Britney Spears: l’ex marito fa irruzione al matrimonio

Condividi

Britney Spears si è ufficialmente sposata con Sam Asghari, il suo personal trainer. Dopo sei anni di amore e di sostegno, i due sono finalmente convolati a nozze nel villone di Los Angeles della pop star che di recente ha riottenuto la sua libertà dopo anni di sfruttamento da parte del padre. Quest’ultimo ovviamente non è stato invitato al matrimonio, così come non erano presenti neanche la mamma e la sorellina Jamie Lynn. Il fratello Bryan, invece, è stato invitato e si è presentato.

britney-spears-matrimonio-irruzione

Di recente Britney Spears ha confermato di star scrivendo un libro/memoir sulla sua vita, in modo da raccontare tutto ciò che ha passato negli ultimi anni e probabilmente anche del movimento #FreeBritney. Della storia noi ne abbiamo largamente parlato, partendo da come il padre si sia approfittato di lei, utilizzandola solo come un portafogli senza concederle la libertà e le pause che chiunque merita, per cui ne parleremo brevemente e se volete potete informarvi qui: #FreeBritney: Britney Spears ha un nuovo avvocato e #FreeBritney: la dichiarazione completa della cantante.

La storia ha radici nel 2008, anno che noi ricordiamo con il crollo nervoso di Britney Spears (le sue foto con la testa rasata hanno fatto letteralmente il giro del mondo) e in cui il padre Jamie è ufficialmente divenuto il tutorie legale del patrimonio e della carriera della figlia popstar, venendo pagato (come se un padre dovesse essere pagato per accudire la propria figlia) la bellezza di 130 mila dollari all’anno.

Per anni Britney Spears non si era lamentata di questa conservatorship, così viene chiamato in America in termini legali questo tipo di tutela applicata a chi ha disturbi mentali o è troppo anziano, ma lo scorso anno tutto è cambiato (il New York Times ha recentemente pubblicato un articolo in cui si vede che, però, Britney ha provato per anni del conservatorship del padre), quando, tramite il suo legale Samuel Ungham III, aveva fatto sapere in tribunale di essere «fortemente contraria» alla tutela paterna, minacciando anche di non cantare più finché le cose non sarebbero cambiate.

Poi, finalmente, il padre Jamie ha rinunciato alla tutela dopo 13 anni di abusi. Nei documenti presentati alla Corte leggiamo che «i recenti eventi relativi a questa tutela hanno messo in dubbio se le circostanze siano cambiate a tal punto che potrebbero non esistere più i motivi per l’istituzione di una tutela». Aggiunge poi che se la figlia vuole gestire come preferisce la sua vita, lui vuole darle questa possibilità poiché ha sempre e solo voluto il suo bene. Britney due mesi fa aveva anche detto al giudice di voler denunciare il padre per «abuso di tutore».

Adesso Britney Spears sembra felice e, finalmente, ha sposato la sua dolce metà.

Britney Spears: il matrimonio con Sam Asghari

Tra i 100 invitati ci sono state diverse personalità dello spettacolo, come Madonna, Paris Hilton, Drew Barrymore e Donatella Versace. Non hanno però potuto partecipare i due figli della pop star, Sean Preston, 16 anni, e Jayden James, 15 anni, figli che Britney Spears ha avuto con Kevin Federline, suo secondo marito. L’avvocato di quest’ultimo, Mark Vincent Kaplan, ha detto che «anche se i ragazzi non saranno presenti, sia Kevin che loro sono felici per Britney e augurano a lei e Sam tutto il meglio per il futuro».

Tuttavia, qualcosa è andato storto. Jason Alexander, primo marito di Britney Spears che lei ha sposato a Las Vegas nel 2004 e con cui ha divorziato dopo 55 ore in quanto si riteneva che lei non fosse in grado di comprendere durante l’avvenuto, ha provato a fare irruzione al matrimonio con una diretta Instagram. «Lei è la mia prima moglie. La mia unica moglie. Sono il suo primo marito. Sono qui per rovinare il matrimonio», ha urlato l’uomo, che è stato subito arrestato.

britney-spears-matrimonio-irruzione
Fonte: TMZ

L’avvocato della cantante, Mathew Rosengart, ha chiesto a TMZ che all’uomo sia data la pena più grave possibile, e che è anche stato denunciato per violazione di domicilio e vandalismo. Secondo quanto riportato da TMZ, ha anche una denuncia per furto in un’altra contea. Inizialmente l’uomo avrebbe detto che «Britney Spears mi ha invitato qui», ma poi le sue intenzioni sono state abbastanza chiare.

A Usa Today Rosengart ha detto che «Alexander è stato fermato, ammanettato e arrestato per la sua disgustosa condotta criminale», ringraziando anche «il dipartimento dello sceriffo della contea di Ventura per il loro buon e tempestivo lavoro». «Non vedo l’ora di lavorare a stretto contatto con le forze dell’ordine per assicurarmi che sia perseguito nella misura massima consentita dalla legge, come deve essere. Fortunatamente, Britney è al sicuro», ha concluso.

britney-spears-matrimonio-irruzione
Fonte: TMZ

Non ci sono ancora foto dello splendido matrimonio, ma non vediamo l’ora di poter assistere a tutte le star messe in tiro per la loro amica, finalmente felice e libera!

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.