Tag: soldi

Agrigento: uccide i quattro familiari e poi si spara, tutto per l’eredità
News dal mondo

Agrigento: uccide i quattro familiari e poi si spara, tutto per l’eredità

Tragedia in Sicilia, ad Agrigento, dove Angelo Tardino, 48enne che ora si trova in ospedale in gravissime condizioni, ha sparato al fratello, alla cognata e ai loro due figli, dei ragazzini di 11 e 15 anni. Dopo averli uccisi sparando loro con una pistola, ha tentato di scappare ma, braccato dai carabinieri, ha puntato l'arma verso di sé e ha tentato di togliersi la vita mentre era al telefono con le forze dell'ordine. Il motivo di questi pluriomicidi avvenuti a Licata, in provincia di Agrigento, sarebbe l'eredità. Fonte: Twitter Tragedia in Sicilia: uccisa una famiglia di Agrigento per l'eredità La tragedia ha avuto luogo in una palazzina di via Riesi in periferia di Licata questa mattina, mercoledì 26 gennaio, e, secondo una prima ricostruzione, l'assassino era al culmine di u...
Laura Ziliani: uccisa dalle figlie a causa dei soldi
News dal mondo

Laura Ziliani: uccisa dalle figlie a causa dei soldi

La storia di Laura Ziliani, un'ex vigilessa di Temù, è una delle più tristi che abbiamo studiato negli ultimi tempi. Lei, madre e vedova dal 2012 di 55 anni, uccisa dalle sue stesse figlie in collaborazione con il fidanzato di una delle due. Eppure il sindaco della città in cui viveva aveva immaginato già l'epilogo di questa tragedia, ovvero con la morte della donna e l'arresto delle due figlie, Silvia e Paola di 27 e 19 anni, e di Miro Milani, il fidanzato della figlia più grande. Ma, ai tempi, nessuno gli aveva creduto. Intanto la madre della donna racconta delle tensioni familiari a causa dei soldi. Intervistato dall'AGI, il sindaco di Temù, Giuseppe Pasina, spiega di aver detto sin dal principio alla polizia e alle forze dell'ordine cosa fosse successo a Laura Ziliani, ma tutti gli...
L’App Immuni non va bene, ma per l’App IO Cashback nessun dubbio
News dal mondo, Opinioni attuali

L’App Immuni non va bene, ma per l’App IO Cashback nessun dubbio

Ricordate tutti il drama sulla privacy quando è stata pubblicata per la prima volta l'app Immuni, giusto? Nessuno voleva installarla perché non volevano vendere i propri dati allo Stato, sebbene in molti abbiamo compreso che non corressero alcun pericolo e che, considerando tutti i social network su cui sono i scritti e condividono i propri dati, Immuni era l'ultimo dei problemi. Eppure, non ci hanno pensato due volte prima di scaricare l'App IO Cashback. Che l'applicazione di cui tanto si è parlato sia stata creata male e che in realtà funzioni poco e niente è un dato che, purtroppo, ormai è stato assodato, ma non abbiamo intenzione di discutere su questo. Quello su cui vogliamo puntare i riflettori oggi è come gli italiani siano terribilmente menefreghisti riguardo la p...