#57 – Riviviamo i classici della nostra adolescenza: Modern Family

Condividi

È finalmente venerdì, per cui possiamo dedicarci alla nostra adolescenza, con un nuovo tema. La scorsa settimana ci siamo dedicati ai giochi online a cui ci piaceva passare il tempo, ma adesso è venuto il momento delle sitcom che guardavamo quando tornavamo da scuola, in attesa di pranzare oppure per riposarci prima di poter fare i compiti e studiare. Cominceremo con Modern Family, per poi continuare con New Girl, The Big Bang Theory e, infine, concluderemo con The Middle.

modern-family-adolescenza

Il momento delle serie tv dopo pranzo era quello del relax, quello in cui non pensavamo a niente, in cui spegnevamo per qualche minuto il cervello. In realtà, prima delle sitcom, aveva Dragonball, Naruto, Hunter x Hunter, ma non preoccupatevi perché parleremo anche di quelli, magari non appena finiremo queste quattro serie tv, quelle che duravano per 20 minuti (come Modern Family) ma che ci bastavano per poter essere felici, per poter cominciare a studiare con il piede giusto, un po’ più riposati sebbene comunque stanchi.

Tutte e quattro le sitcom scelte sono adatte a chiunque, non ci sono scene sessualmente esplicite, non ci sono delle scene non adatte a qualcuno, sono inclusive e soprattutto ci facevano e ci fanno tanto ridere, anche oggi quando le riguardiamo dopo anni. La mia preferita è New Girl, la guardo sempre con tanta gioia, ma anche le tre scelte, da Modern Family a The Middle, sono fra quelle che preferisco di più. Per cui, senza perderci in altre chiacchiere, vediamo cosa ne penso di Modern Family.

Modern Family: trama e cast

Trama di Modern Family

Tre distinti nuclei familiari con legami parentali di Los Angeles accettano di raccontare le proprie vite quotidiane a una troupe intenta a realizzare un documentario, incentrato sui rapporti e le interazioni della loro vita domestica, evidenziando le situazioni comiche e i momenti salienti dei reciproci rapporti affettivi. Nel complesso la famiglia è capeggiata dal patriarca Jay Pritchett, sposato per la seconda volta con una donna colombiana di molti anni più giovane, Gloria, che aveva già avuto un figlio da un precedente matrimonio, Manny.

La seconda famiglia è quella composta da Claire, figlia primogenita di Jay, suo marito Phil e dai loro tre figli: Haley, una ragazza carina e moderna; Alex, la prima della classe e la tipica “secchiona”; e Luke, il più piccolo, un po’ strambo come il padre. La terza è composta da Mitchell, secondo figlio di Jay, e dal suo compagno Cameron, padri adottivi di una bambina vietnamita, Lily.

Modern Family, pagina di Wikipedia

Modern Family, famiglia moderna, è un po’ una presa in giro nei confronti della tipica famiglia tradizionale, più che altro perché non esiste una vera e propria famiglia tradizionale. Ci sono le famiglie eterosessuali, con tanti e diversi problemi. Ci sono le famiglie arcobaleno, con i loro tanti e diversi problemi. Ci sono tanti tipi di famiglie in Modern Family ma questo non significa che ci sia una famiglia giusta e una sbagliata, perché tutte a modo loro sono moderne. Tutte sono giuste. Per questo mi piace tanto.

modern-family-adolescenza
Fonte: Pinterest

Ma non solo, anche i personaggi di Modern Family sono molto vari e diversi, da quelli femminili a quelli maschili, dai bambini agli adulti, ognuno di loro ha un carattere diverso, non c’è un personaggio ripetitivo o uguale a un altro e questo perché nella realtà ognuno di noi è unico. È questo che apprezzo di Modern Family, come rappresenta la modernità, la verità, la realtà. Jay, Claire e Mitchell sono i protagonisti, un padre e due figli. Gloria, Phil e Cameron sono i co-protagonisti, compagni dei protagonisti. I personaggi ricorrenti sono Haley, Alex, Luke, Manny, Lily, Joe e Dylan, figli e fidanzato dei figli.

