New York: incendio in un palazzo del Bronx, almeno 19 morti tra cui 9 bambini

Condividi

Una tragedia quella avvenuta a New York, precisamente in un edificio del Bronx, nelle ultime ore. Un incendio ha distrutto un palazzo residenziale di 19 piani, causando la morte di 19 persone tra cui 9 bambini. Sul posto sono intervenuti circa 200 vigili del fuoco e sono riusciti a spegnerlo. Decine e decine di persone sono rimaste intossicate. Il numero dei feriti è di almeno 63, 32 di questi sono ricoverati con delle ustione di diverso grado e con sintomi da asfissia da fumo.

Daniel Nigro, il capo dei vigili del fuoco, lo ha descritto come «uno dei peggiori incendi della storia recente della città» di New York e non si conoscono ancora le cause che lo hanno provocato. L’incendio sarebbe iniziato intorno alle 11 del mattino ora locale in un appartamento di due piani tra il secondo e terzo. Essendo domenica, molte famiglie si trovavano al completo in casa, e questo ha causato le tante vittime.

Il rogo poi ha colpito altri piani molto velocemente poiché, presi dall’agitazione della fuga, le prime famiglie hanno lasciato le porte aperte e quindi l’incendio si è propagato nel resto dell’edificio. I soccorritori raccontano di come siano state trovate delle vittime ovunque, dai pianerottoli ai corridoi, persino sulle scale. Ovviamente tutti cercavano di scappare, ma molti sono morti a causa di un arresto cardiaco sviluppatosi per il fumo troppo denso e la mancanza di ossigeno. Altri sono riusciti a salvarsi grazie alle scale dei camion dei pompieri.

Al momento gli investigatori stanno cercando di comprendere se negli appartamenti non abbiano funzionato i sistemi di sicurezza e di allarme. «È un momento terribile, terribile per la città, una situazione tremenda», ha invece affermato Eric Adams, il neo sindaco di New York. Daniel Nigro ha invece paragonato l’incendio a quello che, sempre a New York, nel 1990 provocò 87 vittime nel club Happy Land. In quel caso però l’incendio era doloso, in questo sempre essere scoppiato per caso.

Adams ha rassicurato che «andremo fino in fondo per accertare tutto. Quello che vogliamo accertare è se l’edificio aveva tutta la struttura a norma e aveva risposto a tutte le indicazioni di sicurezza richieste». Noi speriamo che si riesca a scoprire la verità sull’accaduto, sebbene questo non riporterà in vita tutte le persone morte in questa tragedia.

New York: le foto e i video dell’incendio

Tutte le foto, come i video, sono presi da Twitter.

incendio-new-york-vittime
incendio-new-york-vittime
incendio-new-york-vittime
incendio-new-york-vittime

Autore

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.