Cup of Green Tea

Tea, nel dizionario urbano, significa gossip, notizia, news, tutto ciò che potrebbe interessarti, e che troverai su questo sito.

Si potranno fare compere su Whatsapp?

Mark Zuckerberg non smette di stupire chi utilizza le sue innumerevoli app e, ultimamente, sta pensando di sperimentare gli acquisti in-app su Whatsapp Business, in modo che i clienti possano acquistare e magari consultare un eventuale catalogo direttamente dalla chat.

Insomma, è l’ideale per chi lavora con Yves Rocher o con altre agenzie che lavorano soprattutto online, come, ad esempio, chi in questo periodo ha iniziato a vendere mascherine o prodotti per contrastare il Covid-19. In questo modo si potranno anche evitare ancor di più i rapporti fra aziende e clienti, evitando, eventualmente, di far girare il virus, ma anche di utilizzare una sola app per acquistare.

In più, non bisogna sottovalutare la possibilità di poter sfogliare un catalogo direttamente su whatsapp, senza dover essere reindirizzati su altri siti o dover scaricare un pdf (ed eventualmente anche un’applicazione per leggere pdf o epub). Chiaramente nell’applicazione avverrà anche il pagamento, non si sa ancora quale (magari sarà simile a paypal o verrà introdotto Whatsapp Pay).

whatsapp-business-acquisti
Fonte: pixabay

Whatsapp: arrivano gli acquisti in-app?

Sul blog ufficiale di Whatsapp, l’azienda ha lasciato una dichiarazione riguardo gli acquisiti, i pagamenti e l’assistenza clienti sull’app di messaggistica, affermando che ultimamente le conversazioni si sono spostate sulle applicazione per chattare e su Whatsapp, trascurando invece i veri sms o le chiamate. Molti utilizzano Whatsapp anche per lavorare o interagire con eventuali clienti (un esempio sono i dipendenti di FitLine).

Con la pandemia, poi, i rapporti online sono aumentati ancor di più, portando le persone a doversi spostare del tutto su Whatsapp, Telegram o altre app, questo perché sono molto più veloci e comodi delle vecchie email. Perciò «WhatsApp si è rivelata una risorsa utile ed efficace, e ogni giorno oltre 175 milioni di persone inviano messaggi ad account WhatsApp Business. Una nostra ricerca ha rivelato che i clienti preferiscono inviare un messaggio alle attività per ottenere assistenza e sono più propensi a completare l’ordine quando questa opzione è disponibile.»

Sull’articolo presente sul blog, lo staff dell’applicazione di messaggistica più utilizzata ha precisato che negli ultimi anni hanno ascoltato i feedback degli utenti e sono arrivati alla conclusione di dover permettere ai venditori di essere ancora più in contatto con i venditori, per cui hanno presentato le loro future modifiche:

  • «Acquisti: svilupperemo nuove funzionalità per visualizzare i prodotti disponibili e completare l’acquisto direttamente dalla chat. Inoltre, puntiamo a consentire alle attività di integrare più facilmente queste funzioni con le loro soluzioni di vendita e assistenza ai clienti, in modo da aiutare le piccole aziende, che in questo momento particolare sono le più colpite.
  • Servizi di hosting di Facebook: ogni attività commerciale ha esigenze tecnologiche diverse e deve poter scegliere con quali aziende collaborare per la gestione delle comunicazioni con i propri clienti, soprattutto in un periodo in cui il lavoro da remoto è sempre più diffuso. Ed è per questo che nell’arco dei prossimi mesi amplieremo le nostre partnership con i fornitori di soluzioni aziendali con cui lavoriamo da circa due anni. Metteremo a disposizione delle aziende anche una nuova opzione per la gestione dei messaggi di WhatsApp attraverso servizi di hosting che Facebook ha in programma di offrire. Questa opzione permetterà alle piccole e medie imprese di avviare l’attività su WhatsApp, vendere prodotti, tenere aggiornato l’inventario e rispondere tempestivamente ai messaggi, anche quando i dipendenti lavorano da remoto.
  • Vendite di servizi alle aziende: addebiteremo ai nostri clienti business una tariffa per alcuni dei servizi offerti. Questo permetterà a WhatsApp di continuare a sviluppare la propria attività e, allo stesso tempo, garantire e ampliare il servizio di chiamate e messaggi gratuiti, protetti dalla crittografia end-to-end, per oltre due miliardi di utenti.»

Ovviamente questa funzionalità sarà per chi vuole usufruire di Whatsapp Business, ma se altri vogliono utilizzare l’applicazione solo per chattare con i propri amici e parenti, potrà farlo tranquillamente. Questa notizia è arrivata a pochi giorni di distanza da quella che, a molti utenti, è piaciuta parecchio: silenziare per sempre i gruppi.

whatsapp-business-acquisti
Fonte: freepik

Non abbiamo altre notizie più specifiche né sappiamo quando saranno introdotte queste comode funzionalità, per cui non ci resta che attendere i prossimi aggiornamenti.

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Giulia

Giulia, 22 anni, blogger. Amo scrivere, leggere, guardare serie tv e anime, i gatti e seguire le giuste polemiche. Instagram: @murderskitty

Torna in alto