Tag: elena donazzan

Cloe Bianco: quasi 60.000 firme per le dimissioni di Donazzan
Vip news, Opinioni attuali

Cloe Bianco: quasi 60.000 firme per le dimissioni di Donazzan

Non ci sarà giustizia per Cloe Bianco finché Elena Donazzan, Assessora della Regione Veneto all’istruzione, formazione, lavoro e pari opportunità, continuerà a lavorare come se non avesse contribuito a far sentire la donna discriminata e ripudiata fino al punto di decidere di uccidersi. Tra l'altro, l'Assessora ha persino insultato l'ex docente anche dopo che si è tolta la vita, dimostrando zero rispetto non solo nei confronti della comunità LGBT, ma soprattutto verso una persona che si è suicidata. Fonte foto: yousocialist Cloe Bianco si è uccisa, ma è anche stata uccisa, e viene uccisa ogni giorno in cui una persona LGBT viene discriminata e un altro individuo ritiene che non ci sia un problema di omofobia in Italia, o ancora che i Pride non servono a niente o sono una carnevalat...
Cloe Bianco: quando la transfobia continua anche dopo un suicidio
Opinioni attuali

Cloe Bianco: quando la transfobia continua anche dopo un suicidio

Non c'è pace per Cloe Bianco. Non c'è pace per le persone trans, che si trovano a dover vivere in un'Italia che non le considera come persone degne di rispetto, come persone alla pari. La lettera d'addio di Cloe, 58enne, ex professoressa di laboratorio dell’istituto Scarpa di San Donà di Piave, dovrebbe essere un pugno in faccia per chiunque abbia riso a battute transfobiche, a chiunque abbia applaudito dopo l'affossamento del DDL Zan, a chiunque abbia contribuito a condividere luoghi comune sulle persone trans. In questo articolo parleremo brevemente della storia di Cloe Bianco, ma soprattutto di come è stato affrontata la sua morta. Con indifferenza, con cattiveria. Non può esistere che una rappresentate della Regione continui a chiamare con i pronomi maschili una donna che si è suic...
Assessore all’Istruzione veneto canta Faccetta Nera
Vip news

Assessore all’Istruzione veneto canta Faccetta Nera

Elena Donazzan è l'assessore, o assessora, regionale all'Istruzione del Veneto schierata con Fratelli d'Italia e non è nuova per essere una grande fan di Benito Mussolini. A La Zanzara, una trasmissione radiofonica, ha cantato due giorni fa Faccetta Nera, che ha detto di preferire rispetto a Bella Ciao. De gustibus, diremmo se si trattasse di due canzoni che non hanno una storia dietro. Ma, in questo caso, possiamo farlo? Non è la prima volta che Elena Donazzan fa parlare di sé accostata al fascismo. Già lo scorso anno, a maggio 2019, sempre con La Zanzara, aveva definito Benito Mussolini un grande statista, citando Churchill e persino Ghandi: «l’ha detto Churchill, quindi io non faccio che inchinarmi. Pure Ghandi disse qualcosa di molto positivo su Mussolini». Questa volta, però, n...