Tag: papa francesco

Papa Francesco: «Bestemmia chi cerca di modellare la chiesa sulle sue convinzioni»
News dal mondo

Papa Francesco: «Bestemmia chi cerca di modellare la chiesa sulle sue convinzioni»

Papa Francesco ancora una volta dalla parte delle persone, com'è giusto che sia. Se da una parte ha condannato la pedofilia all'interno della Chiesa, dall'altra è anche andato contro a chi sfrutta la Chiesa, la Bibbia, la religione per sostenere le proprie ideologie e convinzioni. Il nostro Papa dimostra ogni giorno di essere diverso, sebbene spesso sia portato a stringere la mano a persone con cui siamo sicuri non abbia nulla a che fare. Francesco sembra essere proprio il Papa del popolo, di tutto il popolo, senza fare differenze e discriminazioni, ed è per questo che non piace a tanti. Papa FrancescoFonte: Twitter La religione viene spesso messa in mezzo a campagne politiche, come quel leader della Lega che bacia il rosario e stringe la Bibbia durante i comizi, come se la religion...
Il Vaticano stringe la mano a Salvini e Orbán
News dal mondo

Il Vaticano stringe la mano a Salvini e Orbán

Per ogni volta che Papa Francesco si dimostra diverso e soprattutto di amare tutte le persone a prescindere dal loro orientamento sessuale, il Vaticano decide di tagliargli le ali e fargli fare o dire qualcosa che va contro la comunità LGBT. Come quando ha detto di amare i figli omosessuali così come sono, e poi il Vaticano ha voluto far sapere di essere contrario al DDL Zan come se l'Italia non fosse uno stato laico in cui la Chiesa cattolica c'entra poco e niente. Questa volta gli hanno fatto stringere la mano al più omofobo ed estremista d'Europa, Viktor Orbán e al leghista Matteo Salvini, che va dove vola il vento. Fonte: Twitter Se pensiamo al Vaticano e alla comunità LGBT ci viene subito da pensare alle orribili parole pronunciate da Papa Wojtyla che, nel 2000 in seguito a un ...
Papa Francesco sta bene: adesso 7 giorni di degenza
News dal mondo

Papa Francesco sta bene: adesso 7 giorni di degenza

Nelle ultime ore credenti e non sono stati preoccupata per la notizia dell'operazione durata circa tre ore di Papa Francesco al Policlinico Gemelli di Roma. L'intervento era programmato e il Papa «ha reagito bene», tanto che ha passato una tranquilla prima notte all'ospedale. La sala stampa del Pontefice ha fatto sapere che il capo della chiesa è vigile, riposa e adesso gli spettano sette giorni di degenza ospedaliera. La sua stanza è la stessa di Papa Wojtyla e ha tutti i confort di cui potrebbe aver bisogno. Grandi finestre che si affacciano sull'ingresso principale dell'ospedale, una cappellina per pregare o, eventualmente, celebrare, un televisione, un salottino con una poltrona letto e un altarino con un crocifisso e un tavolino, questa è la stanza che si trova al decimo piano...
Papa Francesco sostiene di nuovo la comunità LGBT: qual è la vera posizione del Pontefice?
Opinioni attuali, News dal mondo

Papa Francesco sostiene di nuovo la comunità LGBT: qual è la vera posizione del Pontefice?

In diverse occasioni ci è capitato di pensare che Papa Francesco fosse diverso, che ci tenesse davvero alla comunità LGBT o ai diritti umani in generale, a differenza di quello che molte volte ci è capitato di pensare riguardo alla Chiesa cattolica. Tuttavia, le ultime dichiarazioni riguardanti il DDL Zan ci hanno fatto fare un passo indietro e ci hanno fatto chiedere: «qual è la vera posizione di Papa Francesco sulla comunità LGBT? È diversa da quella della Chiesa oppure la sua è solo una facciata?». Fonte: Pinterest Se pensiamo al Vaticano e alla comunità LGBT ci viene subito da pensare alle orribili parole pronunciate da Papa Wojtyla che, nel 2000 in seguito a un Pride avvenuto a Roma: «Vorrei, a tale riguardo, limitarmi a leggere quanto dice il catechismo della Chiesa cattolica,...
“No benedizioni alle coppie omosessuali”, ma a molti preti non va bene
News dal mondo

“No benedizioni alle coppie omosessuali”, ma a molti preti non va bene

Abbiamo riportato la scorsa settimana la nota del Vaticano, approvata da Papa Francesco, in cui si decideva che le coppie omosessuali non potevano ricevere la benedizione da parte dei preti poiché peccatori. O meglio, un omosessuale avrebbe potuto riceverla, la coppia no. Insomma, la chiesa cattolica ha apertamente affermato di vivere ancora nel Quattrocento. Tuttavia, non tutti i preti sono d'accordo, soprattutto in Austria e in Germania. Fonte: twitter Papa Francesco ci piaceva. È stato il primo Papa a mandare messaggi positivi, anche verso la comunità LGBT e verso i genitori molto cattolici che, spesso, vedono i propri figli omosessuali come malati (un esempio è il ragazzo pazzo per Gesù, sebbene lui fosse cristiano evangelista), tuttavia anche lui deve sottomettersi a qualcosa ...
La chiesa contro le coppie omosessuali
News dal mondo

La chiesa contro le coppie omosessuali

Per un passo avanti che viene fatto, altri cinque vengono fatti per tornare indietro. Tutti sappiamo di come Papa Francesco sia inclusivo e cerchi di far capire che la regione cristiana, che Dio, è amore e non odio o discriminazione. Tuttavia, la Chiesa, l'istituzione che in uno stato laico non dovrebbe assolutamente valere nulla a livello politico poiché non siamo più nell'Ottocento, non è d'accordo, e fa sapere che nessun vescovo o prete è autorizzato a benedire unioni di persone dello stesso sesso. Photo by RODNAE Productions on Pexels.com La Polonia omofoba sarà felicissimo di sentire una cosa del genere, ma speriamo che in Italia non venga presa troppo in considerazione questa nota. Sicuramente ci marceranno sopra i soliti Simone Pillon e probabilmente anche Matteo Salvini, ins...
Papa Francesco alle famiglie con figli lgbt: «La Chiesa non li esclude perché li ama profondamente»
News dal mondo

Papa Francesco alle famiglie con figli lgbt: «La Chiesa non li esclude perché li ama profondamente»

Gli omosessuali sono sempre stati considerati contro natura dalla Chiesa cattolica, molti cristiani, basandosi sulla Bibbia dove Dio crea un uomo e una donna per la procreazione, ci hanno spesso marciato sopra rendendo la vita degli omosessuali impossibile. Ma non Papa Francesco, che «ama profondamente» tutti i figli di Dio. In un anno in cui gli omosessuali sono sotto torchio persino in Europa dove spesso si vanta di essere progrediti, le parole di Papa Francesco nei confronti della comunità LGBT sono fin troppo importanti. Probabilmente non faranno cambiare idea a tutti, poiché in molti odiano questo Papa proprio per non essere convenzionale, per esprimere la sua opinione che è un'opinione moderna e attuale, ma chissà se altri credenti riusciranno a rispettare gli omosessuali. Proprio ...