Non ho mai…: recensione della terza stagione

Condividi

È ufficialmente uscita la terza stagione di Non ho mai…, una delle serie più leggere e carine che Netflix abbia prodotto e, stranamente, non cancellato. Sì, è un teen drama senza impegno e anche abbastanza simile a qualcosa che abbiamo già visto, il solito triangolo amoroso, la ragazza sfigata che si fidanzata con il ragazzo più figo della scuola,… Tuttavia Non ho mai… è davvero bella, ti prende dal primo all’ultimo episodio e ti fa ridere come matti, in particolare in questa stagione dove conosciamo ancora di più i personaggi che pensavamo di aver già conosciuto.

La seconda stagione si era conclusa quando la protagonista, Devi, si è trovata in un triangolo amoroso con Paxton e Ben. Tuttavia, dopo che quest’ultimo si è rimesso insieme ad Aneesa, Devi e Paxton hanno deciso di rendere pubblica la loro storia ed è proprio con loro due che inizia la terza stagione. Tuttavia, alla fine della seconda, Ben è venuto a sapere da Eleanor che Devi provava sentimenti per lui e voleva lasciare Paxton, per cui questo ci ha fatto pensare a un nuovo (ma stesso) triangolo amoroso, ma sarà davvero così? Lo scopriremo solo guardandola.

Tra i new entry del cast ci sarà Anirudh Pisharod, nel ruolo di Des, un ragazzo indiano-americano intelligente quanto Devi, ma che frequenta una scuola privata. Infine, vi facciamo anche sapere che questa non sarà l’ultima stagione, bensì ci sarà una quarta, che concluderà l’avventura di Devi. Quindi, per fortuna, con questa stagione non diremo addio ai nostri eroi, che tornano anche in questa penultima stagione:

  • Maitreyi Ramakrishnan: Devi Vishwakumar
  • Jaren Lewison: Ben Gross
  • Darren Barnet: Paxton Hall-Yoshida
  • John McEnroe: narratore
  • Richa Moorjani: Kamala Nandiwadal
  • Poorna Jagannathan: Nalini Vishwakumar
  • Lee Rodriguez: Fabiola Torres
  • Ramona Young: Eleanor Wong
  • Megan Suri: Aneesa

Non ho mai…3: recensione [ALERT SPOILER]

Posso dire che la terza stagione di Non ho mai mi è piaciuta davvero tanto? Sinceramente la prima stagione mi ha rapita, con la seconda mi ero quasi lievemente annoiata, ma con questa terza ho riso tantissimo, in particolare nel sesto episodio. Ma è la stagione della maturità, la stagione in cui tutti i personaggi, persino la madre di Devi, che è sempre molto severa, sta cominciando a capire di dover andare avanti e di dover lasciar vivere la sua unica figlia, permettendole anche di avere un fidanzato e migliorando anche il rapporto che hanno. Ma andiamo passo per passo.

non-ho-mai-3-recensione
Non ho mai

In primis: iniziamo con Paxton e Devi che entrano per la prima volta a scuola insieme, mano nella mano, e ovviamente tutti chiacchierano e non per dire cose gentili, in particolare verso di lei. Insomma, Paxton è il ragazzo più popolare della scuola, ha avuto tante ragazze, tutte lo vorrebbero… Ma lui sta con Devi. Parliamo subito della loro relazione così ce la togliamo davanti. Mi sono sempre piaciuti come coppia, sebbene sia sempre fan dell’odi et amo, ma Paxton era il ragazzo cattivo che si innamora della ragazza nerd, praticamente è il grandissimo cliché che amiamo tanto, e anche il primo amore di Paxton in Non ho Mai 1.

Ho amato il discorso di Paxton, quello che ha fatto prima di lasciare Devi, per quanto da fan della coppia sia stata davvero dura. L’ho trovato molto maturo, perché ha messo la protagonista di Non ho mai… davanti a tutto il resto, davanti alla relazione sessuale e alla relazione in generale. Non ha pressato la ragazzina, e soprattutto le ha fatto capire che prima di dover piacere a un ragazzo, deve piacere a se stessa. Allo stesso modo, ho adorato quello che ha fatto per i diplomandi, molto emozionante. Ma, in generale, ho trovato molto più maturi entrambi i personaggi.