Cast di Modern Family

  • Ed O’Neill: Jay Pritchett, padre di Claire, Mitchell e Joe, è quindi nonno di Haley, Alex, Luke e Lily. Gestisce una produttiva azienda di armadi (che nella settima stagione lascia alla figlia, rimanendo comunque all’interno della struttura manageriale), ha superato i sessanta nella prima stagione e nella nona veniamo a sapere che ne ha compiuti settanta. Dopo il divorzio con Deede, madre di Mitchell e Claire, ha sposato la colombiana Gloria, di diversi anni più giovane, con la quale ha avuto Joe; è anche il patrigno di Manny, con cui instaura un rapporto sempre più profondo imparando dagli errori compiuti con i suoi primi due figli. È molto legato a Stella, bulldog francese adottato durante la seconda stagione, tanto da rendere Gloria gelosa talvolta.
modern-family-adolescenza
Fonte: Pinterest
  • Sofía Vergara: Gloria Delgado-Pritchett, nuova moglie colombiana di Jay e madre di Manny, avuto da un precedente matrimonio, e Joe. Solare, forte e fiera delle sue origini, si trova spesso in contrasto con Claire ma talvolta assume la parte della madre per Mitchell e la stessa Claire (che paradossalmente è di qualche mese più grande di Gloria) a causa della sua inaspettata saggezza e del suo profondo amore per la famiglia. Ha un rapporto quasi simbiotico e molto protettivo con suo figlio Manny, del quale è molto gelosa soprattutto verso le ragazze con cui il ragazzo esce.
  • Julie Bowen: Claire Dunphy, figlia maggiore di Jay e la madre di Haley, Alex e Luke. Dopo anni passati ad occuparsi della famiglia inizierà a lavorare per suo padre, prendendo poi il suo posto come capo dell’azienda. È una donna forte e schietta, con uno spiccato senso del dovere che però talvolta la rende insopportabilmente pignola e pressante; questi lati del suo carattere le fanno spesso interpretare la parte del “poliziotto cattivo” sia in famiglia che al lavoro.
  • Ty Burrell: Phil Dunphy, marito di Claire e il padre di Haley, Alex e Luke. È un agente immobiliare molto orgoglioso del proprio lavoro e ama comportarsi da amico per i figli, specialmente con Luke, seguendo il modello di suo padre. È alla continua ricerca di approvazione da parte di Jay, con il quale non ha legato molto a causa del suo carattere troppo spensierato e giocherellone; è un inguaribile ottimista ma è anche molto legato alla famiglia. Ha sempre sognato di fare il mago e adora saltare sui trampolini elastici.
  • Jesse Tyler Ferguson: Mitchell Pritchett, figlio minore di Jay, è gay e da quindici anni ha per compagno Cameron, di cui risulta essere spesso il sobrio marito. È un avvocato e assieme a Cam ha adottato una bambina vietnamita di nome Lily. È molto timido e riservato ma anche pignolo e sempre fortemente realista e previdente, cosa che lo porta a bocciare spesso le sgangherate idee del suo compagno. Non ama lo sport e ha da sempre un complicato rapporto con Jay, che ha sempre voluto un figlio più virile e che sulle prime non ha accettato la sua omosessualità. Col passare del tempo il rapporto tra i due si è rasserenato.
  • Eric Stonestreet: Cameron Tucker, compagno eccentrico, teatrale e melodrammatico di Mitchell, con cui ha adottato la piccola Lily di cui si occupa in maniera spesso troppo apprensiva. È originario del Missouri ed è nato nella fattoria di famiglia, gestita dai genitori (con cui, al contrario del compagno, ha un ottimo rapporto); in passato è stato un insegnante di musica, un asso in diversi sport e da giovane, tra i vari lavori, era anche solito indossare i panni di un clown di nome Fitzbo a feste per bambini, abitudine che ogni tanto rispolvera con poco entusiasmo del compagno.
  • Rico Rodriguez: Manny Delgado, primogenito di Gloria, avuto da un precedente matrimonio. Nonostante la giovane età si dimostra notevolmente più maturo e profondo dei suoi coetanei, tanto che talvolta esaspera chi gli sta intorno. Non ama praticare sport, ma è fin da piccolo un grande appassionato d’arte e in particolar modo di teatro e cinema; successivamente si dimostrerà molto portato per il football.
  • Sarah Hyland: Haley Dunphy, figlia maggiore di Claire e Phil. È una ragazza molto attenta alla propria vita sociale e alla propria immagine ma poco interessata allo studio; sin dalla prima stagione ha una relazione altalenante con un ragazzo di nome Dylan, che non piace troppo alla madre. Claire dice di rivedersi molto in lei quando aveva la sua età (anche nel rapporto coi ragazzi) e per questo cerca di guidarla nel non compiere i suoi stessi errori. È molto sensibile e capisce al volo le persone.
  • Ariel Winter: Alex Dunphy, seconda figlia di Claire e Phil. Usa spesso un forte sarcasmo con cui mostra agli altri la sua superiorità intellettuale. È la classica prima della classe e si dimostra di frequente la più intelligente tra i tre fratelli, ma non è molto brava a socializzare e la sorella le dà spesso una mano. Sa suonare il violoncello e cantare e nella decima stagione si laurea in Chimica presso il California Institute of Technology, trovando un lavoro presso il governo. Si mette inoltre con Bill, un ragazzo molto bello che fa il vigile del fuoco, che poi lascerà per mettersi con un suo collega Arvin, precedentemente frequentato anche da Haley.
  • Nolan Gould: Luke Dunphy, più piccolo dei figli di Claire e Phil. Molto vivace, spesso e volentieri si trova in mezzo ai guai e sembra essere, per spigliatezza e genuinità a volte eccessive, molto simile al padre. Eccelle in diverse attività come il canto, la magia e il salto col trampolino. Lavora saltuariamente presso il golf club del nonno e dopo un anno sabbatico si iscrive al college.
  • Aubrey Anderson-Emmons: Lily Tucker-Pritchett, bambina di origine vietnamita adottata da Mitchell e Cameron, cui Gloria è particolarmente affezionata. Dimostra spesso di essere molto scaltra e sarcastica nonostante la sua età. È molto intelligente e va benissimo a scuola.
  • Jeremy Maguire: Joe Pritchett, figlio di Jay e Gloria nato durante la quarta stagione e il suo compleanno coincide con quello di Manny. È un bambino vivace che sembra aver preso molto dal carattere del padre, sia in positivo che in negativo.
  • Reid Ewing: Dylan Marshall, fidanzato di Haley, con la quale si lascia e si rimette insieme più volte, nelle prime stagioni. Non è ben visto da Claire mentre piace molto a Phil che si comporta con lui come un amico. Vorrebbe diventare musicista ma cambia spesso lavoro, fa l’attore in costume a Disneyland, lavora in un ranch, produce magliette ma alla fine si iscrive alla scuola per infermieri.

Questo era il cast e i personaggi di Modern Family, a voi piaceva questa sitcom o preferivate vederne altre?

Autore

  • Giulia, 22 anni, blogger. Amo scrivere, leggere, guardare serie tv e anime, i gatti e seguire le giuste polemiche. Instagram: @murderskitty

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Previous post Telegram: la cybercriminalità è in aumento secondo un rapporto
Next post Denise Pipitone: il caso rischia di essere archiviato, ancora una volta