Eurovision 2022: scaletta e diretta del gran finale

Condividi

Bentornati sul nostro blog carichi per l’attesissima serata finale dell’Eurovision 2022! Oggi si esibiranno tutti i cantanti delle nazioni che si sono qualificate tra le prime dieci della prima serata e della seconda serata; inoltre gareggeranno anche Italia, Spagna, Francia, Regno Unito e Germania già qualificate per la fase finale siccome membri delle cosiddette “Big Five”.

Giusto un brevissimo recap: la serata sarà trasmessa su Rai Radio 2, in streaming su RaiPlay, Rai 4 (canale 21), sulla piattaforma TivùSat (canale 110) e, ovviamente, anche su Rai 1, e a commentare con noi ci saranno Gabriele Corsi, Cristiano Malgioglio e Carolina Di Domenica. A condurre le serate invece il trio composto da Mika, Laura Pausini e Alessandro Cattelan.

Stasera come grandi ospiti avremo i Maneskin, che canteranno il loro nuovo singolo intitolato “Supermodel” insieme ad una cover del celebre brano “If I can dream” di Elvis Presley. Al termine della serata finale il televoto e le giurie nazionali decreteranno il vincitore dell’edizione 2022 dell’Eurovision song contest, ma ricordiamo che l’Italia non potrà votare per la canzone di Mahmood e Blanco.

eurovision-2022-scaletta-diretta-serata-finale
Fonte: Twitter

Eurovision 2022: scaletta della serata finale

Per la serata finale sono 25 le nazioni ufficialmente in gara:

  1. Repubblica Ceca: We Are Domi – Lights Off;
  2. Romania: WRS- Llámame;
  3. Portogallo: Maro – Saudade Saudade;
  4. Finlandia: The Rasmus – Jezebel;
  5. Svizzera: Marius Bear – Boys Do Cry;
  6. Francia: Alvan & Ahez – Fulenn;
  7. Norvegia: Subwoolfer – Give That Wolf A Banana;
  8. Armenia: Rosa Linn – Snap;
  9. Italia: Mahmood e Blanco – Brividi;
  10. Spagna: Chanel – SloMo;
  11. Olanda: S10 – De diepte;
  12. Ucraina: Kalush Orchestra – Stefania;
  13. Germania: Malik Harris – Rockstars;
  14. Lituania: Monika Liu – Sentimental;
  15. Azerbaigian: Nadir Rustamli – Fade To Black;
  16. Belgio: Jérémie Makiese – Miss You;
  17. Grecia: Amanda Tenfjord – Die Together;
  18. Islanda: Sigga, Beta, Elìn – Með Hækkandi Sól;
  19. Moldavia: Zdob şi Zdub & Fraţii Advahov – Trenulețul;
  20. Svezia: Cornelia Jakobs – Hold Me Closer;
  21. Australia: Sheldon Riley – Not The Same;
  22. Regno Unito: Sam Ryder – Space Man;
  23. Polonia: Ochman – River;
  24. Serbia: Konstrakta – In Corpore Sano;
  25. Estonia: Stefan – Hope.
eurovision-2022-scaletta-diretta-serata-finale

Eurovision 2022: diretta della serata finale

Anche in questo “preshow” Cristiano è in ritardo insieme a Carolina per via del suo ciuffo, nuovamente il povero Gabriele Corsi è momentaneamente da solo. Malgioglio esordisce con un saluto in tutte le lingue dei paesi delle Big Five, mostrando uno splendido trucco sui toni del’azzurro e del giallo.

Nell’attesa Cristiano e Gabriele ci accompagnano con una divertente intervista ai due finalisti Mahmood e Blanco, tanti incoraggiamenti da parte di molti personaggi del mondo musicale e televisivo italiano, sperando che ci facciano volare su una bici di diamanti e venire i brividi a tutti gli spettatori dell’Eurovision 2022.

Apertura con il botto con una serie di brani italiani cantati dalla meravigliosa Laura Pausini, che sfoggia un primo look dai toni accesi tra rosso e arancione. Tanti cambi d’abito in ogni tonalità di colore sia per la cantante sia per la crew di ballo, stupendo. VOGLIO CANTAAAAAAREEEEEEE

Comincia ora la vera e propria finale dell’Eurovision 2022 con la presentazione sul palco delle nazioni finaliste in gara. Sfilano sul palco i 20 paesi finalisti insieme ai Big Five, che accedono di diritto alla fase finale. Alla fine delle esibizione verrà aperto il televoto per il pubblico. Ricordiamo che il vincitore finale sarà decretato per il 50% con il voto della giuria e 50% dei voti del pubblico.

eurovision-2022-scaletta-diretta-serata-finale
Fonte: Twitter

Prima nazione in gara è la Repubblica Ceca, la cui band prende il nome dalla frontman Dominika. Splendida performance tra luci e immagini led, brano elettronico-dance dai toni già sentiti. Come dice Malgi, questa canzone la metterei quando la serata è terminata.

