Tag: willy monteiro

Willy Monteiro: chiesto l’ergastolo per i fratelli Bianchi
News dal mondo

Willy Monteiro: chiesto l’ergastolo per i fratelli Bianchi

È stato ufficialmente chiesto l'ergastolo per Marco e Gabriele Bianchi, accusati dell'omicidio di Willy Monteiro, 21enne romano ucciso a suon di pugni nel a settembre 2020. I due qualche mese fa si lamentarono di come venivano trattati in carcere, di come venissero minacciati nel carcere di Rebibbia, spesso presi di mira per quel che hanno fatto a Willy. Adesso, però, dovranno restarci per un bel po' di tempo. Tempo che, comunque, non porterà indietro il povero Willy. Willy Monteiro Willy Monteiro, l'unica vittima di questa situazione, era un ragazzino di 21 anni italiano, che ha frequentato l’istituto alberghiero di Fiuggi e ha poi lavorato come cuoco in un ristorante di Artena. Tutti nella sua città, in Italia, gli volevano bene. Lui tifava per la Roma e amava il grande capitano, ...
Fratelli Bianchi, assassini di Willy Monteiro: «In carcere vogliono ucciderci, ci trattano da infami»
News dal mondo

Fratelli Bianchi, assassini di Willy Monteiro: «In carcere vogliono ucciderci, ci trattano da infami»

Forse i fratelli Bianchi avrebbero voluto soggiornare in un hotel a 5 stelle ed essere trattati come re dopo aver ucciso Willy Monteiro, un ragazzino innocente, a suon di pugni e calci, tuttavia la vita sta restituendo loro quel che hanno dato. In carcere si lamentano di essere picchiati, di venire insultati, con la madre che urla ancora alla loro innocenza e con la fidanzata di uno dei due gelosa delle ammiratrici che gli scrivono. Forse mi preoccuperei più per le psicopatiche innamorate di un uomo famoso per aver ucciso un ragazzo di 21 anni (senza conoscerlo, tra l'altro), non tanto del fatto che gli scrivono. Intanto continua il processo per l'omicidio del giovane Willy. Non sono solo i fratelli Bianchi il problema. Loro hanno sbagliato, hanno sbagliato e devono pagarne le cons...
Come Fedez ha umiliato a parole il dirigente nazione di Fratelli d’Italia
Vip news

Come Fedez ha umiliato a parole il dirigente nazione di Fratelli d’Italia

Fedez e Chiara Ferragni sono le persone del momento (da qualche mese). Per loro, solo belle parole, non solo per essersi impegnati durante la quarantena per cercare di aiutare (mentre altri influencer facevano passare un messaggio sbagliato o semplicemente non dicevano nulla), ma anche negli ultimi giorni, per quanto riguarda l'omicidio di Willy Monteiro, avvenuto per mano di 4 razzisti. Entrambi i Ferragnez si sono espressi sul caso del povero 21enne che è stato ucciso per aver cercato di sedare una rissa, ma è stata Chiara, che ha repostato in una storia un post dove si parlava apertamente di un omicidio avvenuto per mano di fascismo e razzismo, a far esplodere il putiferio. In realtà, in quel posto di @spaghettipolitics, non c'era niente che non fosse vero. Se Willy Monteiro avesse avu...
Willy Monteiro, «il razzismo in Italia non esiste»: ne siamo sicuri?
News dal mondo

Willy Monteiro, «il razzismo in Italia non esiste»: ne siamo sicuri?

Ormai tutti sanno quello che è successo a Willy Monteiro, ragazzo di 21 anni romano, ucciso da quattro ragazzi per aver tentato di sedare un litigio iniziato per un like sui social e che poi è terribilmente degenerato con l'arrivo della gang dei Bianchi, che è famosa a Colleferro per le risse. Sono i tipici italiani medi, culturisti, pieni di tatuaggi e dediti alla famiglia. Quel tipo di persona che indosserebbe il rosario, andrebbe in chiesa, si definirebbe cristiano, per poi seminare odio sui social, per le strade, mancando di rispetto a chiunque gli rivolga uno sguardo sbagliato. E, purtroppo, Willy Monteiro ne ha pagato la vita. Aveva tanti sogni, Willy, voleva diventare un calciatore della sua squadra del cuore, la Roma, e intanto si dilettava a giocare nella squadra di Paliano e co...