Bambino abbandonato in auto dalla nonna: era a giocare a bingo

Condividi

Un altro bambino è stato abbandonato in auto, ma questa volta dalla nonna. Fortunatamente, il bambino di 8 anni è stato salvato dagli addetti alla sicurezza della sala bingo dove stava giocando la nonna, che doveva occuparsi del nipote mentre i suoi genitori erano fuori, che hanno prima cercato il parente del piccolo e poi, non ricevendo risposta, hanno allertato le forze dell’ordine. Adesso rischia una denuncia per abbandono di minore.

bambino-abbandonato-dalla-nonna
Foto di Lisa Fotios da Pexels

Questa volta non sono una mamma o un papà ad aver abbandonato la propria prole, bensì una nonna con il vizio del gioco d’azzardo, che evidenzia ancora un altro problema, ovvero quello della dipendenza. Antenna3 fa sapere tramite Amelia Fiorin, referente per il dipartimento delle dipendenze che «l’anno scorso abbiamo avuto nei tre ambulatori del nostro Dipartimento che sono a Treviso Castelfranco e Conegliano, 195 persone che si sono rivolte a noi e 52 famiglie che si sono presentate per le ricadute che ci possono essere nel momento in cui c’è un giocatore fra i parenti».

Storie di indifferenza, storie di inumanità, storie di persone a cui piace piangere dopo che c’è un corpo su cui disperarsi, ma che prima non hanno cercato di fare nulla per evitare che qualcuno perdesse la vita. Tutti sapevano che la madre di Diana mentiva, tutti vedevano che non giocava con la figlia, che non camminava, che non rideva; tutti vedevano che Alika Ogorchukwu stava per morire, non reagiva più, era a terra con la testa schiacciata, eppure qualcuno ha continuato a riprendere, e nessuno è intervenuto.

bambino-abbandonato-dalla-nonna
Fonte: Pexels

Ma fortunatamente, in mezzo a queste persone che mentono, a queste persone che sono indifferenti, c’è anche chi riesce ad ascoltare i bambini. È il caso di una giovane commessa ha sentito una neonata piangere isperata in auto de le ha permesso di continuare a vivere. Le ha salvato la vita. L’ha cullata, l’ha consolata, l’ha portata via da quell’inferno, e intanto sono arrivati i carabinieri e il 118, che ha trasportato la piccola d’urgenza in codice rosso all’ospedale Santa Maria Goretti, dove è ricoverata ma non in pericolo di vita. Dalle analisi, riportano Il Messaggero e La Repubblica, è emerso che la bambina aveva tracce di cocaina nel sangue.

E anche nella storia di oggi, parleremo di alcune persone che si sono accorte di un bambino e non hanno deciso di star in silenzio, bensì di fare qualcosa per aiutarlo.

Nonna dimentica bambino in auto per più di un’ora

È successo qualche serata fa, intorno alle 21.30, ma solo ieri la notizia è stata pubblicata da Antenna3. I genitori del bambino si dovevano assentare per qualche giorno e hanno affidato il proprio figlio di 8 anni alla nonna, che ha assicurato di potersi prendere cura di lui ed effettivamente tutto procedeva per il verso giusto, finché non ha deciso di andare a giocare in una sala bingo del trevigiano, portando con sé il nipote ma lasciandolo in auto. Sono arrivati in auto alle 21.30, la donna ha parcheggiato e ha lasciato solo il nipote.

bambino-abbandonato-dalla-nonna
Fonte: Pexels

Probabilmente ha pensato di assentarsi per qualche minuto, ma poi i minuti sono divenuti troppo e gli uomini della sicurezza si sono accorti del pericolo che il bimbo avrebbe potuto correre, considerando quanta gente ci fosse in zona. Così sono entrati nel locale cercando la signora e invitandola a presentarsi fuori ma, non ricevendo risposta, hanno deciso di chiamare il 112. Solo a questo punto, alla vista della pattuglia dei carabinieri, la signora è uscita. La vicenda è stata segnalata in Procura ed ora sarà l’autorità giudiziaria a valutare la denuncia per abbandono di minore.

Il piccolo comunque sta bene, è rimasto solo in macchina per almeno un’ora e poi è stato portato a casa molto assonnato, ma fortunatamente in ottima salute. I genitori del piccolo sono stati allertati dopo la vicenda, ma non si hanno altre informazioni. Siamo comunque felici di non dover piangere un altro bambino vittima dell’indifferenza umana.

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.