Lady Diana: le sue ultime parole, a 25 anni dall’incidente

Condividi

Lady Diana continua a essere una delle principesse più amate in tutto il mondo, anche a 25 anni di distanza dalla sua morte avvenuta proprio quel 31 agosto 1997, esattamente 25 anni. La principessa morì in un incidente stradale a Parigi, e in realtà dietro la sua morte ci sono persino dei complotti. Lei era troppo buona, troppo gentile, troppo umana, troppo se stessa. Qualche anno fa, comunque, il The Sun ha raccontato quali sono state le ultime parole della principessa triste, e noi ve le riportiamo oggi.

Potrebbe interessarvi: Lady Diana: i documentari da vedere in sua memoria

lady-diana-ultime-parole
Lady Diana il giorno dell’incidente

Lady Diana Spencer era la principessa del popolo, era una donna semplice, onesta, si preoccupava del suo popolo e soprattutto amava i suoi figli, William e Harry. Era una donna che si ritrovò in una situazione più grande di lei, ma ebbe la forza di fuggire. Tuttavia, la libertà ha avuto un costo fin troppo alto. Era bellissima, intelligente, e aveva un grande stile, uno stile che ancora oggi possiamo vedere nella generazione che non ha avuto la fortuna di godersela neanche in televisione.

Ancora oggi c’è chi ha una vera e propria venerazione per la famiglia reale (lo vediamo anche con The Crown), e Lady D non sarebbe stata un’eccezione, con i suoi look moderni, sportivi ma anche eleganti. In effetti, come facciamo a non pensare alla principessa quando vediamo le influencer lanciare di nuovo la moda dei ciclisti con i maglioncini? Le foto di Lady Diana con indosso i ciclisti e il maglione, degli abiti che sicuramente non erano considerati principeschi e soprattutto che non ci sogneremmo mai di vedere addosso alla futura regina d’Inghilterra, sono iconici ancora oggi.

A 25 ci rendiamo ancora conto di quanto il suo stile sia rimasto nelle nostre vite, dal revenge dress ai vestiti più sportivi, Diana sembra camminare insieme a noi. Proprio di recente, tra l’altro, la BBC ha chiesto scusa per l’intervista fatta a Lady Diana, quella molto famosa del 1995, fatta con Martin Bashir, un giornalista della BBC che al momento è stato accusato di aver costretto la principessa a rilasciare quell’intervista e quelle dichiarazioni minacciandola con intercettazioni del suo telefono e della sua posta.

Le ultime parole di Lady Diana

Lady Diana aveva appena 36 anni quando è morta in seguito a un incidente stradale a Parigi il 31 agosto 1997, che uccise anche il suo compagno Dodi Fayed e l’autista del veicolo. L’auto si è schiantata nel tunnel del Pont del’Alma nella capitale francese, e subito il servizio di emergenza si è precipitato sulla scena. Uno di loro era il pompiere Xavier Gourmelon, oggi 55enne, che quando vide per la prima volta Diana, non aveva idea di chi fosse. Non credeva che la “donna bionda” sul retro dell’auto fosse gravemente ferita perché aveva gli occhi aperti ed era cosciente.

lady-diana-ultime-parole
Xavier Gourmelon

Prima che fosse portata fuori dall’auto, lui la teneva per mano e la confortava, dicendole di stare calma. Lady Diana allora gli chiese: «Mio Dio, cosa è successo?». Pochi minuti dopo ebbe un arresto cardiaco. Al The Sun il pompiere disse di averle massaggiato il cuore e «pochi secondi dopo ha ricominciato a respirare. È stato un sollievo, naturalmente, perché, come primo soccorritore, vuoi salvare delle vite. Ed era quello che avevo pensato di aver fatto».

lady-diana-ultime-parole
Fonte foto: Associated Press

«Ad essere onesto, pensavo che avrebbe vissuto. Per quanto ne sapevo quando era in ambulanza era viva e mi aspettavo che vivesse. Ma poi ho scoperto che era morta in ospedale. È stato molto sconvolgente», ha confessato nell’intervista del 2017. «Ora so che ci sono state gravi lesioni interne, ma l’intero episodio è ancora molto limpido nella mia mente. E il ricordo di quella notte rimarrà con me per sempre».

Poi aggiunge che non aveva idea «che fosse la principessa Diana. È stato solo quando era stata messa in ambulanza che uno dei paramedici mi ha detto che era lei». Lady Diana è stata dichiarata morta alle 4 del mattino locale, 3 del mattino in Inghilterra, all’ospedale Pitie-Salpetriere di Parigi. Il pompiere ha parlato in pubblico dell’incidente per la prima volta nel 2007, in occasione di inchiesta sulla principessa, ma la sua prima intervista ai giornali è stata solo dopo vent’anni dalla tragedia, dopo aver lasciato i pompieri.

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.