winx, conosciamo il cast e, ovviamente, guardiamo il trailer. Poi non può mancare l’opinione degli utenti di Twitter che, in genere, riescono a rappresentare quella della gran parte delle persone.

The Winx Saga: la live action di Netflix

Le riprese sono iniziate a settembre 2019 in Irlanda e, al momento, abbiamo i primi sei episodi della prima stagione che, come abbiamo scritto nei paragrafi sopra, saranno disponibili su Netflix dal 22 gennaio 2021. Il titolo scelto è Fate: The Winx Saga, e avrà come showrunner Brian Young, celebre per The Vampire Diaries, e come produttori esecutivi Judy Counihan e Kris Thykier (Archery Pictures) con Cristiana Buzzelli e Joanne Lee (Rainbow).

Jennifer Breslow, Netflix Content Executive, ha affermato:

«Siamo estremamente orgogliosi di portare in vita questo iconico gruppo di personaggi femminili. Ci impegniamo a creare una serie live action che rispetti la versione animata originale, ma che sappia anche conquistare nuovi fan. Brian Young ha fatto un incredibile lavoro con l’adattamento ed è riuscito a creare una serie di genere assolutamente avvincente e coinvolgente.»

the-winx-saga-nuova-serie-tv-live-action
Fonte: twitter

Brian Young, invece, showrunner:

«So di essere uno scrittore, ma le parole non sono in grado di descrivere quanto ci emoziona sapere che Fate: The Winx Saga prenderà vita con questi incredibili attori. Non vedo l’ora che i fan delle Winx in tutto il mondo vedano cosa abbiamo in serbo per loro e che nuovi pubblici possano scoprire quello che amiamo, così tanto, di questo mondo e di questi personaggi.»

Trama e trailer

«Nascosta in un mistico mondo parallelo, la scuola di Alfea addestra le fate nelle arti magiche da migliaia di anni, ma non ha mai avuto una studentessa come Bloom. Cresciuta nel mondo degli esseri umani, è testarda, gentile e… pericolosa! Dentro di lei infatti si nasconde un potere magico che potrebbe distruggere entrambi i mondi, o salvarli. Per gestirlo, deve controllare le proprie emozioni. Ella è un’adolescente… quanto potrà essere complicato?»

Insomma, sembra in realtà le Winx che conoscevamo, poi Fate: The Winx Saga racconta le «avventure di cinque fate che frequentano Alfea, il collegio di magia di Oltre Mondo. Le protagoniste dovranno imparare a gestire i propripoteri magici mentre affrontano l’amore, le rivalità e i mostri che minacciano la loro esistenza.»

 Il cast

  • Bloom, interpretata da Abigail Cowen 
  • Sky, interpretato da Danny Griffin
  • Stella, interpretata da Hannah van der Westhuysen
  • Musa, interpretata da Elisha Applebaum
  • Riven, interpretato da Freddie Thorp
  • Aisha, interpretata da Precious Mustapha
  • Terra, interpretata da Eliot Salt
  • Beatrix, interpretata da Sadie Soverall
  • Dane, interpretato da Theo Graham
  • Sam, interpretato da Jacob Dudman
  • Silva, interpretato da Robert James-Collier

Abbiamo già visto Abigail Cowen in Le terrificanti avventure di Sabrina (la nuova stagione, tra l’altro, uscirà il 31 dicembre!), Hannah van der Westhuysen invece è divenuta popolare con Fugitives e The Frankestein Chronicles. Precious Mustapha invece è conosciuta per Il giovane ispettore Morse. Per quanto concerne Elisha Applebaum, l’avrete sicuramente vista in Carly & Paolo Undercover Hooligan e No Reason!

the-winx-saga-nuova-serie-tv-live-action
Fonte: twitter

Avrete notato, leggendo il cast e i personaggi, che mancano Flora e Tecna che, in realtà, saranno sostituite da Terra e Beatrix. Proprio questa scelta ha creato molto malcontento nei fan affezionati, che sono cresciuti con Flora e Tecna e si aspettavano di vedere i personaggi. In più, si contesta anche il fatto che siano state scelte due attrici caucasiche per interpretarle, nonostante loro siano una ispanica e una orientale.

Anche gli Specialisti tornano in scena, infatti nel cast vediamo Riven e Sky, con Freddie Thorp (The Discovery of Witches) e Danny Griffin (So Awkward). Ci sono anche due new entry, Dane e Sam, interpretati da Theo Graham e Jacob Dudman (The Stranger, Medici, The A List). Altri membri del cast sono Eve Best (Nurse Jackie – Terapia d’urto), Robert James-Collier (Downton Abbey), Josh Cowdery (Agents of SHIELD), Alexander Mcqueen (The Thick of ItSally 4Ever) e Eva Birthistle (BrooklynThe Last Kingdom).

the-winx-saga-nuova-serie-tv-live-action
Fonte: twitter

Ma… le Trix? Vedremo le acerrime nemiche delle Winx? Ancora non lo sappiamo, ma lo sapremo il prossimo mese, per fortuna!

L’opinione sui social

E ora, leggiamo alcuni tweet scritti da ragazze e ragazzi indignati per le varie scelte prese dalla produzione Fate: The Winx Saga.

 

Voi cosa ne pensate?

Autore

  • Giulia, 22 anni, blogger. Amo scrivere, leggere, guardare serie tv e anime, i gatti e seguire le giuste polemiche. Instagram: @murderskitty

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Previous post Harry Potter e l’Ordine della Fenice: 15 curiosità dal backstage
Next post La vita di un rider: come è cambiata con la pandemia