Tag: applicazione

5 applicazioni per prenderti cura di te
Consigli

5 applicazioni per prenderti cura di te

Non per forza dobbiamo vedere il lato negativo dei social network o delle applicazioni. Sappiamo, perché l'abbiamo vissuto sulla nostra pelle, come possano essere deleteri in particolare per gli adolescenti i social come Instagram o TikTok, dove le vita delle persone sembra essere perfetta, ma non tutte le applicazioni mettono a rischio le giovanissime menti e l'autostima delle ragazzine e dei ragazzini solamente per qualche click o like. Per questo motivo, oggi vogliamo consigliarvene cinque che potrebbero aiutarti a prenderti cura di te e della tua salute mentale. Potrebbe interessarvi: Va bene non stare bene: i profili da seguire sui socialInfluencer: quali seguire per vedere body positivityAcne positivity: #freethepimple e cosa significaFaceApp e le altre app che hanno rovinat...
Slowly: l’applicazione per gli amici di penna… online
Nerd stuff

Slowly: l’applicazione per gli amici di penna… online

Sin da quando sono adolescente mi ha sempre attirata l'idea di avere un'amicizia di penna, e in realtà le ho avute davvero! La verità però è che dopo tot lettere mi stancavo a scrivere, oppure mi annoiava uscire a prendere il francobollo e inviare. Insomma, era davvero una pigrona e oggi me ne dispiaccio tanto. Tuttavia, mentre vagavo nelle varie app sul playstore, mi sono imbattuta in Slowly e, non mentirò, me sono innamorata. Ho già parlato con diverse persone e amo l'idea di dover aspettare proprio come se fosse una vera lettera, per cui ho deciso di parlarvene! ,Le persone con cui ho parlato finora su Slowly Chi mi conosce sa che ho un po' difficoltà nel fare amicizia nella mia vita reale a causa della timidezza, per cui i social per me sono stati un miracolo. Nel corso della m...
Armocromia: l’applicazione che ha rivoluzionato lo shopping di moda e beauty
Beauty e benessere

Armocromia: l’applicazione che ha rivoluzionato lo shopping di moda e beauty

Armocromia è una nuovissima applicazione di Rossella Migliaccio che aiuta gli utenti con lo shopping online. Noi di Cup of Green Tea abbiamo deciso di provarla e siamo rimasti molto soddisfatti dai risultati che abbiamo ottenuto con tutte le diverse funzionalità: armocromia, body shape e facial shape, tutte delle funzionalità che ti permetteranno di acquistare con più facilità sugli shop online, da Shein a Douglas a tutti gli altri brand che permettono di fare acquisti online, soprattutto a causa del covid-19. E, a proposito di Covid-19, negli ultimi mesi ci siamo abituati a fare acquisti online. Vi abbiamo già parlato di Shein e di come tantissimi utenti preferiscano ormai affidarsi a quest'applicazione cinese che permette di indossare abiti di qualità (magari non superiore a quel...
Picky: la nuova app per skin care addicted
Beauty e benessere

Picky: la nuova app per skin care addicted

Dicono che sia l'applicazione del momento, quella che tutti gli amanti della skincare dovrebbero avere sul proprio smartphone, così, noi di Cup of Green Tea, abbiamo deciso di informarci per comprendere se Picky ne valga davvero la pena o se è solo un bluff come tante altre applicazioni che promettono tanto e danno poi poi. Al momento, per motivi sconosciuti, non è possibile scaricarla dal Play Store, ma vi faremo sapere al più presto quando sarà possibile. «Impegnarsi con una skincare routine dovrebbe essere un emozionante viaggio di scoperta, ma con internet e le tendenze senza fine sulla cura della pelle, questo processo di amore per se stessi può essere stancante o intimidatorio», questo leggiamo sul sito ufficiale di Picky, una premessa niente male. Molte volte, soprattutto nel...
Whatsapp fa un passo indietro e rinvia l’aggiornamento della privacy
Nerd stuff

