Recensione Eternals, questi Eterni ci hanno convinto al 100 %?

Condividi

Avete recuperato i film che vi avevamo consigliato? Perchè finalmente è arrivato Eternals  la nuova opera cinematografica di mamma Marvel. Abbiamo una regista da Oscar (Chloé Zhao), un cast stellare (Angelina JolieRichard Madden, Kit Harington, Gemma Chan, Kumail Nanjiani e Salma Haye ) e dei personaggi interessanti e importanti per l’ecosistema dell’ MCU ma il tutto sarà all’altezza delle celestiali aspettative dei fan della casa delle idee?

recensione-eternals
Fonte: Twitter

Trama

La trama ruota sul millenario conflitto tra gli Eterni, esseri dotati di enormi poteri creati dai Celestiali, ed i Devianti, mostri alieni che si nutrono di esseri umani. Dopo un periodo pacifico dovuto alla presunta eliminazione di ogni Deviante dalla faccia della terra, gli Eterni, separatisi nel tempo, si trovano costretti ad unirsi di nuovo per affrontare una nuova (ma neanche troppo) minaccia.

Sceneggiatura e Regia

recensione-eternals
Fonte: WIkipedia

Eternals, non è il classico cinecomic Marvel e fortunatamente non vuole esserlo, con questa new-entry i Marvel Studios fanno un esperimento, che personalmente ritengo più che riuscito. Viene anche esplorato un nuovo ambito dell’enorme universo Marvel ossia le imponenti forze “cosmiche”, un ambito che praticamente è un buco nero: immenso, meraviglioso ma estremamente pericoloso.  Potrebbe risultare troppo complesso per un pubblico giovane oppure troopo scialbo, se trattato sommariamente, per il pubblico dei fedelissimi della lore. 

Grazie alla regia di Chloé Zhao Eternals assume una forma diversa rispetto al solito cinecomics avendo comunque un occhio nella cura dei particolari e nel gestire un numero elevato di personaggi, sia nelle “battaglie”, poche ma d’effetto, sia nella narrazione. Nonostante l’impeccabile lavoro svolto, dalla Zhao c’è da dire che potrebbe risultare fin troppo lontano dagli standard dell’universo Marvel.

Sceneggiativamente parlando, Eternals percorre due linee temporali: la principale è ambientata nel presente, le altre invece ambientate nei ricordi passati dei singoli Eterni, spezzando, forse troppo, il ritmo narrativo, rallentando la tensione e frammentando troppo il ritmo sceneggiativo. Scelte azzeccatissime per la tipologia di film ma probabilmente troppo pressanti ed intense e che magari sarebbero state più adatte a una serie tv magri riuscendo a concentrarsi anche più sullo sviluppo dei personaggi.

Effetti visivi e aspetti tecnici

Ovviamente essendo Eternals un film dei Marvel Studios gli effetti visivi sono meravigliosi, personalmente ho adorato la resa visiva degli impatti di Makkari e le armi di Thena. Bellissima anche la fotografia di Ben Davis, celestiale direi. Per non parlare delle  musiche di Ramin Djawadi sempre azzeccatissime con le scene e soprattutto uniche.

recensione-eternals
Fonte: Twitter

Cast

Sul cast si può dire poco: tutti gli attori hanno reso ogni personaggio unico e complesso emotivamente parlando, il livello è sicuramente altissimo e ho avuto delle piacevoli sorprese: iniziamo dalla “protagonista” Gemma Chan nel ruolo di Sersi è dimostra di poter portare sulle spalle il peso di un ruolo da protagonista dandole uno spessore caratteriale degno di nota. 

Richard Madden dimostra invece di non essere soltanto il divo delle ragazzine, ma un attore completo e maturo, nonostante la complessità di un personaggio come IkarisKumail Nanjiani è semplicemente il jolly: balla, canta, ci fa divertire ma è capace di dare forza anche nelle sfaccettature più intime di Kingo praticamente l’anima del film. Angelina Jolie, infine, nonostante il suo minutaggio sia piuttosto scarno è comunque un esempio di classe, carisma e anche bellezza, una Thena unica.

Conclusione

Eternals sicuramente non è né un capolavoro né non è il miglior film della Marvel, ma comunque diverte, intrattiene e appassiona. Chloé Zhao corre un grande rischio con questo film, ne esce sicuramente a testa alta conscia di aver donato la sua grazia e la sua classe ad un franchise amato non solo dai più piccoli ma anche ad un pubblico più maturo. Personalmente ritengo Eternals un film sicuramente riuscito e che comunque apre la porta a innumerevoli storie e personaggi pronti ad entrare nei nostri cuori.

recensione-eternals
Fonte: Youtube
close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Previous post F1, Carlando: i momenti che ci hanno fatto sorridere di più! FOTO e VIDEO
Next post Milano: sì ai due papà per bambini nati all’estero con GPA