luca-film

Luca – Il primo film Disney Pixar ambientato in Italia

Condividi
luca-italia-disney-pixar
Fonte: Disney Wiki

Quale italiano, sin da bambino, guardando sul grande schermo i film d’animazione della Disney e Disney Pixar non ha mai desiderato poter vedere la propria terra, l’Italia, rappresentata in qualche modo in tutta la sua bellezza e nelle sue più particolari caratteristiche?

A Giugno di questo 2021 tutto ciò sarà possibile, grazie al nuovo film “Luca“, diretto dal genovese Enrico Casarosa.

È infatti proprio nella meravigliosa Liguria che il cartoon verrà ambientato, precisamente alle Cinque Terre, come si può ben intravedere dal primo trailer pubblicato proprio pochi giorni fa, in cui è possibile scorgere sotto cieli azzuri e paesaggi mozzafiato quelle che sono le bellezze che solo la nostra penisola può regalare.

Chi è Enrico Casarosa, regista di “Luca”?

luca-italia-disney-pixar
Fonte: Oscar Wiki

Nato a Genova nel 1970, Enrico Casarosa è uno sceneggiatore, animatore e regista italiano, al quale è stato affidato il compito di dirigere “Luca”, il primo lungometraggio Disney Pixar interamente ambientato in una delle regioni della penisola italiana, precisamente la Ligura, terra d’origine di Casarosa.

L”autore ha precisato che per il suo primo film d’animazione combinerà elementi dei registi Federico Fellini, uno dei maggiori registri della storia del cinema non solo italiano, e Hayao Miyazaki, il cui nome è legato intimamente allo Studio Ghibli, poiché fondatore.

Trasferitosi a New York a vent’anni per studiare animazione, è stato poi assunto da case di produzione come Blue Sky Studios e Pixar, ed è proprio qui che inizia il suo successo.

Lavorerà come storyboard artist con i film Cars, Ratatouille e Up e nel 2011 debutterà come registra nel suo primo cortometraggio “La Luna”, la cui storia anche qui è stata fortemente influenzata dalle vicende personali del regista, e canditato al premio oscar come miglior cortometraggio d’animazione.

Insomma, il curriculum del nostro regista nato in Italia e americano di adozione è pronto ad arricchirsi anche con questo suo primo film d’animazione, le cui aspettative sono tante e che dal trailer promette già bene.

Ma di cosa parlerà il film Disney Pixar “Luca”?

Come abbiamo detto “Luca” verrà ambientato nella Riviera Ligure, intorno agli anni ’60, dove un ragazzino di nome Luca sta trascorrendo le sue vacanze estive in Italia.

luca-italia-disney-pixar
Fonte: Disney wiki

Entusiasta e felice della vita farà la conoscenza di Giulia, una ragazza del posto e trascorrerà il resto del suo tempo con lei e con Alberto, un adolescente che diverrà il suo nuovo migliore amico e con il quale condividerà non solo intense avventure alla scoperta di ogni angolo del luogo, ma anche un profondo e “piccolo” segreto: i due infatti sono in realtà due mostri marini, provenienti da un mondo sotto la superficie dell’acqua.

I due dovranno quindi stare attenti a non farsi scoprire dai cittadini del luogo, mentre esplorano quello che per loro è un mondo sconosciuto.

Oltre quanto appena detto il nostro Enrico Casarosa non ha voluto rivelarci altro per quanto riguarda la trama di “Luca” se non che il lungometraggio della Disney Pixar rappresenterà una storia molto personale, sia perché vedrà al centro la Liguria, sua terra natia e immagine rappresentativa della propria infanzia, sia perché metterà in primo piano l’amicizia.

In un’intervista al Variety ha infatti detto che “Le amicizie che stringiamo quando siamo bambini segnano il corso delle nostre vite e anche di ciò che vogliamo diventare. Proprio quei legami sono il centro della storia che viene raccontata in Luca. Oltre alla bellezza dei panorami italiani e della riviera ligure. Il nostro film racconterà l’avventura di un’estate indimenticabile che cambierà per sempre Luca”.

luca-italia-disney-pixar
Le Cinque Terre

Come in ogni cosa però non mancano le critiche, specialmente da chi non riesce più a guardare ciò che ha davanti a sé con gli occhi di un bambino.

Girando infatti su YouTube, Twitter e TikTok è capitato di scorgere i primi commenti di disappunto nei confronti del film d’animazione, che ricordiamo uscirà probabilmente su Disney+ e nelle sale cinematografiche a Giugno negli Stati Uniti e a Settembre in Italia.

La preoccupazione di alcuni è quella di essere rappresentati anche dalla Disney Pixar con i soliti stereotipi e luoghi comuni, che vedono l’Italia come un paese povero, perennemente in vancanza, in cui la gente gira scalza per strada e vi è solo sole e mare; addirittura alcune lamentele riguardano il fatto che non vengono mai rappresentati paesaggi come dolomiti o grattacieli milanesi.

luca-italia-disney-pixar
Fonte: Vulture

C’è da dire però che Luca è un film ambientato in un’Italia degli anni sessanta, nella terra natia del regista stesso, e che delle volte gli stereotipi, se non offensivi, non causano alcun male, specialmente perché “Luca” resta pur sempre un film d’animazione destinato ad un pubblico di piccola età, la cui attenzione non va di certo nei confronti dei luoghi comuni, ma della trama e delle emozioni che esso può suscitare.

Si parla comunque di un lungometraggio della Disney Pixar, e si sa che in quasi tutti i film d’animazione è possibile intravedere piccoli cliché, che possono solo far sorridere e far sognare: basti pensare a Coco, uno degli ultimi film Pixar più amati dell’ultimo periodo.

Invitiamo quindi le persone e in particolare gli italiani un po’ più permalosi a scorgere anche il bello in ciò che circonda loro, e non solo quanto di negativo possa esserci, specialmente quando parliamo della Disney!

E voi siete pronti a incontrare Luca e tuffarvi insieme a lui nelle acque della nostra amata Italia alla ricerca di nuove avventure ed emozioni?

Autore

  • Giorgia, 22 anni di amore verso la letteratura, il cinema, la scrittura e ogni forma di arte. Serie tv e libri sono il mio pane quotidiano.

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.