Tag: aggiornamento

Instagram: arriva un nuovo aggiornamento
Nerd stuff

Instagram: arriva un nuovo aggiornamento

Instagram ormai sta cercando di essere al passo e soprattutto di non deludere in alcun modo i propri utenti. Già dallo scorso anno ha iniziato a proporre nuovi aggiornamenti, come la funzione take a break in modo da non rischiare che le persone ci passino troppo tempo, ma anche la semplice introduzione della sezione reel che, considerando il successo di TikTok, era solo una questione di poco tempo. Tuttavia ci sono anche i nostalgici di quando Instagram era solo un social in cui postare delle foto, e vanno accontentati anche loro. Fonte: Pexels Giusto un paio di informazioni sulla funzione Take a Break, che ancora non è stata ufficialmente rilasciata e che potrebbe arrivare anche nelle prossime settimane. A dare l'annuncio fu proprio Adam Mosseri, il boss di Instagram, che spiegò l'...
Whatsapp: in arrivo nuove emoji!
Nerd stuff

Whatsapp: in arrivo nuove emoji!

Nuove notizie per gli appassionati delle emoji! Whatsapp è pronto a rilasciare delle nuove emoji sempre più inclusive! Con il nuovo aggiornamento, ovvero quello 2.21.23.4, sono state già rilasciate e finalmente ci sono le emoji per le coppie LGBT. È possibile, in più, anche personalizzare la pelle. Vediamo quali sono tutte le novità! Le emoji ormai fanno parte della nostra vita, quasi tutti le utilizziamo, abbiamo le nostre preferite e man mano che passa il tempo ne scopriamo sempre di nuove. Quella che ride, quella innamorata, quella con gli occhiali da sole o da vista, quella "pazza" o quella confusa, anche se non le vedete sapete a quale mi riferisco e questo perché ormai molti di noi si esprimono anche solo con quelle. Perché scrive "okay" o "va bene", se puoi mettere solo un poll...
Instagram aggiunge la traduzione dei testi nelle storie
Nerd stuff

Instagram aggiunge la traduzione dei testi nelle storie

Instagram è sempre in aggiornamento con nuove funzionalità, da quelle che hanno come obiettivo quello di proteggere i minorenni a quelle che vogliono provare a incrementare la conoscenza della lingua. L'ultima, infatti, riguarda proprio questo, introdurre la traduzione dei testi nelle storie, proprio come c'è già da tempo nei post, in questo modo sarà possibile comprendere quello che una persona, che sia un cantante o un politico, dice in una storia, anche se non è nella nostra lingua. Fonte: Vishal Shan Uno degli ultimi aggiornamenti è stato quello dei likes, che consente al singolo di decidere se far vedere oppure no i likes sui propri post. Un anno fa circa Instagram aveva deciso di nasconderli per evitare che qualcuno si sentisse a disaggio o sminuito perché aveva pochi like, ...
Quali sono le funzioni a pagamento di Twitter?
Nerd stuff

Quali sono le funzioni a pagamento di Twitter?

Ormai è ufficiale: Twitter avrà anche delle funzioni a pagamento. A confermarlo è stata l'esperta Jane Manchung Wong, ma ancora il CEO del social o l'azienda non ha detto nulla di ufficiale. Ovviamente il pagamento non è obbligatorio, chi non vorrà usufruire delle funzionalità in più che offrirà a chiunque vorrà contribuire e abbonarsi mensilmente, potrà continuare a usare il social proprio come lo fa adesso, in cui la versione a pagamento non è ancora stata introdotta. Photo by Brett Jordan on Pexels.com Sembra che si chiami Blue ed è una versione in abbonamento di Twitter, che ci fa tanto pensare a Mewe, il social considerato il successore di Facebook in cui c'è una versione gratuita e una versione a pagamento in cui ci sono molte più funzionalità, ma che si può tranquillamente u...
Pronomi su Instagram: l’applicazione diventa più inclusiva
Nerd stuff

Pronomi su Instagram: l’applicazione diventa più inclusiva

Qualche mese fa vi abbiamo parlato del fenomeno dei pronomi in bio sui vari social, da Instagram a Twitter, e vi abbiamo spiegato perché è importante inserirli. Vi abbiamo poi spiegato come scrivere e usare la schwa. Adesso, però, è il momento di darvi una lieta notizia: Instagram ha cominciato a lanciare il suo aggiornamento in cui permetterà di scegliere i propri pronomi senza far occupare dei caratteri in bio. Vediamo come. Fonte: progettogenderqueer Più volte, in particolare su Twitter (su Instagram è molto più raro, ma non impossibile e soprattutto negli ultimi mesi in molte persone cisgender li hanno aggiunti), leggiamo nelle bio pronomi come “she/her”, “he/him”, “they/them” e questo per facilitare la comunità a comprendere il pronome con cui riferirsi alla persona proprietari...
Telegram: con il nuovo aggiornamento vengono introdotte le chat vocali
Nerd stuff

Telegram: con il nuovo aggiornamento vengono introdotte le chat vocali

Whatsapp introduce le chat effimere presenti su Telegram già da anni (chat segrete) e l'applicazione di messaggistica russa risponde con l'introduzione delle chat vocali di gruppo, una sorta di discord. Sarà possibile, per alcuni è già possibile, avere delle vere e proprie conversazioni vocali, che saranno integrate con quelle di testo già esistenti. In questo modo, sarà come fare una chiamata vocale con i familiari, con gli amici o in gruppi di completi sconosciuti. Telegram ha organizzato questa funzionalità come delle pseudo "stanze" che saranno sempre disponibili e da cui sarà possibile entrare o uscire in base al proprio desiderio, che si voglia parlare o che si voglia semplicemente scrivere come al solito. L'aggiornamento è già disponibile negli store Android e Apple, e una volta ag...