Raffaella Carrà: 10 canzoni per ricordarla con amore e rispetto

Condividi

Ieri ci ha lasciato l’icona mondiale Raffaella Carrà, e noi vogliamo continuare a ricordarla con la sua musica, che ha fatto la storia non solo in Italia ma in tutto il mondo. Era amata ovunque, e non esclusivamente per la sua musica. Raffaella Carrà era considerata un’icona LGBT, lottava per i diritti delle persone, di tutte le persone e non solo di quelle eterosessuali, raccontava di essere stata cresciuta da due figure femminili e per questo si è sempre detta a favore delle adozioni per le coppie omosessuali. Raffaella Carrà era anni luce avanti a tutti, è stata la nostra Lady Gaga italiana ancor prima che la stessa Lady Gaga nascesse.

raffaella-carrà-playlist

Scegliere solo 10 delle sue canzoni più famose ci è sembrato quasi impossibile, più che altro perché ogni canzone di Raffaella Carrà era un capolavoro. In Italia ha pubblicato 23 dischi, 45 singoli, tra 45 giri, CD singoli e download digitale, 6 disco mix ed 1 EP, e il suo debutto è avvenuto con Ma che musica maestro, sigla di Canzonissima. Poi ha continuato con Rumore, con A far l’amore comincia tu, che è stata la canzone che l’ha lanciata molto anche all’estero. E poi Fiesta, Tanti auguri, E salutala per me, Ballo Ballo, Pedro,… è anche impossibile nominare tutti i suoi successi.

In ogni caso, siamo riusciti a selezionare 10 delle canzoni più belle di Raffaella Carrà e le abbiamo inserite in una playlist su Spotify che trovate a questo link, oppure semplicemente nel panel qui sotto. Insieme al titolo della canzone inseriremo anche una frase celebre del testo. Fateci sapere quali sono le vostre canzoni preferite di Raffaella Carrà e se continuerete ad ascoltarle per sempre.

Raffaella Carrà: TOP 10 canzoni

raffaella-carrà-playlist
  • A far l’amore comincia tu: «Se lui ti porta su un letto vuoto | Il vuoto daglielo indietro a lui | Fagli vedere che non è un gioco | Fagli capire quello che vuoi».
  • Tanti auguri: «Com’è bello far l’amore da Trieste in giù | l’importante farlo sempre con chi hai voglia tu | e se ti lascia lo sai che si fa… | trovi un altro più bello, che problemi non ha».
  • Ballo ballo: «Mi vorrei un instante riposare | Per un po’ | E poi subito ricominciare».
  • Pedro: «Passeggio tutta sola per le strade | Guardando attentamente i monumenti | La classica straniera con un’aria strana | Che gira stanca tutta la città».
  • Fiesta: «Quante lacrime buttate via | Quante notti con la nostalgia | Lui diceva che era colpa mia | Soffocavo la sua libertà».
  • Tuca Tuca: «Ma che mi manca | Per farti innamorar di me | Vorrei averti qui».
  • Ma che musica maestro: «Ma che musica che musica che musica maestro | Hai trovato la via giusta per la celebrità».
  • Caliente, caliente: «Por las noches me despierto | Abrazada a la almohada y con deseos de amar».
  • Rumore: «E ritornare al tempo che c’eri tu | Per abbracciarti e non pensarci più su | Ma ritornare ritornare perché | Quando ho deciso che facevo da me».
  • Qué dolor: questa canzone è letteralmente tutta un gran racconto, per cui estrapolare una frase sarebbe difficile, ma merita il posto nella TOP10.
raffaella-carrà-playlist

Queste erano le nostre canzoni preferite di Raffaella Carrà, che trovate nella playlist che vi abbiamo linkato sopra. E voi, quali preferite? In che occasioni le ascoltate? Vi salutiamo con qualche tweet dedicato alla cantante:

Autore

  • Giulia, 22 anni, blogger. Amo scrivere, leggere, guardare serie tv e anime, i gatti e seguire le giuste polemiche. Instagram: @murderskitty

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Previous post Addio Raffaella Carrà: si spegne a 78 l’icona della musica italiana
Next post Giornata mondiale del bacio: i baci più iconici delle serie tv