Chiedi a Vincenza #21

Condividi

Siamo giunti al 21esimo e primo appuntamento del 2023 della rubrica in cui rispondo a dubbi e richieste a tema beauty. Potete farmi qualsiasi domanda qui: Chiedi a Vincenza.
La rubrica viene pubblicata con cadenza bisettimanale, per cui il prossimo appuntamento sarà sabato 28 gennaio! Puoi leggere l’ultimo articolo qui.
Iniziamo subito con la prima domanda!

Chiedi a Vincenza… e Vincenza risponde

Caterina mi chiede: “Meglio rossetto o lucidalabbra?”

Ciao Caterina, secondo me non esiste un prodotto migliore dell’altro, ma occasioni e utilizzi differenti.

Il rossetto ha un colore pieno, duraturo, può risultare seducente ma anche elegante e sofisticato. Il lucidalabbra è tendenzialmente trasparente, o colorato con base trasparente, dà un effetto lucido sulle labbra, illuminandole.

chiedi a vincenza rossetto lucidalabbra punti neri colore
Fonte: Pexels

Ti consiglio di scegliere l’uno o l’altro in base all’occasione e al look che indossi: il lucidalabbra è facile da portare, si adatta a tutte e ad ogni occasione. Risulta perfetto per un look più naturale e leggero, ad esempio nel makeup di tutti i giorni, ma può essere utilizzato anche in caso di trucco occhi molto carico, per non esagerare con l’intensità anche sulle labbra. Il rossetto è perfetto nelle occasioni speciali e che richiedono un look più elegante e ricercato, ma è bellissimo anche indossare un makeup leggero ed un rossetto che esalta le labbra. La scelta migliore è sicuramente quella di indossare quello con cui ti senti più a tuo agio in quel momento.

Vanessa scrive: “Consigli per fare counturing sul naso?”

Ciao Vanessa, il contouring al naso non è semplice, poiché deve adattarsi alle diverse tipologie e forme di naso. Quando vedo reels o tik tok in cui viene utilizzata sempre la stessa forma di contouring rimango scioccata! Il makeup deve adattarsi al viso della persona e valorizzarlo (ovviamente escludendo makeup artistici).

chiedi a vincenza rossetto lucidalabbra punti neri colore
Fonte: Pinterest

Ti faccio alcuni esempi di contouring al naso in base alla forma:

  • naso piatto o schiacciato, contouring con due linee scure ai lati del naso fino alle sopracciglia,nda sfumare bene, per definire e scolpire la struttura del naso;
  • naso a triangolo, più largo sulle narici rispetto alla parte superiore, contouring scuro sulla punta e illuminante chiaro negli angoli interni, vicino alle sopracciglia, per riequilibrare la sua forma;
  • naso a patata, contouring con il prodotto scuro in corrispondenza della radice del naso, illuminando la parte centrale, per dare equilibrio;
  • naso con una piccola gobba, illuminare la parte che rientra alla radice del naso;
  • naso sottile, contouring al contrario, illuminando i lati del ponte nasale per farlo apparire otticamente più largo.

Marta chiede: Ciao Vincenza, cosa ne pensi dei prodotti di Elf? Essendo un brand low cost è davvero così valido come dicono?”

Ciao Marta, purtroppo non ho mai provato prodotti Elf, erano molto in voga nei primi tempi di YouTube Italia, con le beauty guru che li consigliavano tantissimo, ma a quei tempi non erano reperibili facilmente.

Non avendo provato nulla del brand non posso esprimere un giudizio, il fatto di essere prodotti low cost non incide tanto, ci sono prodotti a prezzi davvero bassi che sono validi e prodotti con prezzi altissimi che non vanno bene per le nostre esigenze. Io ti consiglio di provarli se ti incuriosiscono!

Giulia mi scrive: “Come capire quale colore di rossetto è perfetto per la propria carnagione?”

Ciao Giulia, scegliere il colore perfetto da indossare sulle labbra non è semplice e dipende da molti fattori, oltre alla carnagione, ad esempio il colore di occhi e capelli. Sicuramente una seduta con un’esperta di armocromia può aiutare. Io non sono esperta di armocromia e colori ma ti do qualche piccolo suggerimento.

chiedi a vincenza rossetto lucidalabbra punti neri colore
Fonte: Pexels

Pelle chiara: perfetti i rosa, nude chiari o pescati, corallo e rossi ciliegia o lampone.
Pelle media: rossetto rosso vivo o colori ciliegia, ciclamino e toni aranciati.
Pelle scura: rosso intenso, rubino, prugna e marroni.

Mi raccomando, scegli sempre i colori con cui ti vedi meglio e ti senti a tuo agio, anche se non sono in palette!

Nycto mi chiede: “Conosci qualche Kajal ottimo che non sbava e che possa durare per tutta la serata?”

Ciao Nycto, tra i kajal che ho provato personalmente ti consiglio assolutamente Bombay Black di Nabla Cosmetics. È una matita occhi waterproof dal tratto fluido ed aderente che scorre in un’applicazione estremamente precisa.

chiedi a vincenza rossetto lucidalabbra punti neri colore
Fonte: Nabla Cosmetics

La formula altamente pigmentata è facile da sfumare prima di fissarsi in un risultato ad altissima tenuta, impeccabile anche all’interno dell’occhio. La texture fondente e vinilica avvolge lo sguardo nel nero più pieno ed intenso che si possa immaginare.

Beatrice scrive: “Mi sapresti consigliare delle maschere peel-off adatte per punti neri? Ne ho provate un sacco e non fanno mai nulla!”

Ciao Beatrice, io non amo molto le maschere peel-off, le trovo poco delicate per la pelle e da sole non funzionano. Per i punti neri ti consiglio piuttosto di essere costante nella skincare routine, detergere bene il viso mattina e sera, effettuare 2/3 volte a settimana un’esfoliazione leggera e applicare maschere purificanti e/o idratanti in base alle esigenze della tua pelle.

close

Non perderti le nostre news!

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.