Whatsapp fa un passo indietro e rinvia l’aggiornamento della privacy

Qualche settimana fa vi abbiamo parlare di Whatsapp e della sua decisione di modificare la policy sulla privacy, da questo mese sono iniziati gli avvisi sull'applicazione per gli utenti, che si sono trovati a dover accettare oppure rifiutare il nuovo avviso (oppure rimandare finché non sarebbe divenuto obbligatorio). Tuttavia, in molti hanno subito cercato delle alternative (noi ve le abbiamo proposte qui), così Whatsapp ha deciso di fare un passo indietro, per potersi spiegare meglio con il pubblico. Signal, applicazione che è stata scelta dagli utenti come migliore per sostituire Whatsapp, ha avuto un così grande boom di iscritti che è andata in crush, mentre l'applicazione di Mark Zuckerberg è stata disinstallata da tantissimi utenti che non vogliono proprio accettare la nuova policy...
Casahomewear: prima le provi e poi le acquisti
Curiosità

Casahomewear: prima le provi e poi le acquisti

Sarebbe molto innovativo se potessimo constatare quanto un piumino, un lenzuolo, un coprimaterasso, sia idoneo al nostro letto e alla nostra stanza ancora prima di provarlo. Con Casahomewear questo diviene finalmente possibile, grazie a una nuova tecnologia easyhomewear. Per usufruirne, basta scaricare l'applicazione dallo store ufficiale o dal sito online. Conosciamo meglio questa funzionalità. «Basta comprare portandosi a casa pesanti trapunte da srotolare, fare e disfare il letto per vedere se le lenzuola stanno bene in camera tua. Casahomewear ti consente di far indossare al tuo letto tutte le coperture e lenzuola che vuoi con un click e decidere tranquillamente quale rende la tua camera più bella. Tu guardi, clicchi, provi e noi, con te, vestiamo la tua casa come più ti piace, con ...
Ablo: l’applicazione per conoscere persone in tutto il mondo
Consigli, Nerd stuff

Ablo: l’applicazione per conoscere persone in tutto il mondo

Immagina: sei in quarantena, chiusa in casa, non hai tanti amici e ti senti terribilmente sola. Non sei neanche brava a farti degli amici sui social e Tinder non è l'applicazione che fa per te perché, si sa, hanno tutti un secondo fine, e non è quello che stai cercando. Quello che stai cercando è Ablo, l'app tramite cui potrai fare amicizia con delle persone in tutto il mondo con i tuoi stessi interessi. Non è una nuova app ma se n'è sentito parlare fin troppo poco. È un modo per chiacchierare con le persone in tutto il mondo restando a casa, in un modo completamente casuale. Non sceglierai una persona per il suo aspetto fisico, niente swipe a destra o a sinistra, semplicemente verrai matchato con una persona per i vostri interessi in comune e saprai sin da subito la sua provenienza. È r...
Threads: l’applicazione di messaggistica di Instagram
Consigli

Threads: l’applicazione di messaggistica di Instagram

Threads è un'applicazione affine a Instagram ma che ci ricorda tanto gli stati di Facebook dove tutti dicevano quel che stavano facendo in quell'esatto momento: ascoltare musica, scrivere un articolo, studiare in un modo pazzo e disperato. L'applicazione è stata lanciata già l'anno scorso, ma solo negli ultimi giorni sta divenendo più popolare fra gli utenti, che l'hanno scaricata e, piano piano, stanno portando anche i propri contatti a installarla solo per comodità. Tuttavia, bisogna vedere se è solo il boom della scoperta o se effettivamente gli utenti continueranno a utilizzarla. Infatti, a differenza delle altre applicazioni di Instagram, questa non è stata troppo scaricata o apprezzata, e questo perché esistono già tante app di messaggistica (Instagram stesso ne ha una integrata), ...
Co-star: l’applicazione astrologica che stavi cercando
Curiosità

Co-star: l’applicazione astrologica che stavi cercando

Co-star è una delle tante applicazioni astrologiche, che ti rivelano l'oroscopo e le caratteristiche del tuo segno che esistono nel Play Store e nell'Apple Store, tuttavia questa è un passo avanti a tutte le altre, a detta di chi la usa: vediamo perché. Non tutti credono all'astrologia, alcuni ne sono solo attratti per curiosità, altri ancora invece ci credono ciecamente e non iniziano la giornata senza aver letto l'oroscopo. Uno degli oroscopi più famosi è ovviamente quello di Paolo Fox, ma per chi mastica l'inglese senza troppi problemi, o vuole cimentarsi nella traduzione con google translate, Co-star è la scelta più giusta. Questo perché l'applicazione sviluppata da Guler con Ben Weitzman e Anna Kopp nel 2017 non si limita a chiederti "Che segno sei?" e quindi farti leggere il t...