Cup of Green Tea

Tea, nel dizionario urbano, significa gossip, notizia, news, tutto ciò che potrebbe interessarti, e che troverai su questo sito.

Morgan: ecco cos’è successo (l’ultimo drama del 2020?)

Vi avevamo già brevemente raccontato di quello che Morgan aveva orchestrato sui social network da quando ha cominciato a pensare di essere escluso da Sanremo a quando è stato persino escluso dalla giuria di Sanremo Giovani, però riteniamo che sia doveroso raccontarlo con tutta l’importanza che realmente merita, perché merita decisamente il premio di drama king del 2020.

Il 2020 è iniziato con Sanremo 2020 dove Morgan ci offriva uno dei momenti più alti del 2020, con quella canzone frecciatina nei confronti di Bugo che lascia il palco indignato, umiliato in diretta nazionale, e Morgan che, nonostante tutto, chiede a Bugo dove stesse andando e quel famoso «che succede?», e finisce con Morgan che attacca Sanremo, Bugo (che, poverino, questa volta centra poco) e Amadeus. Poetico.

Ma ora, senza perderci in ulteriori chiacchiere e ricordi, vediamo subito da dove è iniziato tutto e come sembra essersi concluso. Forse.

Morgan: quando è stato escluso dai 26 big

È iniziato tutto tre giorni fa, quando a Morgan viene annunciato che non parteciperà al Festival di Sanremo 2021, e lui decide di sfogarsi in un lungo monologo su Instagram in cui esprime tutto il suo disappunto sulla scelta presa da una commissione senza competenze in campo musicale e, addirittura, sostiene che le canzoni in realtà non siano state ascoltate. Ecco il post completo:

«All’indomani dell’annuncio della mia esclusione dalla gara del festival di Sanremo, che battezzeremo ‘il pacco di Natale’, o “la balla di Mozart’, per via della goliardica motivazione annessa ufficiosamente, ovvero per “scelta artistica”, che scatena grande ilarità in quanto parole proferite da chi artista non lo è ma soprattutto non accompagnate da alcuna motivazione nel merito delle canzoni che sono state proposte, anche se ciò è logico perché tale commissione innanzi tutto non ha competenze in ambito musicale quindi non potrebbe argomentare ma soprattutto perché credo che le canzoni non siano state ascoltate.

E tutto questo è decisamente comico. Infatti il mio buon umore mi ha fatto venire voglia di compiere a mia volta una scelta artistica ovvero di pubblicare gratuitamente un album inedito al pubblico che ha sete di musica, in questo caso si tratta del mio lavoro di arrangiamenti e di interpretazione in chiave moderna del repertorio della musica dal periodo barocco di Vivaldi e Scarlatti fino all’impressionismo francese di Ravel e Satie, passando ovviamente per Bach e Beethoven che non devono mai mancare quando si tratta di scelte di grandi capolavori, ma questo credo che uno che si chiama Amadeus lo sappia. O no? Che ridere.

Questo album è stato realizzato in nove anni di lavoro e di costruzione sonora. Ho l’entusiasmo e l’onore di condividerlo in questo giorno ironicamente e paradossalmente nemico di ogni scelta che possa dirsi artistica. Ma quando ci troviamo di fronte al vuoto non spaventiamoci e sempre ricordiamoci che si può riempirlo con i sonetti di Shakespeare.

Morgan-La MUSICA SERIA».

Ma non finisce qui. Il giorno successivo, Morgan inizia una sorta di calendario dell’avvento in cui «svela il primo dei ventisei compositori scelti nel cast dell’album LA MUSICA SERIA, pubblicato gratuitamente in occasione dell’esclusione anticipata al festival di Sanremo 2021». L’ultimo giorno sarà però il 23 dicembre, giorno in cui Morgan compirà 48 anni.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Marco “Morgan” Castoldi (@morganofficial)

Morgan: quando non riesce a entrare a Sanremo

Nonostante questo, comunque, dopo aver fatto una sorta di guerra contro Sanremo e Amadeus, Morgan si presenta come giudice di Sanremo Giovani, ma, ovviamente, gli viene negato di entrare a causa delle sue accuse pubbliche e private contro i giudici che lui ha reputato incompetenti. Ma, come è stato anche durante il festival 2020, il cantante non si aspetta conseguenze dalle sue azioni e quindi si è comunque presentato. Ma ha trovato le porte chiuse.

«Sono qui in quel di Sanremo

Dove giunto per lavoro

E non certo per vacanza

Mi accingo ad onorare il ruolo

Per cui mi si è voluto, il giurato

Dei cantanti su Rai uno nazionale

Ma qualcuno ha sparso voce

Che non mi si vuole nemmeno far entrare

“Addirittura?” Vo a pensare!

Chissà mai per qual motivo

Forse è che avran paura

Che li possa smascherare

Della loro dittatura

Ben poco musicale??

Non sia mai , non son volgare

Ma una cosa posso fare:

Se qualcuno di voi altri

Che si trova nei paraggi

Avesse voglia di filmare

Quel momento in cui può darsi

Mi si vieti di entrare

Nonostante mi si ingaggi

Allora me lo dica in fretta

Che io lo farei venire

Già da questa cameretta

E facciam vedere a tutti

Che succede ma in diretta

Così allora apertamente

Si vedrà senza problema

E ciascun giudicherà

Chi è la persona corretta

E quali sono i farabutti»

Scrive in una storia su Instagram condiviso poi come post sul suo profilo ufficiale, aggiungendo anche che gli è stato impedito di sottoporsi al tampone per Covid-19, che tutti i membri dello staff e gli artisti devono fare, in modo che non potesse proprio entrare al Teatro. Ha continuato poi così:

morgan-drama-sanremo

Insomma, tra una poesia e l’altra, non lancia delle frecciatine ma picchia direttamente con l’arco. E non è ancora finita qui.