Devi comincia ad andare avanti rispetto alla morte del padre, comincia a dimenticare, a non pensarci, e questo la spaventa terribilmente. Ma non solo. Certo, tende ancora a sminuirsi, probabilmente a causa del trauma del bullismo che ha subito per anni, ed è molto impacciata, tuttavia non fa danni per poi dover rimediare, ma cerca di risolvere un problema prima che avvenga. Ad esempio, quando ha chiesto a Paxton di chiedere scusa alle ragazze che ha ferito, ma anche semplicemente il sentirsi all’altezza di un ragazzo. Ho amato la conversazione che ha avuto con la madre dopo la rottura con Des, e mi fa tanto piacere vederle insieme, con uno splendido rapporto fra madre e figlia.

non-ho-mai-3-recensione
Non ho mai

Paxton, intanto, riesce a entrare nelle università che desidera, non in una ma proprio in entrambe. Certo, anche a lui serve una certa maturità più che altro per comprendere le sue capacità che per altro, perché è stato sempre il bel ragazzo, lo sportivo, ma per andare all’università serve più di questo, e lui è riuscito nel suo intento, anche grazie a una strana amicizia con qualcuno con cui non avrebbe mai pensato di legare, ovvero Ben, l’ex fidanzato di Devi e quindi suo ex rivale in amore.

Paxton e Ben sono stati i protagonisti di una delle scene più divertenti di tutta la terza stagione di Non ho mai, e scusate non potete farmi cambiare idea, ho letteralmente messo pausa per dover ridere, ma comunque, sebbene l’abbiamo vista sullo schermo per poco tempo, i due insieme sono fantastici, perché sono tanto diversi e non hanno nulla in comune. Eppure entrambi aiutano l’altro, tra il ridurre lo stress e lo scrivere un saggio per entrare al collage dei sogni.

Anche Ben è tanto maturato, non solo con l’amicizia con Devi e con Paxton, ma anche con lo smettere di riempirsi di impegni che lo portano solo a stare male, con il dover sempre puntare al massimo. Ho adorato la scena con il padre, è stato molto commovente. In particolare, però, l’avrei visto molto bene con la ragazza del corso d’arte, che l’ha davvero aiutato a migliorarsi, tuttavia sembra che i produttori avessero qualcos’altro in serbo per lui. O forse no, insomma vedremo nella prossima stagione di Non ho mai.

Fabiola e Aneesa meritano almeno di essere citate: Aneesa lascia Ben, si fidanza con Fabiola, ma poi le due comprendono di non poter proprio stare insieme, perché non si trovano bene l’un con l’altra, ma fanno una scelta insieme, ovvero quella di continuare a essere amiche. L’ultimo personaggio di cui parliamo è Des: odiamo la madre, lui all’inizio era tanto carino e ci piaceva, era letteralmente un mix fra Paxton e Ben, ma il fatto che abbia deciso di rompere con Devi solamente perché la madre la ritiene “problematica” ce lo fa scadere completamente, e non crediamo di doverlo vedere nella prossima stagione.

non-ho-mai-3-recensione
Non ho mai

In conclusione, in questa stagione abbiamo visto tanti personaggi che sono maturati, una Devi che si trova a passare da Paxton, a Des, ma che ritrova sempre accanto a sé un grande amico, Ben, proprio quello che non ci aspettavamo (o forse sì). E sinceramente sarebbe stato bello che fosse rimasto effettivamente solo un amico, ma evidentemente i produttori hanno in mente qualcos’altro. Sappiamo che Ben non era un buon fidanzato per Aneesa, la sminuiva ed era cattivo, ma magari con Devi sarà migliore? Lo scopriremo nella quarta, e ultima, stagione di Non ho mai….

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.