Thor: Love and Thunder, Taika Waititi parla del film

Condividi

Thor: Love and Thunder uscirà nelle sale cinematografiche il 6 luglio e sarà il terzo film dell’eroe interpretato sempre da Chris Hemsworth. Il regista Taika Waititi ha cominciato a commentare il film, descrivendolo come «fantastico. Non cerco di “controllare” i miei film, o come devono riuscire. Li lascio in qualche modo liberi di manifestarsi a me. E con questo film la reazione è stata “Hey, ma sei più figo di quel che inizialmente speravo di realizzare”».

thor-love-and-thunder-regista

Secondo il regista, è «un sull’amore, con supereroi e lo spazio profondo. Volevo esplorare il concetto di amore e mostrare personaggi che credono nell’amore. Cosa che mi ha sempre stranito un po’, ma c’è un modo per farlo con personaggi fighi che rendono un film figo, e al contempo avere qualcosa che un fan non vuole mai in un film di supereroi, ovvero persone che parlano d’amore e personaggi che si baciano. So che molti immagineranno che la storia d’amore sarà tra i personaggi di Chris e Natalie, ma non posso assicurare in tal senso».

Di cosa parla Thor: Love and Thunder

Il film segue Thor (Chris Hemsworth) in un viaggio diverso da quelli affrontati fino ad ora, alla ricerca della pace interiore. Ma il suo riposo è interrotto da un killer galattico conosciuto come Gorr the God Butcher (Christian Bale), che cerca l’estinzione degli dei. Per combattere la minaccia, l’eroe protagonista si affida all’aiuto di Valchiria (Tessa Thompson), Korg (Taika Waititi) e dell’ex fidanzata Jane Foster (Natalie Portman) che, con stupore di Thor, brandisce inspiegabilmente il suo martello magico, Mjolnir, come Mighty Thor. Insieme, intraprendono una sconvolgente avventura cosmica per scoprire il mistero della vendetta di Gorr il macellatore di dei e fermarlo prima che sia troppo tardi.

thor-love-and-thunder-regista
close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.