Opinioni attuali

Un pensiero uscito dal nulla, un flusso di pensieri, la rabbia e la tristezza ma anche la gioia e la felicità vomitate in su un foglio di Work. Se vuoi dire la tua, contattaci.

Perché Matteo Salvini ha il fandom più “toxic” del web
Opinioni attuali

Perché Matteo Salvini ha il fandom più “toxic” del web

Le ricordate le Directioners nel 2012? Quando non potevi dire una minima opinione sui One Direction senza farle indignare? Ecco, più o meno il fandom dei leghisti può essere descritto in questo modo. Un esercito di adulti che si comporta come delle ragazzine di 11 anni, massimo 14. E Matteo Salvini non fa che alimentare la loro indignazione e sete di non permettere a nessuno di dire qualcosa, qualsiasi cosa, contro il loro idolo. Mettiamo dei paletti prima di argomentare il primo paragrafo dell'articolo: non tutti i leghisti sono ignoranti, non tutti i leghisti si comportano nel modo che descriveremo, non tutti i leghisti ti attaccano per un "a" che dici nei confronti di Matteo Salvini. Personalmente ho avuto delle interessanti discussioni con alcuni ragazzi che sostengono la Lega, e qu...
Non siamo turisti: ennesima lettera dei congiunti fuori regione
News dal mondo, Opinioni attuali

Non siamo turisti: ennesima lettera dei congiunti fuori regione

Bentornati nell'ennesimo articolo in cui cerchiamo di far comprendere al popolo italiano e magari anche al governo o a tutte le testate giornalistiche, che noi, i congiunti fuori regione, non siamo dei turisti. Sarà una lettera, fatemi passare il termine sicuramente inappropriato, a cuore aperto, come tutte le volte in cui su questo blog abbiamo parlato dei congiunti di serie B, di quelle persone che hanno rispettato tutte le regole ma che, ancora una volta, si ritrovano a dover soffrire per le scelte altrui. Facciamo una premessa, prima di passare al topic di oggi: non ci sono notizie certe sui congiunti fuori regione ma solo rumors, dei rumors che vedono le regioni chiuse per «evitare che milioni di persone si mettano in viaggio durante le vacanze come accaduto la scorsa estate» (...
Blackface: le parole di Ghali che dovrebbero far ragionare tutta l’Italia
Opinioni attuali, Vip news

Blackface: le parole di Ghali che dovrebbero far ragionare tutta l’Italia

In particolare nell'ultimo periodo a causa di Tale e Quale Show, si sente spesso parlare di blackface, che consiste, essenzialmente, nel dipingersi la faccia di nero per interpretare un personaggio con la pelle scura. Questo gesto è però ritenuto da molti un fenomeno razzista, da altri invece (in genere sono persone bianche e privilegiate ad affermare ciò) la si ritiene un'esagerazione. Ultimamente, a parlarne, è stato il trapper italiano Ghali. Cos'è la blackface? La blackface è, essenzialmente, uno stile di makeup che si è diffuso nel XIX secolo in ambito teatrale e che consiste nel dipingersi la faccia di nero per essere più simile alle persone nere, ma facendo ciò spesso si tendeva a farne una parodia (un po' come avveniva con i cartoni della Disney del secolo scorso, in cui non solo ...
25 novembre contro la violenza sulle donne: i dati sono allarmanti
News dal mondo, Opinioni attuali

25 novembre contro la violenza sulle donne: i dati sono allarmanti

Dal 1999 l’ONU ha istituito la ricorrenza della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, designando il 25 novembre come data della ricorrenza. Una giornata di cui ogni anno si sente sempre più il triste bisogno. Perché abbiamo bisogno del 25 novembre In molti obiettano dicendo che le donne vanno protette dalla violenza tutti i giorni, il che è vero. Ma bisogna pur ammettere che una giornata internazionale ufficiale come questa serve a che ogni anno, una volta l’anno, le attenzioni di tutto il mondo siano rivolte verso una serie di tematiche a noi tristemente note che molto spesso – negli altri giorni – tendiamo a dare per scontato nella vita frenetica di tutti i giorni. Vorremmo che fosse diverso, e dovrebbe esserlo, ma le notizie di violenza contro le ...
La protagonista di Inside Out è no-binary?
Nerd stuff, Opinioni attuali

La protagonista di Inside Out è no-binary?

Avete mai visto Inside Out? È un cartone molto carino della Disney Pixar che ha come protagonista una ragazzina che è costretta, a causa di un trasloco, a cambiare improvvisamente la sua vita. Ma la particolarità del cartone è che noi vediamo proprio la personificazione dell'emozioni di Riley e abbiamo anche una bella morale: non c'è felicità senza tristezza. Tuttavia, la protagonista potrebbe essere no-binary? A far balenare quest'idea sono delle teorie dei fan, secondo cui Riley sarebbe un personaggio no-binary. Perché? Perché, come può confermare chi ha visto il film, in una scena si vedono le emozioni dei genitori della protagonista e sono tutte dello stesso genere, quindi femmine per la mamma e maschi per il papà. La figlia adolescente, invece, ha sia delle emozioni maschili (rabbia,...
Chiara Ferragni parla di tematiche importanti, ma il web nota altro…
Opinioni attuali, Vip news

