Bourjois: recensione tinte labbra mask resistant e smalto asciugatura rapida

Condividi

Dopo un po’ di tempo, ritorno con delle recensioni di prodotti che mi sono stati gentilmente spediti da Bourjois Paris in collaborazione con MyBeauty. Sapete che io sono sempre onesta nelle mie recensioni e vi dico tutti i pregi e i difetti dei prodotti che provo senza preoccuparmi troppo, per cui, potete fidarvi di questa completa incompetente sul settore ma che vi farà delle recensioni completamente oneste.

Sì, io non me la cavo con tutti gli ingredienti, per cui se cercate quel tipo di recensione, non è questa. Io, però, vi dirò in modo onesto come una persona qualunque si approccia con questi prodotti. Se riesce ad applicarli in modo semplice, se durano dopo aver mangiato senza aver fatto alcuna attenzione, se si sbavano poco dopo l’applicazione, se si secca sulle labbra o se resta lucido, insomma cose che una persona qualsiasi si domanda.

Dopo aver recensito alcuni prodotti di The Ordinary (tra l’altro sto ancora aspettando che su Douglas sia disponibile la soluzione per Peeling AHA 30% + BHA 2%), sono stata più che felice di provare anche quelli di Bourjois. Io non sono mai stata un’amante dei rossetti, ma da tempo volevo provare i rossetti liquidi per comprendere se fosse un mio problema quello con i rossetti o se dovessi solo sperimentare. Bene, dovevo solo sperimentare.

Con gli smalti, invece, avevo un rapporto un po’ meno complicato. Utilizzo soprattutto smalti della Douglas con cui devo dire di trovarmi molto bene. Tuttavia, io ho il solito problema; non riesco ad aspettare che lo smalto si asciughi perché non so proprio stare con le mani in mani e non sopporto dover aspettare troppo tempo per farlo asciugare per bene. Per cui, in un modo o in un altro, finisco per rovinarlo. Ma, con lo smalto di Bourjois, il problema è stato risolto.

Bourjois: tinte labbra mask-resistance

bourjois-recensione

bourjois-recensione

Iniziamo dalle tinte labbra, una vera e propria rivoluzione per me. Partendo dal fatto che già la confezione è bella e principesca, sono rimasta molto soddisfatta da entrambe le tinte. Bourjois mi ha inviato quella rossa, che ho indossato nel giorno di Natale, e una beige, che invece posso utilizzare nei giorni normali poiché il colore si sposta alla perfezione con il colore delle mie labbra.

I rossetti liquidi di Bourjois si chiamano Rouge Velvet Ink e le loro caratteristiche principali sono il fatto di essere resistenti non solo durante la giornata (vi dico solo che il mio rossetto rosso è sopravvissuto al pranzo di Natale!), ma anche con la mascherina! Infatti si seccano sulle labbra pochi secondi dopo l’applicazione e non lasciano alcuna traccia. I fidanzati che odiano le macchie di rossetto li approveranno.

Sia quello rosso che quello beige si fondono con le labbra e non infastidiscono in alcun modo, è come se non avessi il rossetto ma avendolo. Anche l’applicazione è molto semplice, il pennellino è piccolo per cui è anche più semplice disegnarlo sui bordi (anche se le make up artist consigliano di applicare anche una matita sui lati) e poi riempire le labbra. Io l’ho trovato molto comodo.

bourjois-recensione

Per cui, pro di queste tinte labbra: packaging, colore (il rosso è molto intenso e mi piace molto), durata (resistente anche alla mascherina e non è una cosa da poco in questo periodo) e anche applicazione. Contro: al momento non me ne viene nessuno. Se dovessi riscontrarne aggiornerò l’articolo.

Bourjois: smalto 1 SECONDE

bourjois-recensione

Passiamo ora allo smalto, sempre rosso e che, sì, ho applicato il giorno di Natale. Per cui il mio make up era letteralmente composto da rossetto Bourjois rosso e smalto Bourjois 1 SECONDE, ovvero che si asciuga in pochissimo tempo e che è stata una manna dal cielo. Ovviamente non vi mettete a contare i secondi, è normale che non sono precisamente quelli indicati, ma sono all’incirca quelli.

Tuttavia, a parte i pochi secondi in cui lo smalto si asciuga e in cui non devo sventolare le mani all’aria in attesa che si asciughino sperando di non colpire nulla, lo smalto è anche abbastanza resistente. Molte volte ho il problema in cui metto lo smalto la mattina, faccio la doccia e poi addio smalto. Sì, potrei semplicemente risolverla mettendo lo smalto dopo la doccia, ma poi mi farò un’altra doccia il giorno dopo e si toglierebbe comunque.

bourjois-recensione
In questa foto ho sia lo smalto che il rossetto beige

In particolare, soprattutto in questo periodo in cui dobbiamo lavarci le mani più del solito, è importante che lo smalto riesca a resistere anche all’acqua, al sapone e all’amuchina, e questo smalto riesce a resistere tranquillamente. Non aspettatevi miracoli chiaramente, non dura settimane ma almeno 1-2 giorni riesce a sopravvivere tranquillamente. In ogni caso, questo di Bourjois è soprattutto un ottimo smalto per il tempo risparmiato ad attendere che si asciughi.

Ed è questo il pro più grande: il tempo limitato per attendere che si asciughi. E non è decisamente da poco!

 

Voi che ne pensate, avete mai provato questi prodotti?

Autore

  • Giulia, 22 anni, blogger. Amo scrivere, leggere, guardare serie tv e anime, i gatti e seguire le giuste polemiche. Instagram: @murderskitty

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Previous post Perché si festeggia Santo Stefano?
Next post Cos’è un deja vu e perché ci sembra di aver già vissuto?