Giornata del bacio: le opere più romantiche di sempre

Condividi

Sapevate che il 13 aprile è la giornata del bacio? Ebbene, l’international kissing day (che tra l’altro si festeggia anche il 6 luglio, ma per una pratica così bella possiamo accettare anche più di due giorni), si festeggia oggi perché il 13 aprile del 1990 una coppia thailandese si è scambiata il bacio più lungo della storia vincendo il Kissathon, che altro non è che una gara di baci. I due si sono scambiati un bacio lungo 46 ore, 24 minuti e 9 secondi, ma pensate che poi nel 2013 la stessa coppia si è superata, arrivando a 58 ore, 35 minuti e 58 secondi.

Non pensate che vincere il Kissathon (che poi è diventata la data in cui si celebra la giornata del bacio) fosse semplice! La coppia che provava a vincere doveva restare in piedi, non addormentarsi e, se uno dei due aveva necessità di andare in bagno, bisognava andarci insieme… senza staccare le labbra l’uno dall’altro! Pensate, quindi, che grande impresa è stata! Voi riuscireste a far di meglio?

Comunque! Come abbiamo scritto nel primo paragrafo, non ovunque oggi è la giornata del bacio. In Inghilterra, ad esempio, questa si celebra il 6 luglio, mentre negli USA il 22 giugno! In India, invece, alla vigilia di San Valentino, il 13 febbraio. Noi italiani, invece, ci facciamo andare bene qualsiasi data, per cui anche oggi celebriamo questa giornata! Potrebbe anche interessarvi: Giornata mondiale del bacio: i baci più iconici delle serie tv.

Visto che ci siamo e che oggi è proprio la giornata del bacio, prima di scoprire insieme i quadri e le opere più famose con i baci, vi faccio capire perché baciarsi è un ottimo allenamento: coinvolge ben 34 muscoli facciali e 112 muscoli posturali, ma, occhio ai malati del pulito, prevede anche lo scambio di circa 80 milioni di batteri. Tra l’altro, secondo degli studi, sembra che gli italiani insieme ai francesi siano i popoli che si scambiano più baci, in media 7 volte al giorno! Sarà per questo che siamo il Paese dell’amore.

«Bisogna amarsi, e poi bisogna dirselo, e poi bisogna scriverselo, e poi bisogna baciarsi sulla bocca, sugli occhi e ovunque», scriveva Victor Hugo. Edmond Rostand, invece: «Il bacio è un segreto sussurrato a una bocca anziché a un orecchio». E ancora, Alda Merini: «Beati coloro che si baceranno sempre al di là delle labbra, varcando il confine del piacere, per cibarsi di sogni». Insomma, i baci sono qualcosa che da sempre fa parte dell’uomo, e speriamo che lo farà per sempre! Che sia nella vita reale, come nelle opere teatrali, letterali e artistiche! Nella giornata del bacio e nella vita di tutti i giorni!

Giornata del bacio: i 10 baci più iconici

  • giornata-del-bacio-arte
  • giornata-del-bacio-arte
  • giornata-del-bacio-arte
  • giornata-del-bacio-arte
  • giornata-del-bacio-arte
  • giornata-del-bacio-arte
  • giornata-del-bacio-arte
  • giornata-del-bacio-arte
  • giornata-del-bacio-arte
  • giornata-del-bacio-arte

La giornata del bacio online

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.