Telegram pronto a far concorrenza a Zoom, Skype e Google Meet?


Ieri vi abbiamo parlato di alcuni dei nuovi aggiornamenti di Telegram e ne siamo stati molto soddisfatti, tuttavia, quello di oggi, è una notizia davvero fresca e interessante, che ci ha lasciati stupidi. Sembrerebbe, infatti, che Telegram abbia deciso di fare concorrenza a Zoom, Skype e Google Meet, introducendo le videochiamate di gruppo. Al momento, infatti, è possibile fare una videochiamata fra due utenti, bensì non si può condividere lo schermo come si può fare sulle tre piattaforme citate. Ma vediamo più nel dettaglio questa novità.

A dare la notizia è stato Pavel Durov, il CEO dell’applicazione, sul suo canale “Durov’s Channel” in cui scrive «Parlando di videochiamate, a maggio aggiungeremo una dimensione video alle nostre chat vocali, rendendo Telegram una piattaforma potente per le videochiamate di gruppo. Condivisione dello schermo, crittografia, cancellazione del rumore, supporto per desktop e tablet – tutto ciò che ci si può aspettare da un moderno strumento di videoconferenza, ma con interfaccia utente a livello Telegram, velocità e crittografia. Restate in contatto con noi!».

In allegato poi c’è il video, che potete vedere qui (ma più in giù vi faremo vedere le foto):

Non ci sono ancora ulteriori dettagli, ma la cosa sembra ormai sicura. Chissà che, un giorno, le lezioni a distanza non si svolgeranno su quest’applicazione, quanto sarebbe iconico? In ogni caso, ancora una volta l’applicazione di messaggistica si dimostra un passo avanti a tutte le altre piattaforme, da Whatsapp a Signal.

Videochiamate su Telegram: le anteprime

telegram-videochiamate
telegram-videochiamate
telegram-videochiamate

E voi cosa ne pensate? Utilizzereste le videochiamate di gruppo sull’applicazione di messaggistica? Sareste più dalla parte di chi ascolta o preferireste semplicemente guardare e assistere?

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.