Tocca ora alla Romania con WRS. Romania con una canzone in spagnolo? No vi prego le spagnoleggianti lasciamole solo alla Spagna, bocciatissima. Bel costume del finalista, che fun fact ha iniziato la sua carriera nel mondo della musica proprio come ballerino.

Continuiamo l’Eurovision con il Portogallo e la sua “Saudade Saudade”. L’introduzione molto dolce e la voce profonda insieme all’atmosfera toccante ci trasmettono le emozioni della cantante, che dedica la canzone al nonno.

Ora vediamo sul palco la Finlandia con “Jezebel” dei The Rasmus, già vincitori dell’Eurovision nel 2006, con un brano che ci piace, molto pop rock, con un testo sentito. Malgioglio non è d’accordo e dissa di nuovo la band finlandese.

E adesso la Svizzera con Marius Bear con “Boys Do Cry“. Molto commovente la canzone dei nostri vicini, anche l’ambiente è molto rilassante, con delle lucine e degli elicotteri di carta che “volano” sugli schermi. Tra l’altro, come i nostri Maneskin, anche Marius Bear ha iniziato per le strade, ma in quelle svizzere e tedesche

La sesta canzone in gara è quella della Francia, anch’essa vincitrice di mi trovo d’accordo con Cristiano, canzone piacevole ma non all’altezza della musica francese che conosciamo.

Ed ecco che tornano i lupi gialli direttamente dalla Norvegia. I Subwoolfer non hanno mai mostrato la propria identità nè sul palco nè durante le interviste, ma seppur enigmatici il loro balletto ci coinvolge sempre, ammettiamolo ormai lo conosciamo tutti a memoria.

eurovision-2022-scaletta-diretta-serata-finale
Fonte: Twitter

L’Armenia canta con Rosa Linn, la prima produttrice donna del paese. Con “Snap” è una delle nostre preferite, davvero una bella presenza scenica, oltre che una voce tanto armoniosa.

Dopo la pubblicità rientriamo subito con i nostri Mahmood e Blanco. Il duetto maschile composto dai due giovani talenti italiani ci regala un’esibizione ricca di emozioni. Il testo è davvero profondo, ma sarà all’altezza di vincere questo Eurovision 2022?

eurovision-2022-scaletta-diretta-serata-finale
Fonte: Twitter

Proseguiamo con la Spagna sul palco grazie alla bella Chanel, attrice e cantante musical di origini cubane. La Spagna partecipa per la sessantunesima volta all’Eurovision, in cui ha vinto ben due edizioni. Canzone orecchiabile che dà vibes latine, ma resta una canzoncina da raggaeton europeo. Come dice Cristiano: di JLO ce ne è solo una tesoro, e anche di Beyoncé.

Siamo all’undicesima canzone con l’Olanda. La cantante è una delle poche che canta nella sua lingua d’origine, con una bella vocalità ci regala un brano melodico che dà più importanza alla voce della ragazza piuttosto che allo spettacolo. Esibizione dolcissima a mio parere.

Continuiamo con l’Ucraina e il suo brano “Stefania”, con il paraolimpico tutto in piedi per applaudire il gruppo di artisti. Concludono con un appello alla città di Mariupol, portando una ventata di allegria e di pace nei cuori dei propri concittadini.

E ora è il turno della Germania, un’altra tra le Big Five. Canzone molto bella di cui possiamo apprezzare appieno anche il testo, Rockstar conquista quasi tutti tranne lui, ovviamente parlo di Cristiano.

Ed ecco a voi Monica Liu, che canta un brano in lituano in modo del tutto insolito poiché era dal 1999 che la Lituania non si presentava all’Eurovision con un brano in lingua originale. Pezzo molto elegante che ci regala un’atmosfera magica.

L’Azerbaigian si esibisce con Nadir Rustamli, fresco vincitore di The Voice Azerbaigian. Il ventiduenne canta “Fade To Black” mostrando un’ottima capacità espressiva sul palco dell’Eurovision.

Andiamo avanti con il Belgio rappresentato dall’ex portiere Jérémie Makiese. La sua scelta di passare dal mondo del calcio a quello della musica è assolutamente motivata, splendida voce degna di una manifestazione così prestigiosa.