La lettera ad Amadeus firmata Morgan

Dopo questi due giorni molti intensi, ieri ha deciso di continuare la sua lotta contro Amadeus, Sanremo, i giudici e, ovviamente Bugo che, poverino, in questo caso non c’entra davvero nulla. Ha pubblicato su Instagram dei messaggi inviati privatamente su Whatsapp ad “Ama”, in cui sembra essere tanto, tanto, indignato:

morgan-drama-sanremo

E no, non è ancora finita! Pensate un po’ voi. Ieri ha anche pubblicato una lunga lettera indirizzata ad Amadeus in cui ne ha dette davvero di tutti i colori! Ve la incolliamo qui:

«Lettera aperta ad Amadeus

Di Morgan

Ancora una volta mi trovo offeso, scacciato, mi trovo punito nonostante la mia buona fede, il mio impegno spontaneo e la mia voglia di collaborare, essere utile, darmi con semplicità e lealtà agli altri. Mi trovo in difficoltà mi trovo cacciato come un criminale, bullizzato, trattato male, svilito nel profondo della mia persona e della mia qualità di musicista. Amadeus mi ha invitato lui alla gara poi ha disprezzato la mia musica mi ha estromesso, ha deciso di dare spazio e visibilità a chi ha goduto subdolamente e ha beneficiato della mia presenza e della mia forza, cioè bugo, ancora una volta onorato mentre io non solo estromesso dalla gara, persino neanche ammesso al mio posto di lavoro.

morgan-drama-sanremo
Fonte: instagram

CARO AMADEUS lo dico a te: ma tu perché sei stato così scorretto? Te ne rendi conto che io non merito questo e che tu stai facendo il direttore artistico della musica nonostante non sia di tua competenza? Non ti sembra esagerato umiliare chi non solo ti può insegnare l’abc della materia di cui ti mancano persino le nozioni di base, ma è stato gentile e ti ha voluto gratificare negli ultimi mesi nonostante l’imbarazzo di essere nel ruolo non esattamente conforme alle sue competenze. Tu sei in grado di capire quanto sei stato offensivo e scorretto a fare una cosa simile?

Di quanto sia sbagliato non aver riconosciuto che l’anno scorso grazie alla mia non prevista invenzione di teatro voi tutti del festival di Sanremo e della Rai e pure Bugo ci avete guadagnato fama quattrini e lavoro, mentre io l’autore, non ho preso soldi, sono stato criticato, ho subito processi televisivi senza poter intervenire, non sono mai stato invitato e sono pure stato tacciato di ingestibilità quando invece sono uno dei pochi che quando è sul palco sa cosa significa gestire la scena? Un po’ non ti dispiace avermi ferito ed umiliato anziché usato per fare spettacolo?

Non ti sei vergognato a portare bugo in gara e ad avermi addirittura cacciato per paura che io ti mettessi in difficoltà in diretta? Non l’hai capito che sono un gentiluomo e che se ti ho scritto parole dure l’ho fatto per farti capire che il tuo errore e’ grande? Che hai sbagliato come uomo e come uomo di potere e che hai fatto una porcata dal punto di vista artistico? Io non amo fare queste polemiche perche quel che amo io e’ la performance è l’interpretazione è la musica.

E questo la gente lo sa bene. Perché tu devi privare le persone dello spettacolo musicale e culturale che io sono in grado di fornire ? Chi sei tu per stabilire che io debba o non debba suonare? Io dico che hai esagerato e che faresti bene ad abbassare quella autostima ottusa e presuntuosa che ti ha fatto compiere un gesto altamente sgradevole che dovrebbe essere chiamato con il suo nome cioè mobbing ovvero abuso di potere. Io con estrema lucidità non ho difficoltà a dire che tu stai dove non dovresti e che hai cacciato me da dove dovrei stare.

Questo non è un insulto ma la franchezza di un musicista che si era messo a tua disposizione e che tu hai ingiustamente umiliato, quindi sono offeso. Io non insulto . L’insulto io l’ho ricevuto. E sono stanco di essere generoso e disinteressato farvi comodo ed essere maltrattato. Se hai dignità ripari a questo pessimo esempio che guardato coi miei occhi fa soffrire e perdere la voglia di darsi, fa chiudere dentro se stesso uno che invece ha nobilitato la sua vita nell’espressione .

Sono deluso da te e desolato per la perdita di tempo di energie e di spettacolo .
Marco Castoldi in arte Morgan , musicista .»

La storia sembra essere apparentemente finita, ma, chissà. Chissà cosa combinerà Morgan quando Sanremo andrà in onda. Farà iniziare al 2021 con un suo meme? Probabilmente lo sapremo solo fra qualche mese. Intanto, non ci resta che vivere con il ricordo dell’ultima edizione di Sanremo, quella che ci ha dato davvero tanto, ma tanto, trash.

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Giulia

Giulia, 22 anni, blogger. Amo scrivere, leggere, guardare serie tv e anime, i gatti e seguire le giuste polemiche. Instagram: @murderskitty

Torna in alto