Royal Wedding in Russia: George Mikhailovich si sposa con Rebecca Bettarini

Condividi

Segnate la data: il primo ottobre Sua altezza imperiale George Mikhailovich, l’ultimo erede degli Zar, convolerà a nozze con l’imprenditrice italiana Rebecca Bettarini, con cui condivide una storia d’amore da dieci anni. Dopo la proposta fatta in aeroporto, finalmente la coppia avrà l’occasione di riunire tutte le corone europee. «Sta iniziando un nuovo capitolo del nostro libro di vita insieme. Come scrittrice spero che il viaggio che ci aspetta sarà pieno di amore, suspense e avventura come è stata la prima parte del nostro libro di vita», hanno scritto su Instagram.

George Mikhailovich è l’erede della Granduchessa Maria Vladimirovna di Russia, nipote di Kyryll, cugino dell’ultimo zar Nicola II passato alla storia per l’eccidio di Ekaterinburg, suo unico figlio avuto con l’ex marito, il principe Francesco Guglielmo di Prussia. Lei invece, Rebecca Bettarini, è figlia dell’ambasciatore italiano Roberto Bettarini e sin da bambini ha seguito il padre nei suoi tanti incarichi, da Parigi a Roma, da Caracas a Bruxelles. In Belgio poi è tornata da laureata in Scienze politiche per lavorare in un gruppo italiano della difesa.

«Io e Rebecca abbiamo sempre avuto molti amici in comune ma tra noi tutto iniziò a un ricevimento all’ambasciata francese di Bruxelles, circa dieci anni fa. Prendemmo subito a chiacchierare di argomenti in comune, che non mancavano. Da qualche tempo ho fondato una società di consulenza, ma all’epoca entrambi lavoravamo per compagnie internazionali. La frequentazione è stata naturale, spontanea: abbiamo scoperto di avere gli stessi valori, la medesima educazione. È nata un’amicizia profonda che poco a poco si è trasformata in amore», ha detto George Mikhailovich in un’intervista.

Rebecca conferma: «Sì, è stato tutto molto naturale. In questi anni insieme non siamo stati mai fermi. Abbiamo realizzato molti dei nostri obiettivi personali, cambiato lavoro, più volte città, stile di vita. Però sempre uno di fianco all’altra, fino a prendere la decisione di trasferirci in Russia». Insomma i due hanno vissuto davvero una favola che è passata per un matrimonio civile qualche giorno fa e che arriverà a un matrimonio religioso in cui ci saranno reali da tutta l’Europa.

Il matrimonio reale in Russia fra George Mikhailovich e Rebecca Bettarini

Ad agosto scorso George Mikhailovich ha fatto il grande passo e si è inginocchiato davanti alla sua Rebecca Bettarini con un rubino cabochon circondato da una fascia in oro giallo con due diamanti. Ecco come lei ricorda quella splendida giornata, quella che tantissime ragazze sognano, quella che vediamo nelle favole, nei film d’amore o che leggiamo nei romanzi rosa:

«Dovevamo prendere un volo per la Spagna e andare a trovare la madre di George che vive a Madrid. Lui insisteva che si dovesse fare tappa a Bruxelles: era lì che aveva nascosto l’anello. Nei suoi piani c’era una cena romantica a due che io, ignara, ho “rovinato” invitando un amico comune. La mattina dopo, all’aeroporto, mi ha detto: “Avrei voluto dartelo ieri sera, nella città dove ci siamo conosciuti. Abbiamo viaggiato tanto insieme, ma il viaggio più bello è quello che inizieremo adesso, se tu mi dici sì”».

Lei ovviamente ha detto sì e, dopo essersi uniti in un matrimonio civile, adesso venerdì prossimo convoleranno a nozze in un matrimonio religioso in cui saranno presenti, come racconta George Mikhailovich, «i duchi di Kent, miei cugini inglesi, i reali di Spagna – la regina Sofia è stata mia madrina di battesimo -, la principessa Maria Gabriella di Savoia e l’ex imperatrice dell’Iran, Farah. E poi inviti saranno spediti a Monaco, in Belgio, persino in Bhutan. Saranno nozze internazionali». Insomma, i reali non solo europei ma di tutto il mondo andranno a San Pietroburgo per assistere alla favole dei due.

Rebecca Bettarini poi lascia qualche dettaglio sul suo abito: «L’abito per la cerimonia civile è della stilista Chiara Boni. Per il vestito del rito religioso mancano ancora alcuni dettagli. I gioielli saranno antichi, di famiglia». Non abbiamo ancora visto il sicuramente splendido abito per il rito religioso, ma quello per l’abito della cerimonia civile era davvero splendido, per cui ve lo facciamo vedere in chiusura. Tanti auguri ai due reali russi, che possano avere una vita piena di gioia, felicità e amore!

Autore

  • Giulia, 22 anni, blogger. Amo scrivere, leggere, guardare serie tv e anime, i gatti e seguire le giuste polemiche. Instagram: @murderskitty

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Previous post STOP FINNING: fermiamo il commercio di pinne di squalo dall’Europa, vota prima del 2022!
Next post San Marino: vittoria del sì per il referendum sull’aborto