Momento della Grecia: Amanda con il suo brano “Die together” nella semifinale ha incantato il nostro pubblico. La ragazza è in realtà una studentessa di medicina, e si esibisce sul palco con un vestito bianco che ricorda la purezza di questa canzone.

Andiamo avanti con l’Islanda, che si esibisce con una band composta da tre sorelle ed un fratello. La band sarà seguita da tutto il popolo islandese che si è registrato avere uno share per questo Eurovision 2022 pari all 99%.

La canzone successiva è per la Moldavia, inutile dire che ci fa cantare e ballare dal primo all’ultimo minuto. Country vibes che regalano spensieratezza e colore alla serata, straordinario il gioco di luci e i costumi dei cantanti. Niente, Malgioglio non approva nemmeno qui.

Abbiamo ora la Svezia come ventesima concorrente. Lei è stupenda ed ha una magnifica presenza scenica, canzone promossa a pieni voti, assolutamente meritata tra le favorite.

Proseguiamo questo Eurovision con l’Australia di Sheldon Riley con “Not the same”. Lui ha una voce veramente spettacolare che riempie l’intera scena, esibizione davvero emozionante che potrebbe darci del vero filo da torcere ma che tuttavia non mi ha preso totalmente.

Prima della prossima canzone in gara sentiamo lo splendido brano italiano per eccellenza “Nel blu dipinto di blu”, scritta da Domenico Modugno e cantata per la prima volta nel 1958 proprio sul palco dell’Eurovision.

Tocca ora al Regno Unito con “Space man” cantata da Sam Ryder, cantante da 11 milioni di followers su Tik Tok tra cui anche la meravigliosa Alicia Keys. Canzone orecchiabile tra gli acuti perfettamente riusciti del cantante.

Sentiamo il brano intitolato “River” della Polonia, il cui titolo simboleggia il potere dell’acqua come elemento di purificazione e nuova genesi di sè stessi. La Polonia non ha mai vinto una singola edizione dell’Eurovision, ma questa esibizione mostra una certa potenzialità canora.

Adesso ascoltiamo la Serbia con la “cantante che se ne lava le mani”. Le due esibizioni sono state molto eccentriche, pensare che Konstrakta nel 2011 ha aperto un concerto di Amy Winehouse. “In corpore sano” ci invita a prenderci cura del nostro corpo, non badando solo alla bellezza estetica.

Siamo arrivati all’ultimo paese in gara con Stefan e la sua “Hope”. L’Estonia colpisce per la bravura del suo finalista, ma la canzone un po’ western non ci ha convinti del tutto. Si concludono dunque qui le esibizioni qui sul palco del Paralimpico di Torino, adesso si attende il televoto. La strizzaaaaa!

Nel mentre tornano sul palco i Maneskin, vincitori ufficiali della scorsa edizione dell’Eurovision Song Contest con il loro nuovo inedito intitolato “Supermodel”. Damiano sempre impeccabile, la sua voce graffiata accompagna la potenza rock della band che ha ormai conquistato ogni palco del mondo.

eurovision-2022-scaletta-diretta-serata-finale
Fonte: Twitter

Un tributo anche alla storica cantante Gigliola Cinquetti, due volte vincitrice del Festival di Sanremo nel 1964, con il suo brano “Non ho l’età”, brano con cui si aggiudicò anche l’Eurovision Song Contest nello stesso anno.

Spazio anche per il magico Mika che ci fa ballare e cantare con alcuni dei suoi pezzi più famosi. Spettacolare esibizione in grado di coinvolgere tutto il pubblico di Torino. Mi prendo questo spazio per fare i miei complimenti ai conduttori Alessandro Cattelan, Laura Pausini e Mika che hanno gestito molto bene le tre serate.

Parte ora il countdown per la chiusura del televoto. Chi vincerà dunque?

L’Olanda dà i suoi 12 punti alla Grecia e nessun punto all’Italia, San Marino traditori danno i 12 punti alla Spagna insieme alla Nord Macedonia. Malta dà ancora i suoi 12 punti alla Spagna, e io sono sempre più perplessa. I 12 punti dell’Ucraina vanno al Regno Unito, mentre l’Albania li regala all’Italia (anche noi vi amiamo sappiatelo!).

