Pokemon: Ash non sarà più il protagonista

Condividi

Sono passati 25 anni da quando Ash con Pikachu e tutti i suoi amici Pokemon ci fanno sognare e sorridere: ma adesso, Ash e Pikachu non saranno più i protagonisti della serie che hanno portato avanti per ben 25 stagioni. L’annuncio è stato dato da “The Pokemon Company group”, che ha fatto sapere che è in arrivo, nel 2023, una nuova serie animata che, tuttavia, seguirà una trama e dei personaggi che non abbiamo mai visto prima d’ora, di conseguenza dovremo salutare definitivamente le nostre certezze.

pokemon-ash-non-sara-piu-protagonista

Abbiamo visto per la prima volta i Pokemon nel 1996, nato come coppia di videogiochi sviluppati da Game Freak e pubblicati da Nintendo per la console portatile Game Boy. Tuttavia, ebbe così successo in tutto il mondo che poco dopo è divenuto film, anime, manga, gioco di carte collezionabili, libri e tantissimi, davvero tanti, gadget. Con gli smartphone sono stati creati anche diversi giochi, come Cafe Mix, Unite o il più famoso, ovvero Pokemon Go.

I piccoli mostri derivano dalla mente di Satoshi Tajiri, che dire di aver «immaginato veri e propri esseri viventi che si muovevano avanti e indietro lungo il cavo». Il nome deriva da una parola macedonia composta dalla coppia di parole inglesi Pocket Monsters (ポケットモンスター Poketto Monsutā, «mostri tascabili»). Nel nome è presente la lettera «é», non per indicare l’accento tonico, ma per segnalare agli anglofoni che la vocale non è muta e quindi per distinguere la pronuncia da quella del verbo to poke.

pokemon-ash-non-sara-piu-protagonista

Se fino a oggi la serie è stata una sorta di certezza per noi, con i soli Ash e Pikachu presenti in ogni stagione ma con i compagni di avventura che cambiavano non dico spesso ma abbastanza frequentemente, adesso dovremo dire addio ai protagonisti, che saranno sostituiti da Liko e Roy (nomi giapponesi che potrebbero essere cambiati), ma vediamo insieme tutti i dettagli che abbiamo a oggi.

Pokemon: Ash e Pikachu non saranno più i protagonisti

Sono passate ben 25 stagioni da quando Ash lotta per diventare il miglior allenatore di sempre, e solo quest’anno è riuscito a raggiungere il suo obiettivo (senza invecchiare di una cifra, dovrebbe insegnarci il suo segreto), per cui quale migliore addio? In Esplorazioni Pokémon Super Ash e Pikachu sono riusciti a conquistare l’ambito premio, quindi è tempo di lasciare il testimone a qualcun altro, e per questo The Pokemon Company ha annunciato che la prossima stagione introdurrà un cambiamento storico per la serie.

pokemon-ash-non-sara-piu-protagonista

Il cambiamento, ovviamente, è molto radicato, con Ash che potrà festeggiare i suoi 11 anni e lasciare il suo posto a Liko e Roy, i nuovi protagonisti, accompagnati da Sprigatito, Fuecoco e Quaxly, oltre che da altri mostri tascabili ben noti ai fan seguendo le vicende (probabilmente!) di Scarlatto e Violetto. Al momento non sappiamo molto di più, ma sicuramente prima di lasciare il suo testimone ci saranno degli episodi speciali di Esplorazioni Pokemon Super per dire ufficialmente addio ad Ash. Abbiamo anche già il trailer dove conosciamo i nuovi protagonisti:

Ovviamente, questo cambio di protagonista è dovuto al fatto che il percorso di Ash, che aveva proprio l’obiettivo di diventare il migliore allenatore, si è concluso, quindi non possiamo dirci esattamente dispiaciuti. Ci ha dato tante emozioni, tanti sorrisi, ed è giusto che arrivi qualcun altro al suo posto. Ci auguriamo solo che, come è avvenuto per alcune serie Netflix, non venga completamente rovinata.

Gli ultimi episodi con Ash e Pikachu saranno trasmessi in Giappone da venerdì 13 gennaio, per cui per vederli in italiano ci vorrà ancora un po’ di tempo.

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.