Pokemon Cafe Mix: il nuovo gioco dei mostriciattoli

Condividi

È uscito qualche settimana fa il nuovo gioco con protagonisti i mostriciattoli giapponesi, i Pokémon, ma non aspettatevi nulla di simile ai giochi del Nintendo o a Pokémon Go, perché Pokémon Café Mix è completamente speciale e unico nel suo genere.

Non dovrete assolutamente combattere o catturare i Pokémon, non dovrete sfidare altri allenatori e in realtà è il gioco meno competitivo che ci sia, però è tanto apprezzato dai fan e dai recensori del Google Store.

L’annuncio era arrivato il 17 giugno, insieme a tante news come il debutto del primo DCL di Spada e Scudo, da parte di The Pokémon Company, ovvero la società affiliata alla Nintendo che si occupa di creare giochi e gadget dei personaggi tanto amati da grandi e piccoli.

Pokémon Café Mix è stato poi resto disponibile ai download il 24 giugno e conta già più di un milione di installazioni. E ora vediamo insieme in cosa consiste il nuovo gioco firmato The Pokémon Company, che ha già sviluppato tanti giochi come Pokémon Smile o Pokémon Home.

Pokémon Café Mix: trailer e caratteristiche

«Farai amicizia con i clienti Pokémon a cui servi bevande e piatti prelibati. Quando avrai raggiunto il primo livello di amicizia con uno di loro, questo si unirà allo staff del tuo Café! Quando inauguri il tuo Café, Eevee sarà il primo Pokémon a entrare nel tuo staff.»

Sito ufficiale di Pokémon Café Mix

La trama del gioco ha come protagonisti, ovviamente, i personaggi che abbiamo già imparato ad amare nella serie anime, nei giochi del Nintendo e in Pokemon Go, quindi ci saranno Eevee, Charmender, Squirtle e tanti altri!

Quello che dovrete fare, è essere il proprietario di un café per Pokémon, nello stile di Candy Crush o comunque di un Puzzle Bubble. Dovrete quindi completare i livelli collegando l’uno con l’altro i tasselli con il volto dei Pokémon.

pokemon-cafe-mix

In questo modo, preparerete caffè, thé e tanti altri piatti! Quindi Pokémon Café Mix è un gioco molto tranquillo e per niente impegnativo, un gioco a cui giocare quando vuoi rilassarti e prenderti una pausa dai problemi del mondo.

Il gioco inizia con un breve incipit, in cui dovrai scrivere il tuo nome e poi ti verranno presentati i comandi e come riuscire a superare i livelli: dovrai prendere gli ordini, risolvere i puzzle, fare amicizia con gli altri Pokémon e renderli parte del tuo staff.

«Più continui a giocare, più il tuo Café si espanderà grazie a nuove aree e miglioramenti. Continua a dedicarti con passione al tuo Café per invogliare nuovi Pokémon a visitarlo.»

Sito ufficiale di Pokémon Café Mix

Pokémon Café Mix: un parere personale

Personalmente, mi è piaciuto molto, per quel che ho giocato. Non ti annoia, la grafica è perfetta e non occupa troppa memoria, in più i personaggi sono talmente teneri che continuerei a giocare all’infinito solo per vedere i loro teneri faccini.

pokemon-cafe-mix

Non sono una persona che ha tante pretese sui giochi per lo smartphone quindi prendere la mia recensione molto con le pinze, però io sto apprezzando molto Pokémon Café Mix. In più, non mi sembra neanche uno di quei giochi che ha come obiettivo principale quello di guadagnare. Puoi sì shoppare e fare degli acquisti in giochi, ma anche decidendo di non farli sarà comunque semplice continuare a giocare.

Tra l’altro è molto intuitivo, per chi odia leggere le regole è abbastanza semplice capire cosa fare, come farlo e quando farlo, ma questo è semplificato soprattutto dal fatto che è un Puzzle Game e ormai si sa benissimo come funzionano i giochi del genere.

Un altro gioco dei Pokémon, insieme a Pokémon Go e Pokémon Master, che sono stata felice di aver scaricato, soprattutto perché io amo i giochi a cui posso tranquillamente dedicarmi mentre faccio altro, come guardare una serie tv, un film o semplicemente mentre sono in attesa da qualche parte.

Alcune foto del gioco

Il gioco è disponibile anche per Switch e su iOS, quindi non avete proprio scuse per non provarlo e dargli una possibilità. Fatemi sapere se vi è piaciuto, o se avete deciso di scartarlo in partenza.

 

 

 

Autore

  • Giulia, 22 anni, blogger. Amo scrivere, leggere, guardare serie tv e anime, i gatti e seguire le giuste polemiche. Instagram: @murderskitty

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Previous post Le canzoni dei Twenty One Pilots da ascoltare quando sei triste
Next post Viviana Parisi: le tre ipotesi degli investigatori e le parole del marito