Chiara Ferragni parla di tematiche importanti, ma il web nota altro…

Parole forti e importanti quelle pronunciate da Chiara Ferragni la sera di venerdì, parole che condannano il body shaming, lo slut shaming, il victim blaming che cercano di far capire alle donne che c'è bisogno di quella famosa sorellanza, poiché molto spesso sono le stesse donne a buttarsi giù, a scagliarli l'una contro l'altra. Parole pronunciate con il cuore dalla regina delle influencer, da una persona che ha compreso l'impatto che ha sulla gente e che lo sta sfruttando al mondo: informando. Chiara Ferragni si è informata, ha preso appunti, si è lasciata ispirare da una ragazza e dalla sua pagina Instagram, @spaghettipolitics, che, chi ha una buona memoria, ricorderà per il post che sempre l'influencer aveva condiviso nelle proprie storie mesi fa, denunciando un'ideologia fascista n...
L’ultimo bacio rubato alla stazione: avere una relazione a distanza con il Covid
Opinioni attuali

L’ultimo bacio rubato alla stazione: avere una relazione a distanza con il Covid

Quando hai una relazione a distanza sei abituata a dare un lungo bacio alla stazione. Guardi il tuo compagno, lo abbracci forte, ma in cuor tuo sei tranquilla. Sai che vi rivedrete presto, la settimana dopo, due settimane dopo, un mese dopo. Qualsiasi cosa, sai che a breve lui sarà di nuovo a casa, fra le tue braccia. Ma, con il Covid-19, non hai questa certezza. Rubi quel bacio fra mascherine abbassate sperando che nessuno vi veda e lo osservi salire sul treno, con il cuore in gola. Trattieni le lacrime negli occhi perché vuoi essere forte, perché non vuoi lasciare vincere, ancora una volta, la paura di poter stare lontani per troppo tempo. Mentre gli altri continuano la loro vita con le persone che amano, mentre le storie dei tuoi following su Instagram sono piene di persone che si in...
«Il femminismo non serve»: ma poi la maestra dell’asilo non è vista come la vittima
News dal mondo, Opinioni attuali

«Il femminismo non serve»: ma poi la maestra dell’asilo non è vista come la vittima

Tante volte ci capita di sentire tante, troppe, persone affermare: «il femminismo nel 2020 non serve» o ancora «le donne nel 2020 hanno più diritti degli uomini», ma è davvero così? Possiamo dire una cosa del genere proprio mentre, negli ultimi giorni, è emersa la storia della maestra d'asilo che ha girato un video a luci rossi con il suo ex partner, che poi lo ha diffuso in rete? Se sei tra quelle persone che ritengono che la colpa sia della maestra dell'asilo e che sia giusto il suo licenziamento e la gogna pubblica che ha dovuto subire più volte, mi spiace doverlo dire in questo modo ma sei solo un* privilegiat* che è esattamente la testimonianza del perché, nel 2020, abbiamo ancora bisogno del femminismo: per ricordare al mondo che siamo tutti uguali. Ma, prima di dare giudizi, parti...
Parola giaculatoria: perché tutti dovremmo averne una
Opinioni attuali

Parola giaculatoria: perché tutti dovremmo averne una

Santa giaculatoria... Avete mai sentito questi termini? Non sono sicuramente quelle parole che si pronunciano quotidianamente, tuttavia posseggono un duplice significato, o meglio un significato santo che può essere utilizzato anche come antifrasi e può aiutarci davvero tanto a poter superare la giornata, o almeno a non vivere con rabbia e rancore represso. Insomma, è una parola che serve per farci essere liberi. Prima di cominciare a pensare quale potrebbe essere (o anche a cosa sia) la nostra parola giaculatoria, vi invito a pensare e a immaginare una situazione. O meglio, a viverla. Essendo tutti bene o male in quarantena, cercherò di renderla la più attuale possibili e quale esempio può essere migliore di una segreteria universitaria che non risponde alle mail? Sei uno studente uni...
Matteo Salvini contro Amazon: «Natale senza Amazon»
News dal mondo, Opinioni attuali

Matteo Salvini contro Amazon: «Natale senza Amazon»

Amazon è entrato nelle nostre vite da anni, permettendoci di acquistare da casa dei prodotti che ci servivano, che siano dei regali di Natale, degli oggetti elettronici e un tempo si poteva persino fare la spesa sulla piattaforma online. Con Amazon Prime, poi, tutto diviene più semplice, poiché le consegne riescono ad arrivare anche in uno o due giorni (dipende dove vivete). Ma questo non va bene per Matteo Salvini, la Codacons e altri esponenti di destra. Da una parte si può anche comprendere il perché vogliano eliminare Amazon nel periodo natalizio, ovvero ottenere il consenso dei negozietti che, forse sì o forse no, dipenderà dalla curva dei contagi di questa settimana, potrebbero restare chiusi durante il periodo natalizio nelle zone rosse. Dall'altra, però, vietare Amazon, fare la ...