Cup of Green Tea

Tea, nel dizionario urbano, significa gossip, notizia, news, tutto ciò che potrebbe interessarti, e che troverai su questo sito.

Death to 2020, dal creatore di Black Mirror: il nuovo teaser con il cast

Il creatore di Black Mirror, Charlie Brooker, sarà capace di stupirci e pugnalarci dritti al cuore anche con il suo nuovo progetto, intitolato “Death to 2020”? Dal trailer pubblicato sul profilo ufficiale di Netflix, anche in italiano, sembrerebbe proprio di sì. Il film, come potete immaginare dal titolo, sarà ambientato in questo terribile anno, nel 2020 e sarà un mockumentary, letteralmente un falso documentario. Vediamo cosa sappiamo, in attesa che venga pubblicato.

death-to-2020-netflix

Black Mirror è la serie distopica per eccellenza, ci ha fatto pensare tanto, ci ha colpito dritti nel cuore e nella mente con le sue puntate che parlano della realtà, della società di oggi, in un modo in cui nessuno l’ha mai fatto. I fan si chiedono, quindi, se anche Death to 2020 sarà una serie comica ma distopica e sarà uno pseudo documentario, ovvero una sorta di documentario comico, ma che, sicuramente, ci farà pensare.

«L’evento comico che non dimenticherete, nell’anno che nessuno vuole ricordare. Death to 2020 – dai creatori di Black Mirror – prossimamente su Netflix», scrive Netflix sul suo profilo ufficiale, pubblicando il trailer di Death to 2020 in italiano (mentre Charlie Brooker lo ha postato in inglese). Il protagonista sarà Hugh Grant, insieme a tanti grandi attori che conosceremo nei prossimi paragrafi (un cast meraviglioso!).

Death to 2020: cosa sappiamo

death-to-2020-netflix

Il protagonista, come abbiamo appena scritto, sarà Hugh Grant, che, in questo documentario targato Netflix, diventerà uno storico che ha il compito di parlare del 2020 in maniera, ovviamente, negativa e da un contesto futuro. Queste informazioni ci sono arrivate dal New York Magazine durante le riprese della miniserie “The Undoing” per HBO.

«Nemmeno i creatori di Black Mirror potevano immaginarsi un anno così, ma hanno qualcosa da aggiungere. Death to 2020, un evento comico originale Netflix a cui stiamo ancora lavorando e che non dimenticherai mai sull’anno che tutti vogliono lasciarsi alle spalle» leggiamo nel trailer che avete avuto modo di vedere nei paragrafi sopra. Nel trailer in cui, tra l’altro, possiamo anche leggere il cast (oltre il protagonista Hugh Grant che abbiamo già citato):

death-to-2020-netflix

  • Samuel L. Jackson;
  • Lisa Kudrow;
  • Joe Keery;
  • Leslie Jones;
  • Kumail Nanjiani;
  • Tracey Ullman;
  • Samson Kayo;
  • Diane Morgan;
  • Cristin Milioti.

Per quanto concerne invece la sinossi ufficiale rilasciata, leggiamo:

«Il 2020 è un anno che neanche i creatori di Black Mirror avrebbero potuto immaginare. Ma ciò non significa che non abbiano qualcosa da aggiungervi. Death to 2020 è una commedia che racconta questo anno che è stato spaventoso, e che forse lo sarà ancora. Un documentario che unisce alcune delle più grandi voci (fittizie) con veri filmati dei passati dodici mesi.»

Sembra quindi che sarà davvero un racconto distopico (ma neanche troppo) per raccontare questo anno che da una parte ci è sembrato durare fin troppo e, dall’altra, è andato via troppo in fretta. Sarà che non ce lo siamo per niente goduto e avremmo preferito continuare con le nostre vite normali, senza alcun intoppo.

Su Twitter, intanto, gli utenti non stanno più nella pelle (e anche noi non vediamo l’ora di poter vedere un bel documentario con lo stesso regista del capolavoro che è Black Mirror).

Altri invece commentano il titolo (un riferimento a un episodio di Black Mirror) e altri ancora il cast spettacolare (che ci fa sognare con aspettative altissime) che non può non fare uscire un documentario spettacolare. C’è chi dubita sul termine speciale comico, più che altro conoscendo l’onda di Black Mirror, che di comico ha ben poco. Voi che ne pensate? Anche voi non vedete l’ora di poterlo vedere?

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Giulia

Giulia, 22 anni, blogger. Amo scrivere, leggere, guardare serie tv e anime, i gatti e seguire le giuste polemiche. Instagram: @murderskitty

Torna in alto