Bridgerton: le location di Bath che potete visitare

Condividi

Ogni tanto è corretto viaggiare con il nostro pensiero, soprattutto in questo periodo in cui è l’unico modo in cui ci è concesso. Questa sera, per questo motivo, abbiamo deciso di farvi viaggiare insieme a noi a Bath, visitando insieme alcune location di una delle serie tv che più hanno avuto successo in questo periodo: Bridgerton, ambientato a Londra, ma molte scene sono girate nella meravigliosa e pittoresca città inglese famosa per i suoi bagni termali.

La serie è, in realtà, ambientata principalmente nella bellissima Londra, tuttavia molti dei luoghi che vediamo più spesso in Bridgerton non fanno parte della capitale inglese come fanno credere i produttori, bensì di Bath, la città più grande del Somerset e di cui ora facciamo una breve introduzione, giusto per comprendere quello di cui stiamo parlando e per farvi innamorare ancora di più, come se visitarla in Bridgerton non fosse stato abbastanza.

Bath: la location di Bridgerton

In primis, introduciamola geograficamente: Bath è una città situata a Sud Ovest del Regno Unito, nella contea di Somerset, molto popolare per il suo centro termale. D’altronde, per chi conosce le basi dell’inglese, questo non dovrebbe minimamente stupire. Bath, in inglese, significa bagni, e infatti il nome deriva proprio dai bagni romani costruiti verso il 43 d.C. che si trovano fra le mura cittadine.

Volete un motivo per visitare Bath oltre al visitare i luoghi in cui è stato girato Bridgerton? In questa città si trovano le uniche terme naturali in tutto il Regno Unito, e se questo vi sembra ancora poco, allora siete davvero incontentabili. Sebbene abbiamo parlato di terme romane, in realtà sembrerebbe che le più antiche fossero costruite dai Celti insieme a un santuario per il dio Sole.

Questo significa che le acque, chiamate Acque Sulis, in cui vi potreste immergere hanno accolto (behnon proprio le stesse acque, ma la stessa fonte) persone che hanno vissuto più di 2500 anni fa. Bath è stata ricostruita nel XVIII secolo in stile georgiano e possiamo trovare molti edifici e monumenti neoclassiche e, nel 1987, è stata nominata patrimonio mondiale dell’Unesco.

bridgerton-location
Fonte: wikipedia

I luoghi di Bridgerton a Bath

Adesso, accompagnati da una breve descrizione e ovviamente dalla foto, vi mostreremo i bellissimi luoghi di Bath che fanno da sfondo a Bridgerton.

Royal Crescent

bridgerton-location
Fonte: tripadvisor

Il Royal Crescent di Bath è il complesso residenziale del Settecento, una delle più importanti rappresentanze dell’architettura georgiana presente in tutto il Regno Unito, e che in Bridgerton è la casa esterna della famiglia Featherington, una delle famiglie protagoniste dalla serie, con la mamma Philippa, le tre figlie Prudence, Penelope, Portia, il padre Archibald e, infine, da Marina Thompson.

Houlburne Museum

bridgerton-location-bath
Fonte: tripadvisor

A Bath si trova anche gli esterni della villa di Lady Danbury, dove si sono svolti per due balli della serie, precisamente all’Holburne Museum, che si trovano a Sydney Pleasure Gardens, la prima galleria d’arte pubblica che potete quindi anche visitare tranquillamente se decideste, una volta che questo Covid-19 sarà debellato dalle nostre vite, di fare un salto in questa splendida città.

Banqueting Room della Guidhall

bridgerton-location-bath
Fonte: bathvenues.co.uk

Sempre parlando dei bellissimi balli di Lady Danbury, la sala da ballo che vediamo nella serie è girata nella Banqueting Room della Guildhall di Bath, sempre in stile georgiano e che spesso viene utilizzata per dei matrimoni molto costosi e importanti. E, vedendo la foto ma anche le scene dei balli, possiamo anche comprendere il motivo.

Pickled Greens

bridgerton-location-bath
Fonte: bathfoodanddrink.co.uk

Avete riconosciuto il Pickled Greens? Si trova sempre nelle strade di Bath, precisamente ad Abbey Green, e in Bridgerton non è un caffè, ma la sartoria di Modiste. Le sue vetrate, infatti, nella serie ci mostrano gli abiti del punto vendita di Genevieve Delacroix. Sapere che non è una sartoria e che potremmo fermarci a prendere qualcosa, magari scattando qualche foto per Instagram, non è da poco. Per quanto riguarda invece il Gunter’s Tea Shop, in realtà è un parrucchiere.

E voi, adesso, non siete ancora più innamorati della bellissima città di Bath, sfondo di Bridgerton?

Autore

  • Giulia, 22 anni, blogger. Amo scrivere, leggere, guardare serie tv e anime, i gatti e seguire le giuste polemiche. Instagram: @murderskitty

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Previous post Torna il numero dei likes su Instagram?
Next post Polonia: rischiano il carcere per un’aureola arcobaleno