Chiedi a Vincenza #3

Condividi

Eccoci con il terzo appuntamento della rubrica in cui rispondo a dubbi e richieste a tema beauty. Potete farmi qualsiasi domanda qui: Chiedi a Vincenza.
La rubrica viene pubblicata con cadenza bisettimanale, per cui il prossimo appuntamento sarà sabato 21 maggio! Puoi leggere il secondo articolo qui.
Iniziamo subito con la prima domanda!

Chiedi a Vincenza… e Vincenza risponde

Giulia mi chiede: “A cosa serve la bava di lumaca? Come si usa?”

Ciao Giulia, la bava di lumaca è un concentrato di principi attivi: vitamine, allantoina, collagene, elastina, acido glicolico, proteine. Questi principi attivi vengono sfruttati per produrre cosmetici come creme, sieri e gel, in grado di rigenerare, idratare e nutrire in profondità l’epidermide. Questo prodotto è totalmente naturale e può essere usato da tutti: donne in gravidanza, persone anziane, bimbi neonati: non ha controindicazioni.

La bava di lumaca è una sostanza prodotta dalle lumache, più propriamente dalle chiocciole, utilizzata da tempo in medicina e cosmetica per le sue proprietà idratanti e lenitive. La sostanza utilizzata nel settore cosmetico è prodotta dalla varietà Helix Aspersa, la specie di lumache più diffusa nel bacino del Mediterraneo.

chiedi a vincenza bava di lumaca prodotti
Fonte: Pexels

Vediamo insieme i principi attivi di questo prodigioso ingrediente:

  • Allantoina: favorisce la rigenerazione dei tessuti e ha proprietà nutrienti e protettive dell’epidermide. Viene impiegata in tutti quei prodotti destinati a trattare le piccole imperfezioni cutanee, come acne, cicatrici, escoriazioni e rughe. Solitamente viene prodotta in laboratorio, con la bava si ottiene in modo naturale.
  • Collagene: uno dei principali componenti della pelle, dona elasticità, morbidezza e tono e favorisce il processo di rigenerazione cellulare.
  • Acido glicolico: esfolia, stimola la formazione di nuovo collagene, favorisce il rinnovamento cellulare e rende l’incarnato più luminoso, uniforme e levigato. Agisce con effetto peeling nell’eliminazione delle cellule morte.
  • Elastina: è una proteina in grado di donare maggiore elasticità.
  • Vitamine e aminoacidi essenziali: donano idratazione, in quanto favoriscono una maggiore vascolarizzazione; in più, le vitamine sono utili per la loro azione antiossidante.
chiedi a vincenza bava di lumaca prodotti
Fonte: Pexels

L’uso di questo ingrediente ha tantissimi benefici:

  • antiossidante e anti-age grazie alla presenza di vitamine e aminoacidi essenziali, in grado di contrastare i radicali liberi e rallentare il naturale processo di invecchiamento cutaneo.
  • Dona alla pelle un aspetto più luminoso e tonico, grazie all’alto contenuto di proteine; se usata per trattare il contorno occhi, ad esempio, rende lo sguardo meno stanco e attenua le “zampe di gallina”.
  • Stimola i processi rigenerativi ed è un valido aiuto per attenuare cicatricimacchie e anche per prevenire la formazione di smagliature.
  • Protegge la pelle dall’inquinamento e dal foto-invecchiamento, svolgendo un’azione anti età grazie alla presenza di collagene ed elastina, che rendono l’epidermide più tonica e levigata.

La bava di lumaca è ingrediente principale di molti cosmetici, ma si può usare anche direttamente pura con enormi benefici, mettendola direttamente sul viso o sulle zone del corpo che presentano inestetismi. La regola fondamentale per ottenere gli effetti sperati e promessi è sicuramente la costanza di utilizzo, come per la maggioranza dei trattamenti cosmetici.

Un anonimo mi chiede: “Ciao Vincenza, i prodotti per la pelle sono anche per maschi? O ci sono prodotti per uomini e prodotti per donne? Se si, qual è la differenza? Grazie 😊”

Ciao a te, innanzitutto ti dico che la pelle maschile è diversa da quella femminile, questo è dovuto tendenzialmente alla quantità di ormoni. La prima differenza sostanziale è lo spessore: la pelle dell’uomo ha una consistenza determinata dal testosterone, contiene più collagene e infatti risulta più spessa rispetto a quella femminile. L’invecchiamento dell’epidermide maschile è solitamente lento e graduale e, se facciamo un confronto, le rughe compaiono più tardi: ciò accade perché il collagene si riduce a una velocità costante, mentre il collagene della pelle delle donne inizia a ridursi drasticamente con l’arrivo della menopausa creando così la comparsa di segni più evidenti.

chiedi a vincenza bava di lumaca prodotti
Fonte: Pexels

Un altro fattore di differenza della pelle tra uomo e donna è l’untuosità: solitamente quella maschile presenta più pori e ghiandole sebacee rispetto al quella femminile e tende così a lucidarsi più facilmente. Non è poi da sottovalutare il fattore rasatura: rasoi e lamette che rendono la cute più sensibile ed esposta agli agenti esterni dal momento che viene eliminato lo strato superiore delle cellule cutanee.

Di solito i prodotti studiati per la pelle maschile sono meno oleosi per non andare ad ostruire i pori causando impurità e accentuando l’untuosità. Le formulazioni sono idratanti, ma a rapido assorbimento per non lasciare residui. Le pelli più sensibile che si arrossano facilmente dopo la rasatura potranno invece provare i creme e sieri lenitivi. 

A mio parere, anche tra i prodotti per le donne ci sono creme e sieri idratanti e non untuosi o lenitivi, che possono essere utilizzati anche dagli uomini e da chiunque voglia, quindi non fossilizzarti troppo sulla divisione tra skincare maschile e skincare femminile, piuttosto cerca di trovare i prodotti adatti alle tue esigenze specifiche.

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.