Continuiamo con l’Estonia che ci regala 10 punti e i suoi 12 li dà alla Svezia. Per l’Azerbaigian sono 10 punti per l’Italia e 12 per il Regno Unito, proseguiamo poi con il Portogallo che dà i suoi punti alla Spagna. La Germania dà i suoi 12 al Regno Unito, il Belgio ci dà 8 punti e i suoi 12 punti al Regno Unito. United Kingdom hits 100 points e puntano già alla vittoria.

La Norvegia regala i punti alla Grecia, seguiti da Israele che ci dà 8 punti e i 12 alla Svezia. Gli amici polacchi ci regalano solo 4 punti e danno i loro 12 all’Ucraina. Solo un punto dato all’Italia da parte della Grecia mentre dà 12 punti all’Azerbaigian.

L’Eurovision ci dona perle, non si capisce più quale sia il criterio. Turno della Moldavia che dà i 12 punti all’Ucraina che ci supera in classifica per il momento. La Bulgaria ci dà un solo punto e dà i 12 punti di nuovo alla Grecia. Dalla Serbia i 12 punti vanno ancora ad Azerbaigian.

L’Islanda dà i suoi punti alla Svezia, Cipro ci dà solo un punto e 12 alla Grecia. Il prossimo paese è la Lettonia che dà i 12 punti all’Ucraina. La Spagna ci dà 10 punti ma i suoi 12 li danno nuovamente ad Azerbaigian.

La Svizzera ci dà solo due punti mentre i 12 vanno alla Grecia insieme anche ai 12 della Danimarca. Ci viene mostrata la classifica generale prima di una piccola pausa pubblicitaria: la Spagna terza???? No mi devo assolutamente fare una bella tisana per calmarmi.

La Francia dà i suoi punti al Regno Unito che è al primo posto al momento. L’Armenia ci dà i suoi 10 punti ma dà i suoi 12 alla Spagna. Il Montenegro ci dà ancora 10 punti e i suoi 12 punti vanno inaspettatamente alla Serbia. La Romania ci dà 4 punti e regala i 12 all’Ucraina.

L’Irlanda ci dà i 6 punti un po’ amari, mentre i 12 vanno alla Spagna. Ragazzi io ormai non so più cosa dire con le giurie di questo Eurovision, totalmente tasteless. La Slovenia ci regala 12 punti e la Georgia ce ne regala 10, mentre i suoi 12 punti li dà al Regno Unito.

La Croazia ci dà solo 4 punti mentre i suoi 12 vanno alla Serbia. La Lituania ci dà ancora 4 punti mentre i 12 vanno all’Ucraina. L’Austria ci dà solo 3 punti, permettendo al Portogallo di scavalcarci in classifica, mentre i 12 vanno al Regno Unito.

Al momento i 5 paesi che guidano la classifica sono Regno Unito, Svezia, Spagna, Ucraina e Portogallo. Ma continuiamo con la Finlandia che ci dà solo due punti mentre i 12 vanno alla Svezia. Il Regno Unito dà i suoi 12 punti alla Svezia, mentre la Svezia dà i punti alla Spagna. Mai una gioia.

Ancora 12 punti alla Spagna da parte dell’Australia. Ancora. La Repubblica Ceca dà i suoi 12 punti al Regno Unito, concludiamo poi con la nostra bella Italia che dà i suoi 12 punti all’Olanda.

eurovision-2022-scaletta-diretta-serata-finale
Fonte: Twitter

Ed ora, dopo i voti dati dalle giurie dei 40 paesi andiamo per i voti del pubblico, che possono ribaltare totalmente la classifica parziale. Osserviamo la Moldavia che ottiene 200 e passa punti e svetta così al terzo posto e 225 punti alla Serbia che punta al primo posto.

La serata dell’Eurovision termina per l’Italia con 110 punti, portandoci attualmente al terzo posto. Tensione per le prossime nazioni, seguiamole insieme. All’Ucraina vanno ben 439 punti che li portano al punto più alto della classifica. Per fortuna la Spagna riceve 200 punti ma non oltrepassa l’Ucraina, anche la Svezia rimane indietro.

Ed ora. Ultimo paese. OOOOOH…Vittoria dell’Ucrainaaaaa! Vittoria che altro non è che un messaggio di pace, la vera vittoria si ha con la pace non con la guerra. E quindi, la nazione vincitrice della 66esima edizione dell’Eurovision Song Contest con il suo brano “Stefania” dei Kalush Orchestra.

eurovision-2022-scaletta-diretta-serata-finale
Fonte: Twitter

Speriamo di poterci godere la prossima edizione della competizione proprio in Ucraina. Grazie a tutti e complimenti a tutti gli artisti che hanno partecipato!

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.