Il rapporto DDLG: chi sono e da che tipo di relazione tendono ad essere legati?

Condividi

L’acronimo DDLG deriva dalle iniziali Daddy Dom e Little Girl, nel quale la parte dominante – sia nelle relazioni ddlg che in quelle vanilla – svolge un ruolo genitoriale verso quella sottomessa, prendendosene cura. La sigla non cambia a seconda del sesso dei partner e del Ioro orientamento sessuale e nonostante Ie combinazioni (MommyDomme—LittleBoy, MommyDomme-LittleGirl, DaddyDom-LittleBoy) si mantiene Ia dicitura ddlg. Anche all’interno del rapporto, sebbene usare gli appellativi “Daddy”/”Mommy” possa aiutare a mantenere la dinamica, non risulta necessario.

ddlg-daddy-little-girl-cose
Fonte: Tumblr

Potrebbe interessarvi:

Caratteristiche del rapporto DDLG

Questo rapporto esiste quindi quando c’è un’apprensione e dedizione da parte di una figura che ricalca quella di un genitore, guida morale e mentore il DD, nei confronti di una LG, caratterialmente indifesa e infantile a prescindere dall’eta che può avere, sentendosi bisognosa di cure e attenzioni: la Little Girl può scegliere a quale età regredire in un raggio che va dal baby (utilizzo di ciucci e pannolini) all’adolescenziale.

ddlg-daddy-little-girl-cose
Fonte: Tumblr

NB: È importante ricordare che il rapporto é con una persona che si sente piccola e NON con minori. La scelta di una Little Girl non deve essere confuso (né da terzi, né dagli stessi Daddy) con la pedofilia.

Il rapporto DDLG, proprio per le caratteristiche del partner, non si limita solo alla sfera sessuale, anzi, si estende a tutta la vita privata e pubblica di entrambi, assumendo i tratti di uno stile di vita a tutti gli effetti (nonostante non tutte le varianti di dllg comprendano romanticismo o sessualità) basato però sui principi fondamentali del BDSM ossia fiducia, rispetto e consenso.

Differenza tra una slave e una Little Girl

Consiste nel rapporto con il proprio dom: mentre una sottomessa obbedisce al proprio master con Io scopo di compiacerlo accettando ogni sua richiesta, la Little Girl è si sottomessa, ma vede nel suo essere posseduta uno scopo educativo, volto a migliorarsi nel rapporto e nella vita, al fine di rendere orgoglioso il suo Daddy della propria Little Girl.

NB: qualsiasi sottomessa (anche Ia Little Girl) non sempre é totalmente accondiscendente: può assumere un carattere più forte, sfidando il proprio dom disobbiedendogli senza paura di ricorrere nella punizione e divertendosi nel farlo. Questo particolare atteggiamento etichetta Ia sottomessa come brat.

ddlg-daddy-little-girl-cose
Fonte: Tumblr

Inoltre, una Little Girl é intensamente affezionata al suo Daddy, vedendo in lui una figura genitoriale, mentre una slave può anche non essere legata emotivamente al proprio dom e gli é dDifferenza tra un rapporto ddlg e il gioco di ruolo Age playevota solo nella misura in cui lei può essergli sottomessa. Aggiungiamo anche che nei rapporti BDSM il master non protegge Ia propria slave, anzi, può addirittura ricorrere alla sua umiliazione pubblica.

Differenza tra un rapporto ddlg e il gioco di ruolo Age play

Le sostanziali differenze sono due: si può praticare l’Age play in qualsiasi rapporto -senza riconoscersi nella comunita BDSM, per questo, rimane un gioco di ruolo, una recita, praticato per curiosità o con frequenza, ma che non incide sul rapporto intimo e quotidiano dei partner.

Se vi fa piacere, vi propongo un TEST facilissimo a riguardo per scoprire se siete una Little Girl o un Little Boy: https://www.gotoquiz.com/what_kind_of_babygirl_are_you

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.