#17 – Riviviamo i classici della nostra adolescenza: Awkward – Diario di una nerd superstar

Condividi

Ma lo ricordate Awkward – Diario di una nerd superstar? Quanto era bello quando lo trasmettevano su MTV e noi ci passavamo tutti i giorni della nostra adolescenza a guardarlo, anche se avevamo già visto più di una volta tutti gli episodi? Ovviamente, con Riviviamo i classici della nostra adolescenza, non possiamo tornare a quei bellissimi giorni passati in compagnia di Jenna Hamilton e delle sue innumerevoli sventure.

awkward-diario-di-una-nerd-superstar
Fonte: pinterest

Sì, dopo aver passato ben un mese a parlare di The Maze Runner, il prossimo mese lo dedichiamo interamente alle serie tv che hanno scritto la nostra adolescenza passata su MTV, partendo da Awkward e concludendo con Skins. O meglio, vi spiego gli appuntamenti che avremo fino al primo gennaio 2021: la settimana prossima rivedremo Faking It, quella dopo ancora La vita segreta di una teenager americana e poi concluderemo con il botto, ovvero con Skins.

Per cui, se c’è una serie che vi interessa più di altre, potete collegarvi in quel venerdì, mentre se vi interessano tutte perché, ammettiamolo, hanno letteralmente creato le persone che siamo (quante volte abbiamo voluto essere Effy Stonem anche se c’è poco di buono da imitare?) e ancora oggi le guardiamo o le ricordiamo con un sorriso stampato sulle labbra.

Prima di rivedere la trama, i personaggi e il cast di Awkward, vi ricordo quali sono gli articoli che abbiamo scritto in questa rubrica, in modo che, solo se ve li siete persi, possiate recuperare anche gli articoli delle scorse settimane:

Awkward – Diario di una nerd superstar: trama

Awkward – Diario di una nerd superstar è una serie trasmessa su MTV Italia dal 2012 al 2016 e ha al centro della vicenda Jenna, la tipica 15enne invisibile ma che tutt’un tratto diventa popolare, anche se, la storia, è molto più complessa di quello che sembra e i personaggi sicuramente tendono a far migliore e peggiorare tutte le avventure che la ragazza si trova ad affrontare.

«Come molte adolescenti, Jenna deve lottare per sopravvivere alle dure esperienze degli anni formativi al liceo, dove appartiene al gruppo delle emarginate. La situazione non migliora quando, in seguito a un banale incidente, tutti cominciano a crederla una sociopatica con manie suicida. Nonostante la spiacevole etichetta, l’improvvisa popolarità avvicina Jenna a una realtà per lei nuova, che include una relazione segreta con un bel ragazzo che credeva irraggiungibile.»

awkward-diario-di-una-nerd-superstar
Fonte: pinterest

Gli episodi durano 20 minuti circa, per cui, se per qualche motivo durante la vostra adolescenza non avete seguito Awkward, o se magari eravate troppo giovani, e ora avete deciso di recuperare i classici degli anni ’10 del XXI secolo, allora non perderete neanche troppo tempo, anche se le stagioni sono 5 e quindi sembrano infinite (pivelli). Poi, quando guarderete gli episodi e amerete i personaggi, sarà tutto molto più semplice.

Diario di una nerd superstar: il cast

Noi affezionati alla serie ricordiamo ancora oggi il cast e i personaggi, a partire da Ashley Rickards, la protagonista, che abbiamo visto anche in Le ReietteGhost Movie 2 One Three Hill (ancora prima che in Awkward – Diario di una nerd superstar), continuando con Jillian Rose Reed, la migliore amica di Jenna, finendo con Molly Tarlov, che nella serie era la bulla cattiva, che abbiamo visto in Haunting on Fraternity Row.

Ashley Rickards
Jenna Hamilton
Beau Mirchoff
Matty McKibben
Jillian Rose Reed
Tamara ‘T’ Kaplan
Brett Davern
Jake Rosati
Molly Tarlov
Sadie Saxton
Nikki Deloach
Lacey Hamilton
Desi Lydic
Valerie Marks
Greer Grammer
Lissa Miller
Jessica Lu
Ming Huang

Come dimenticarsi poi di Beau Mirchoff e Brett Davern, i due ragazzi più affascinanti della scuola? Il primo ha recentemente recitato in Now Apocalypse e in Good Trouble, mentre il secondo è stato il protagonista di Born to race: fast track. Se poi non vi dovessero bastare loro, allora dovete sapere che, per una stagione, avremo anche Nolan Gerard Funk, popolare per aver partecipato a diverse serie tv della nostra infanzia.

Personaggi di Awkward- Diario di una nerd superstar

Passiamo ora ai personaggi. Iniziamo con Jenna Hamilton, la protagonista, che è la ragazza in cui molte di noi si sono identificate in quel periodo. La ragazzina aspirante scrittrice un po’ triste che scriveva su un diario segreto, su un blog (sono stata l’unica a creare un blog per scrivere i suoi pensieri? Chissà che fine ha fatto!), quella invisibile della scuola ma che viene notata dal più popolare.

awkward-diario-di-una-nerd-superstar
Fonte: pinterest

Ovviamente non manca neanche il triangolo, tra Jenna, Matty McKibbenJack Rosati. Il primo è il ragazzo più ricercato della scuola, bello, sportivo e che sa di essere bello e apprezzato da tutte le ragazze, è anche il primo amore di Jenna. Il secondo invece è il suo migliore amico, anche lui bello, sportivo e popolare. Insomma, avete presente i classici migliori amici da teen drama?

Tamara Kaplan è invece la migliore amica di Jenna, eccentrica e che spesso non ascolta la ragazza, ma la vera amicizia trionfa sempre e le due finiscono sempre per prendersi cura l’una dell’altra. Insieme a lei, c’è anche Ming Huang, migliore amica di Jenna durante le prime stagioni. Sadie Saxton invece è la bulletta cattiva divenuta popolare per il suo “Non ringraziarmi”. La odiamo ma l’amiamo allo stesso tempo.

Ci sono poi i personaggi adulti: la mamma di Jenna, Lacey Hamilton, divenuta madre in età molto prematura e che è ancora molto infantile proprio come suo marito Kevin Hamilton e, infine, la psicologa della sua scuola, Valerie Marks, eccentrica e hippie e che spesso tende a mettere se stessa davanti ai suoi studenti e a considerarsi più come un’amica che come una psicologa.

Voi ricordate ancora le puntate o pensate di fare un rewatch di Awkward – Diario di una nerd superstar?

Autore

  • Giulia, 22 anni, blogger. Amo scrivere, leggere, guardare serie tv e anime, i gatti e seguire le giuste polemiche. Instagram: @murderskitty

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Previous post La vita di un rider: come è cambiata con la pandemia
Next post Natale 2020: 5 serie tv natalizie da vedere su Netflix