La cucina italiana è la migliore del mondo: la classifica di TasteAtlas

Condividi

Secondo la classifica mondiale di Taste Atlas, votata dai propri utenti in base a ingredienti, ricette e bevande, la cucina italiana è la migliore del mondo. A seguire, la greca, la spagnola, la giapponese e l’indiana. Stupore per l’ottavo posto della cucina americana che non ironicamente ha creato abbastanza polemica, e possiamo comprendere anche il motivo dato che alcuni americani letteralmente cucinano le patatine, e si intende quelle nel sacchetto. Per l’Italia, ovviamente riescono a far polemica principalmente i francesi, che odiano gli italiani quasi quanto gli italiani odiano loro.

TasteAtlas è una guida al cibo tradizionale che raccoglie ricette autentiche, recensioni di critici alimentari e articoli di ricerca su ingredienti e piatti popolari. Si descrive come “un atlante mondiale di piatti tradizionali, ingredienti locali e ristoranti autentici“, e presenta una mappa alimentare globale interattiva con le icone dei piatti mostrate nelle rispettive regioni e contiene più di 10.000 piatti, bevande e ingredienti, così come 9.000 ristoranti. In altre parole, è molto simile a TripAdvisor, ma un po’ più ampio.

cucina-italiana-migliore-al-mondo

In ogni caso, la classifica, sottolineiamolo, non è creata da esperti, bensì dagli utenti della piattaforma e dalle loro recensione, quindi in generale la polemica è abbastanza inutile. Le persone hanno viaggiato, provato e recensito senza alcun secondo fine, senza ricevere alcun denaro in cambio, hanno espresso la propria preferenza per una determinata cucina (che non include solamente una ricetta o una specialità, ma gli ingredienti, le ricette in varie regioni e anche le bevande) e l’Italia è riuscita a vincere. Quindi, i francesi devono mangiare ancora un po’ di pane per raggiungerci.

Tuttavia, è condivisibile la polemica concernente gli Stati Uniti anche solo presenti nella lista, così come, perdonatemi, l’Inghilterra, ma non perché il loro cibo fa schifo, sicuramente ci sono ricette rispettabili e deliziose, ma nel complesso quello che vediamo sempre online tutto è, tranne che delizioso. Al contrario, ci viene da pensare a cucine che sono state messe sotto gli Usa, come quella cinese, thailandese, polacca o qualsiasi ricetta africana. Gli Stati Uniti meritano davvero l’ottavo posto?

TasteAtlas proclama la cucina italiana la migliore del mondo

La cucina italiana è la migliore del mondo, seguita da altre due cucine mediterranee: la greca al secondo posto e la spagnola al terzo. A seguire, la giapponese, l’indiana, la messicana, la turca, la statunitense, la francese e la peruviana. Per la ricetta migliore, invece, ci troviamo all’undicesimo posto con la Pizza Margherita, mentre la classifica è vinta dai Kare giapponesi, dai Picanha brasiliani e dall’Amêijoas à Bulhão Pato portoghesi; in questa classifica, siamo comunque i primi europei in lista, seguiti dai Gambas al ajillo spagnoli, dalla Paidakia greca e dai Pierogi Ruskie polacchi.

C’è anche da dire, tuttavia, che sebbene il piatto migliore non sia stato vinto, siamo il Paese che conta più ricette in questa classifica, per cui non stupisce minimamente che la cucina italiana sia la migliore. Dopo la Pizza Margherita, abbiamo le Pappardelle al cinghiale, le Trofie al pesto, le Linguine allo scoglio, la Pizza Prosciutto e funghi, le Tagliatelle al ragù alla Bolognese, ovviamente la Pasta carbonara, la Bistecca alla Fiorentina, gli Gnocchi alla Sorrentina, le Lasagne alla Bolognese, la Pizza quattro formaggi, la Pizza alla diavola, la Cacio e pepe, la Pizza ai funghi e infine la Porchetta.

La Francia che tanto ha piagnucolato per la vittoria dell’Italia sui social (ovvio, non generalizziamo, ma basta andare sul post Twitter della classifica per vedere come gli unici a piangere per la vittoria dell’Italia siano i francesi), nella classifica delle ricette, ne conta solo una, il Steak au poivre, al 32esimo posto. Gli Stati Uniti, invece, sono presenti con gli Uramaki, e fa già ridere così, in quanto a prendere il 91esimo posto, unica presenza statunitense nella classifica, è un ristorante giapponese. Probabilmente gli Usa hanno vinto così: con i ristoranti tipici, non statunitensi.

Per chi volesse vedere le classifiche, le trova sul sito di TasteAtlas, ma comunque vi lasciamo queste due foto, con i primi cinquanta posti:

cucina-italiana-migliore-al-mondo
cucina-italiana-migliore-al-mondo

Potrebbe interessarvi: L’Italia che non smette di vincere: abbiamo preso anche il campionato del mondo di pasticceria

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.