Cup of Green Tea

Tea, nel dizionario urbano, significa gossip, notizia, news, tutto ciò che potrebbe interessarti, e che troverai su questo sito.

Super Mario Bros torna nelle sale cinematografiche

Ormai è ufficiale: Super Mario tornerà nelle sale cinematografiche con un film d’animazione ideato dalla mente geniale del suo papà, Shigeru Miyamoto, in collaborazione con Chris Meledandri, fondatore della Illumination Entertainment.

La notizia è stata annunciata in onore dei 35 anni di Super Mario, sebbene l’ipotesi di un film era già arrivata nel 2018, ma oggi ne abbiamo avuto la conferma: nel 2022 avremo un nuovo film con protagonista l’idraulico più popolare del mondo.

“Nuovo” perché non sarà il primo film sulla saga di videogiochi più amata, ma speriamo che sarà più apprezzato del precedente, che, uscito nel 1993 e nel cui cast c’erano Bob Hoskins, John Leguizamo e Dennis Hopper, fu un vero e proprio flop.

Tuttavia, nel 2020 la tecnologia si è evoluta e anche il cinema, quindi le aspettative per il secondo film di Super Mario sono decisamente più alte.

L’annuncio del film di Super Mario

super-mario-bros-film
Fonte: amazon

La notizia è stata annunciata da Games Radar durante il Corporate Management Policy Briefind della Nintendo, confermando che sarà animato in CGI, acronico di computer-generated imagery, ovvero un’applicazione che permette di creare effetti speciali o grafica 3D tramite pc.

Il film è già in produzione, infatti Games Radar riferisce che «la produzione che sta procedendo senza intoppi», soprattutto grazie alle menti che ci sono dietro: Chris Meledandri, fondatore della Illuminations che ha portato sul grande schermo i tanto amati Minions, papà di Pets e de Il Grinch, e Miyamoto, il creatore di tantissimi giochi di successo tra cui lo stesso Super Mario, ma anche Zelda o Donkey Kong.

Ancora non sappiamo con precisione, neanche qualche accenno riguardo la trama, il cast o qualsiasi informazione utile che possa permetterci di immaginare il film, ma Meledandri è molto convinto del suo lavoro (e possiamo comprendere il motivo):

«Mi piace che il primo film non sia andato molto bene. Penso che sia più eccitante o più degno fare semplicemente un’altra versione di un film che è stato fatto incredibilmente bene all’inizio».

Meledandri a Variety (2018)

Altre uscite di Super Mario

Sempre in onore del 35° compleanno di Super Mario, la Nintendo ha fatto una piccola sorpresa ai suoi fan più appassionati, raccogliendo tre grandi successi (tre dei tanti) della serie su Super Mario racchiudendoli nelle dimensioni di 3D All-Stars.

Al suo interno si trovano i seguenti giochi, disponibile per Nintendo Switch:

  1. Super Mario 64
  2. Super Mario Sunshine
  3. Super Mario Galaxy

Super Mario 64

Super Mario 64 è un gioco del 1996, il primo gioco che ha portato il platform in 3D e quello che subentra dopo Super Mario World, quindi più che iconico e che i più piccoli, che non hanno vissuto quel periodo, meritano di scoprire.

Questa è la trama, disponibile su Wikipedia:

Mario riceve una lettera dalla Principessa Peach che lo invita nel suo castello a mangiare una torta che ha preparato per lui. Quando arriva al castello, Mario scopre che il suo acerrimo nemico Bowser, re dei Koopa, si è impossessato del castello ed ha imprigionato la principessa e i suoi servitori.

Poi ha usato parte del potere delle Stelle per trasformare alcuni dei quadri del castello in portali per accedere agli svariati mondi che compongono il Regno dei Funghi in cui le sue truppe sono a difesa delle Stelle. Mario deve recuperare almeno 70 (su 120) Stelle per sconfiggere Bowser e salvare la principessa con i suoi servitori.

Alla fine Mario riesce nell’impresa (facendo fuggire Bowser a colpi di bombe spinose) e ripristina il potere delle Stelle, la principessa lo premia con un bacio sul naso e gli dà la torta che aveva promesso.

Super Mario Sunshine

Gioco del 2002 uscito su Gamecube, esce dopo Super Mario 64 e, per questo, le aspettative erano molto alte. Anche in questo episodio vi è la classica platform 3D tipica degli anni ’90, con panorami esotici che fanno sognare.

super-mario-bros-film
Fonte: spaziogames

Super Mario Galaxy

Con Galaxy, uscito nel 2007, veniamo catapultati nello spazio e la sua particolarità è quella di trovare, in ogni livello, un ritmo simile al classico platform a due dimensioni, differenziandolo quindi da Sunshine e 64.

L’obiettivo di Mario in questo gioco è quello di raccogliere più Megastelle possibile in modo da raggiungere e sconfiggere Bowser, tornando nel Regno dei Funghi e festeggiare insieme ai Toad, insieme alla sua principessa Peach.

 

Voi che ne pensate del nuovo film e delle vecchie novità? Pensate che riuscirà a essere migliore del precedente?

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Giulia

Giulia, 22 anni, blogger. Amo scrivere, leggere, guardare serie tv e anime, i gatti e seguire le giuste polemiche. Instagram: @murderskitty

Torna in alto